NonNotizie:Governo, primo sottosegretario dimesso e si vola a 1!

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


3 marzo 2014

Quote rosso1.png È stato troppo sereno... Quote rosso2.png

~ Matteo Renzi commenta la notizia.


Ansa - Paiono ormai certe essere dimissioni, quelle che il neo-premier Matteo Rensi, ha ricevuto chiuse in una lettera intestata: "DIMISSIONI". La macumba lanciata sul governo Renzi dal EX-sottosegretario Fassina, pare stia funzionando. Difatti il governo dovrà fare a meno del suo sottosegretario ai trasporti ed infrastrutture, tale onorevolissimo Antò degli Gentili[1]. Un membro del ministero delle infrastrutture, che tuttavia si è maggiormente distinto nel campo della giustizia, per avere giustamente fatto censurare un articolo ingiusto.[citazione necessaria] Le giustif... le sbagliaficazioni di tale gesto sarebbero apparse nella stessa testata del popolare quotidiano "L'Ora di Calabria... c'ha il fuso orario del Cairo!", che sembrerebbe il sottosegretario avesse voluto censurare.

Senatore Gentile.jpg

"Questa è una vergognosa macchina del fango" - Sarà... anche se a me sembra sempre un microfono.

Il senatore sarebbe intervenuto per la salvaguardia della reputazione del figlio, di cui non si conosce il nome perché pubblicato unicamente dal giornale "L'Ora di Calabria", da uno scandalo scandaloso. In tal senso avrebbe operato la sua influenza per fare qualcosa al più presto[citazione necessaria].

Così è stato! Come da ricostruzione della Procura, il sottosegretario fa chiamare il tipografo del giornale e per una coincidenza, le macchine non riusciranno a stampare la testata in tempo. Una macchina del fango[citazione necessaria], a detta del senatore del Nuovo Centro Destrorso, che scava fino alle radici profonde dell'ipocrisia. Ce ne servirebbe proprio una[citazione necessaria], in risposta al senatore Gentile, l'Associazione Geologi Italiani. Nel frattempo, da qualche parte, la notizia ha sconvolto anche Renato Schifani, che ha così commentato:

Wikiquote.png
«Non accettiamo patenti di identità o di prestare il fianco a poche amiche sfondate.»
(Renato, in evidente stato di putrefazione, agitazione.)

Tutti nel partito hanno fatto muro solidale al senatore, tranne Alfano, troppo brutto per stare vicino agli altri. Comunque vada, questo governo Renzi ha già perso un uomo in battaglia, annegato nel fango, sparato da una macchina. E le quotazioni SISAL per il prossimo defenestrato raggiungono quote da capogiro! Affrettatevi dunque, le scommesse valgono fino a caduta del governo!!![2]

[modifica] Fonte

Polisblog

[modifica] Note

  1. ^ Potente barone calabro, divenuto senatore a Roma sotto il nome di Antonio Gentile.
  2. ^ Molto poco quindi...
Strumenti personali
wikia