NonNotizie:Il primo turista spaziale è un prete

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


23 aprile 2008

Buconero.jpg

La scia lasciata dai palloncini colorati inghiottiti col prete da un buco nero

Brasile - La frontiera del turismo spaziale è stata abbattuta ieri quando il primo lancio in orbita intorno alla Terra di un civile ha fatto registrare un successo inaspettato. E, come è giusto che sia, il primo uomo a volare in cielo è stato un prete.

Dopo gli studi condotti su diverse cavie prelevate direttamente dalle favelas brasiliane, il primo sistema di volo turistico è stato finalmente messo a punto seguendo le istruzioni contenute nel trattato scientifico noto come Il piccolo principe con alcune debite variazioni. Infatti inizialmente il sistema prevedeva l'utilizzo di 1000 piccioni per far alzare in volo il passeggero della complicata astronave, proprio come nel rinomato libro.

Ma alcuni scienziati, notando che i piccioni rimanevano senz'aria una volta penetrati nella esosfera ed esplodevano in volo, hanno pensato bene di sostituire i piccoli animaletti bastardi con tanti palloncini colorati. I palloncini sono quindi stati legati con del filo spinato ai coglioni del fortunato turista spaziale che ieri è scomparso nell'alto dei cieli, come programmato.

Alla richiesta di maggiori informazioni circa le modalità di rientro sulla Terra, i luminari dietro al complicatissimo sistema di volo hanno semplicemente risposto "Dipende dal vento".


[modifica] Fonte


Strumenti personali
wikia