NonNotizie:Da Berlusconi pressioni per chiudere Porta a Porta

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


17 marzo 2010
Bari - La procura di Trani, farlocco baluardo del marxismo italiano assediato da una banda di giudici golpisti, sta indagando su Silvio Berlusconi, Giancarlo Innocenzi e Augusto Minzolini per il reato di concussione. Ma si tratta solo dell'ennesimo tentativo da parte dei magistrati di spodestare Berlusconi, fidatevi: l'ho sentito al Tg1.

A quanto pare il Premier voleva mettere il bavaglio alla trasmissione Porta a Porta. In particolare - questo è quanto si evince dalle intercettazioni - il presidente non aveva digerito la trasmissione sul processo Mills, chiamata «La verità sul processo Mills» dove Vespa dimostrava l'innocenza di Berlusconi con un plastico dell'avvocato e con un intervento in diretta al telefono di Gesù Cristo che scagionava il Premier da ogni colpa anche nel processo Mediatrade. Secondo Berlusconi «il programma dava una versione completamente sbagliata dei fatti. È chiaro che non sono innocente, ci sono le prove, le intercettazioni.. c'è tutto. È inammissibile.».
Nelle intercettazioni sono emerse quindi le pressioni del Premier riguardo alla chiusura del programma di Vespa, colpevole, secondo Berlusconi, di promulgare una finta verità e di essere di parte. «Neanche nello Zimbabwe» è stato il commento di Innocenzi riguardo all'abbronzatura ottenuta con la sua nuova crema solare.

Disponibile a venire incontro alle più sfrenate voglie del Premier è Augusto Minzolini, che Berlusconi chiama "direttorissimo". Strano, mi ricorda di quelle leggi, che non erano fasciste, ma fascistissime.
Ma vabbè... il direttore del Tg1 è accusato di fare editoriali incomprensibili a causa della sua zeppola. Minzolini, però, se ne chiama fuori: «Non so di cosa si parla. Veramente, qualcuno mi spiega? Non ho capito di cosa si sta parlando». Del resto, non è una novità.

[modifica] L'editoriale di Minzolini

A seguito dell'inchiesta che lo vedeva coinvolto, il direttore - ma che dico - direttorissimo! del Tg1 ha raccontato in diretta la nuda e cruda verità dei fatti:

(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

[modifica] Fonti

StellaWoSNonNotizie.png

Questa notizia è entrata nella
Walk of Shame NonNotizie

con 10 voti a favore su 10.



Strumenti personali
wikia