NonNotizie:Kyenge e l'ira della Lega Nord

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


17 luglio 2014

Mario Borghezio, primo piano.jpg

Un Borghezio infastidito per aver perso l'occasione.

Wikiquote.png
«'He hosa?! La Hyenge?! Anhora?! Ma 'he l'è?! 'Na porta rogna, maremma 'mpestata...!?»

Pare sia stata questa la reazione a caldo (poi prontamente smentita da tutto il PD) del premier Matteo Renzi alla notizia di una nuova bagarre a sfondo razziale che ha visto coinvolta l'onorevole Kyenge al Parlamento Europeo.

Wikiquote.png
«I buzzurri della Lega l'hanno rifatto!»

Ha inizialmente twittato Travaglio (che in quel momento non aveva altro da fare) che ha poi dovuto - con sua somma sorpresa - ritrattare.

La Lega Nord, infatti, questa volta è completamente estranea alla vicenda! La colpa di tutto è di Janusz Ryszard Korwin-Mikke, eurodeputato polacco, colpevole - oltre ad avere un nome che costringe ad anni di logopedia - di aver pronunciato un discorso dove veniva reiterato il termine "negro" in tutte le sue varianti linguistiche, associandolo a verità sacrosante odiosi concetti di razzismo e disuguaglianza sociale.

[modifica] Le reazioni a Strasburgo

Ovvia è stata la replica di Cecile Kyenge, paladina dei diritti dei diversamente cromati, che ha chiesto pronte sanzioni contro Janusz Ryszard K... Janusz Rysz... Jan...[1] quello là per le sue parole discriminatorie. A sorpresa, Matteo Salvini - nuovo segretario della Lega - si è schierato al suo fianco, con un intenso e vibrante intervento[citazione necessaria].

Wikiquote.png
«...perché nessuno si deve permettere di toglierci il nostro privilegio di fare gli stronzi! Solo noi possiamo, in questa sede, parlare male dei negher e chiedere, magari, l'affondamento dei loro barconi del cazzo prima che arrivino a Milàn
(Un estratto del discorso di Salvini.)

Il Kapò Presidente Martin Schulz ha tuonato, in una durissima reprimenda, che ci saranno seri provvedimenti, pur non entrando nel merito. Anche se un'involontaria intercettazione può forse fare luce su questo punto

Wikiquote.png
«Fottuten Polacchen... Zempre a fare casino! Ma tra un po' li infaderemo di nuofo e zaranno folatili per tiabetici!»
(Schulz mentre si sfoga con il suo portaborse.)

[modifica] Fonte

ANSA

[modifica] Note

  1. ^ Dio! Che nome del cazzo!
Strumenti personali
wikia