NonNotizie:Crociata anti-maestra infedele a Khartoum

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


1 dicembre 2007

Sudan - Si aggrava la posizione della maestra inglese condannata a 40 frustate sul fondoschiena per aver chiamato un Orsetto di peluche col nome di "Maometto": la signora, una donna di circa 50 anni, avrebbe l'aggravante di essere Occidentale, oltre ovviamente a quello di essere donna. Questa avrebbe detto ai propri alunni di portare un peluche e a votazione è stato scelto il nome di "Maometto". La cosa è stata scoperta e denunciata alla polizia dai genitori di uno dei bambini, i quali sono poi risultati in pericolosa astinenza sessuale. Il primo politico Shahid Malik ha parlato così:

Wikiquote.png
«Sono disgustato. Si tratta di un terribile errore. Non credo ci fosse malizia. Chiediamo umilmente scusa a quel povero orsacchiotto.»
(Shahid Malik)

Gli islamici difendono la maestra, dicendo che si trattava di una "reazione esagerata" e che non tornerà più a scuola dopo una notte di sesso. Anche altri volti noti del Sudan hanno criticato l'arresto e con varie attenuanti si è riusciti a farla scagionare, ma ora per punizione dovrà ascoltare ogni giorno appena sveglia tutte le canzoni di Tiziano Ferro. Decisamente erano meglio le quaranta frustate.

[modifica] Fonte


Strumenti personali
wikia