NonNotizie:Grande TG, cominciano le nomination: la Busi a rischio eliminazione

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


5 aprile 2010

Darth Fener e la principessa Leila.jpg

Minzolini redarguisce la Busi nei corridoi della Rai.

Roma - Il direttore del Tg1, Augusto Minzolini, l’uomo che ha fatto una folgorante carriera all’interno della Rai partendo da spugnetta per francobolli, ha ufficializzato le nomination del “Grande TG”, un reality Tg dove i conduttori verranno eliminati di volta in volta durante le varie puntate fino a farne rimanere uno solo, che verrà considerato il conduttore ideale, il perfetto connubio tra ossequio al potere e abilità nell'ignorare notizie rilevanti e che sarà premiato con la conduzione dell’ambito Tg delle ore 20.

Dopo l’eliminazione di Tiziana Ferrario, che ha perso al televoto con il superfavorito Attilio Romita, stavolta è Maria Luisa Busi a rischiare l’eliminazione nella prossima puntata.

Il pubblico mostra di gradire questo tipo di Telegiornale - ha spiegato Minzolini abbandonandosi a un movimento pelvico ritmico sulla gamba destra di Berlusconi, come se stesse accoppiandosi – la gente ama i reality show e i colpi di scena. In questo modo ogni sera la gente non saprà mai quale giornalista andrà a condurre il suo Tg preferito.

Direttore, che clima si respira oggi al Tg1? Crede sia casuale che dalla conduzione vengano cancellati i volti di coloro che non hanno firmato la lettera in suo favore a proposito del caso Mills?

Assolutamente no, queste sono illazioni. Ho motivi ben fondati per giustificare le mie scelte, li sto preparando a tavolino da diversi giorni e ve li farò sapere appena ne troverò qualcuno credibile.

C'è chi dice che il Tg1 è un tg schierato. Cosa ne pensa?

La stampa comunista-stalinista-oltranzista-vittimista-maschilista-farmacista-vietnamita sa solo accusare e odiare la gente. Il mio Tg è l’unico telegiornale liberamente ispirato al Tg4: al di sopra della parti, al di sotto dei partiti. Se non faccio servizi sull’opposizione è solo perché sono poco telegenici: Fassino sembra la reclame della FAO, la Bindi neanche si trucca per uscire di casa. Bersani poi ha sempre i denti gialli. Ma che, i comunisti non conoscono il dentifricio? Ahahah!

Come mai al Tg1 si parla sempre meno dei problemi del paese e sempre più di cani randagi?

Abbiamo iniziato un gemellaggio proficuo con Studio Aperto, loro ci mandano i video in esubero che non riescono a inserire durante le edizioni e noi li mandiamo in onda al posto loro. La gente non vuole sentir parlare della vita reale, di chi ha perso il lavoro, di chi non ce la fa, dei cassintegrati, dei precari della scuola, la gente vuole qualcuno che pensi al posto loro. L’altro giorno per esempio abbiamo trasmesso la toccante storia di un canguro della Tasmania che ha ritrovato suo zio dopo 12 anni.

Donna legata e imbavagliata.jpg

Ed ecco una giornalista del Tg1 dopo la seduta al trucco, pronta per la conduzione.

Può darci qualche anticipazione su chi sarà il prossimo tele trombato di questo Tg?

Guardi, la segretezza in questi giochi è d’obbligo, altrimenti si perde tutta la bellezza del colpo di scena. Posso solo dirle che diversi conduttori sono a rischio poltrona. L’altro giorno Marco Franzelli s’è azzardato a parlare delle contestazioni contro il premier a L’Aquila ed è scattata automatica la nomination. Poi ha cercato in tutti i modi di recuperare punti leccando il simbolo del PdL durante la diretta delle 17 ma credo che lo caccerò lo stesso.

Motivo?

Solo io posso leccare il simbolo del PdL.

Capezzone la difende, dice che gli attacchi che i giornalisti Rai le stanno facendo sono infondati e faziosi.

Grazie Capezzone per le tue parole di sostegno, ma sarò franco con te una volta per tutte: è inutile che ti agiti così tanto, Berlusconi l’uccello non te lo dà. Me lo ha detto lui stesso al telefono.

Nuove idee per i volti nuovi del Tg1?

Eccome, abbiamo un taccuino pieno. Pensavamo a Chucky il cane parlante, oppure a Evelina Manna, showgirl molto apprezzata per le sue doti recitative. Berlusconi sulla sua agenda coi nomi delle ragazze le ha messo 8+ come prestazioni a letto e lei sa che Berlusconi è molto severo sui voti: Veronica Lario ebbe 6 e mezzo, le dico solo questo.

Un’ultima domanda: perché continua a parlare abbracciato alla gamba del premier?

Faccio sempre così quando vado in calore. Ma poi mi passa.


[modifica] Fonti


Strumenti personali
wikia