NonNotizie:Franzoni, le caprette le fanno ciao

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


12 novembre 2008

Questa è l'ultima dichiarazione dei medici. L'associazione "Heidi, tossicologia applicata" di Torino sostiene che il figlio si è ucciso da solo, e che Anna Maria Franzoni debba essere ricoverata dalle cosiddette "caprette terapeutiche". Lo shock dell'accusa, la giuria corrotta e il mal tempo, l'hanno resa ingestibile e sopratutto più innocente di prima. Lei, il capro espiatorio di questo inganno magistrale, chiede di essere lasciata libera; ma la domanda che vaga nel vociferare dell'opinione pubblica è "libera da cosa?". In attesa della decisione del giudice bolognese sulla richiesta avanzata dalla Franzoni, colpisce il marito colpevole di parcheggio in sosta vietata nel 2006. Cosa mai sottolineata in precedenza dagli altri gruppi di esperti che avevano analizzato la frutta.

"Non facciamo nessun tipo di commento, il magistrato deve ancora decidere sulle richieste, poi vedremo" si è limitata a dire l'attaccante della Cremonese, l'avvocato Paola Savio.

Strumenti personali
wikia