NonNotizie:Donna trova Lotito nel caffè e si spaventa

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


18 settembre 2014
Chiavari - Grande spavento ieri mattina per una massaia della provincia di Genova. Al suo risveglio la donna stava tranquillamente aprendo il barattolo del caffè per preparare la colazione, quando si è verificato un pauroso imprevisto: nel contenitore era presente anche Claudio Lotito. La signora ha dapprima avuto una reazione di terrore e ha in seguito chiesto spiegazioni. Lotito ha risposto così:

Wikiquote.png
«Cos'è, adesso non posso neanche prendere il caffè senza che la stampa sollevi obiezioni? Il caffè è mio e io ho l'incarico federale della Lavazza per gestire il confezionamento del caffè. La mia presenza è del tutto legittima.»
(Lotito mette in chiaro la situazione in caso di future presenze nei nostri caffè.)
Lotito su scatola barrette Kinder.jpg

Lotito rispetta i termini contrattuali tra la federazione e la Ferrero.

La notizia di certo non stupisce gli addetti ai lavori. Recentemente infatti il presidente della Lazio è apparso in vari luoghi, direttamente collegati al suo incarico in FIGC, tra cui:


Anche Marco Parolo, neoacquisto della Lazio, entra nella polemica:

- Marco Parolo: “Effettivamente Lotito sta esagerando. La scorsa domenica me lo sono ritrovato in spogliatoio.”
- Giornalisti: “Be', non c'è nulla di strano.”
- Marco Parolo: “Ma, cazzo, sotto la doccia!”

Gli fa eco Antonio Candreva:

Wikiquote.png
«Non c'è nulla di strano. Pure io lo trovo ogni mattina nel tubetto del dentifricio, ma mica mi lamento.»
(Candreva giustifica la presenza di Lotito nei nostri prodotti per l'igiene personale.)


Beppe Marotta, indispettito da questo sfrenato presenzialismo ha dichiarato:

Wikiquote.png
«Lotito era definito come un personaggio folcloristico. Oggi è un personaggio che ha un estremo potere e tanto potere in mano ad una sola persona è pericoloso, si rischia di finire nel vuoto.»
(Beppe Marotta su Lotito, alle sue spalle.)

Lotito risponde così alle accuse:

Wikiquote.png
«E questo chi cazzo è, Igor? Io con lui non ci parlo, parlo solo con il presidente. Se voglio lo trasformo in un raccattapalle. Perché io può, fa parte del mio incarico. Come diceva Orazio: "Ego sum ego et vos un cazzium estis".»
(Claudio Lotito, spuntando dallo schermo del mio pc.)

[modifica] Fonte

Tutta colpa dell'insonnia.

Strumenti personali
wikia