NonNotizie:L'LHC (Large Hadron Collider) distrugge accidentalmente Dio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook Icona Twitter Icona MySpace Icona Google Plus


17 settembre 2008

Ginevra, Svizzera – Le preoccupazioni di coloro che temevano che l'LHC del CERN potesse distruggere la Terra si sono dimostrate false lunedì, ma gli scienziati avvertono che potrebbero invece aver accidentalmente distrutto Dio poco dopo aver acceso la macchina.

I rilevatori della macchina da molti miliardi hanno registrato una massiccia ondata di bosoni di Higgs, soprannominati la "particella di Dio", dopo circa 3 secondi dall'inizio del primo esperimento. Gli scienziati pensano possa essere finito accidentalmente tra i due raggi opposti di protoni ad alta energia che la macchina produce, e potrebbe essere stato disintegrato.

"Abbiamo rilevato un tale numero di bosoni di Higgs in così poco tempo, che ci sono poche probabilità che Dio possa essere sopravvissuto." ha dichiarato la dottoressa Tara Sheers, specializzata in fisica delle particelle alla University of Manchester.

"Nonostante i risultati inattesi del primo giorno di operatività della macchina, la gente non si deve preoccupare per le condizioni dell'acceleratore, che non ha riportato alcun danno" ha dichiarato il Dr Jim Vordee, fisico delle particelle all'Imperial College di Londra.

"Per di più, l'incidente non dovrebbe avere grandi effetti sulle principali religioni mondiali", ha dichiarato.

"Dai risultati dell'esperimento, possiamo certamente concludere che Dio probabilmente esisteva. Probabilmente ora no, ma prima sì."

"Teologicamente parlando, è all'incirca la stessa situazione in cui ci trovavamo il giorno prima. È ironico che nello stesso istante in cui abbiamo raccolto la prova scientifica dell'esistenza di Dio, egli ha probabilmente cessato di esistere. Sembra quasi una seconda formulazione del principio di indeterminazione."

I responsabili dell'organizzazione che gestisce l'acceleratore - il Centro Europeo per la Ricerca Nucleare, meglio conosciuto come CERN – non hanno ancora rilasciato dichiarazioni sulla probabile distruzione di Dio.

Comunque, Steve Myars, capo del dipartimento che gestisce i raggi nell'acceleratore, ha dichiarato che è probabile che verrà inviata una lettera di scuse formali ai leader delle maggiori religioni del mondo.

"Non è che intendessimo fare i Nietzsche della situazione e uccidere Dio, ma del resto, Dio è morto da qualche ora ormai, e le cose sembrano andare avanti più o meno come al solito nell'universo. Dio sarà anche stato distrutto, ma non è mica la fine del mondo."

Appena appresa la notizia Nietzsche ha rilasciato un intervista all'ansa della svervegia confessando: "e vabbè: mi ero sbagliato non era ancora morto, ma adesso posso dirlo!!! DIO È MORTO!" subito dopo è stato calciorotato in un'altra dimensione da una delle ipostasi di Chuck Norris che pensava stesse parlando di lui.

L'unico parente conosciuto di Dio, Gesù, non è ancora stato contattato per una dichiarazione.

[modifica] Fonti

Fonte originale: UnNews:Large Hadron Collider destroys God by accident su Uncyclopedia

Strumenti personali
FANDOM