NonNotizie:Il mistero del gatto che abbaia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


23 giugno 2011

Original video

Area 51 - Era un giorno come un altro quel lunedì di martedì 30 febbraio 1991, la vita scorreva tranquilla nella ridente cittadina del Nevada che in molti ora chiamano semplicemente Area 51. I bambini erano a scuola, i genitori a lavoro, gli alieni schiantati nel deserto e le nonne se ne stavano imbavagliate e ben legate ai loro letti negli ospizi. Tutto pareva procedere come di consueto, finché le forze occulte del male non si impossessarono di un pulcioso gatto nero.

"È stato spaventoso" racconta John John Jr. il padrone del felino immondo "Me ne stavo comodamente seduto sul cesso quando improvvisamente... scorreggiai. Poi mentre stavo per tirarmi su i pantaloni notai un suono sinistro provenire dalla cantina. Solo dopo qualche secondo compresi che era l'abbaiare di un cane. Ma subito ricordai che il mio Fuffy fu abbattuto nel 1984 per aver stuprato la nonna. Così mi avviai verso le scale, con la carta igienica ancora in mano, e arrivato in cantina scoprii il fattaccio. Mick Jagger, il mio gattino, stava abbaiando alla finestra!"

Dal video ripreso da John possiamo notare che il gatto indemoniato, simile a quello della sitcom Sabrina Vita da Troia, abbaia finché non viene scoperto dal padrone. Solo a questo punto, colto sul fatto, ricomincia a miagolare, nel disperato tentativo di simulare una temporanea crisi d'identità. Inutile dire che il gatto è stato immediatamente abbattuto dal proprietario, che per difendersi dal male lo ha scuoiato, fatto a pezzi e mangiato la sera stessa. Vi chiederete perché tanta violenza, ma se foste laureati in Latrati e Uggiolii come John John Jr. non vi porreste neanche per scherzo questa domanda.

"Era Fuffy, ne sono sicuro!" ha aggiunto John tra le lacrime "Era tornato dall'aldilà per ucciderci tutti. Stava complottando con i cani del vicinato per organizzare un attentato dinamitardo notturno, cogliendoci nel sonno. Un piano ben congegnato per vendicarsi della sua morte orribile e per riappropriarsi del suo grande amore: la nonna." Reincarnato nel corpo di un gatto, Fuffy forse non sapeva che la nonna di John John Jr. nel frattempo era diventata un uomo. Dick, per gli amici. Povero Fuffy, vittima della sua fottuta pazzia e che morendo ci ha insegnato una lezione: diffidate dei gatti neri e, se possibile, mangiateli prima che loro mangino voi.

[modifica] Fonte


Strumenti personali
wikia