NonNotizie:Colpo Milan: Gianni Rivera

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


31 agosto 2014
Dopo Alex, Torres e una colf filippina, l'ultimo colpo a parametro zero è quello di una stella del calcio italiano, una leggenda che militò nel Milan e vinse persino un pallone d'oro: Gianni Rivera. Adriano Galliani, evidentemente lieto per l'acquisto, così ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium:

Gianni Rivera.jpg

Gianni Rivera in una foto di qualche tempo fa. Circa una quarantina d'anni.

- Giornalista: “Ci svela qualcosa sulla trattativa che ha portato Rivera a indossare di nuovo la casacca rossonera?”
- Galliani: “Ahah sì, ero a casa di Pippo quando vedo un negro dalla finestra che stava scassinando una Renault Twingo. Avevo il dubbio se quello fosse un altro calciatore preso a parametro zero di cui non mi ricordavo. Pippo mi ha risposto che era Muntari e quindi avevo ragione. All'improvviso una telefonata: è Gianni Rivera. Questi rievoca i tempi di quando era calciatore con il nostro mister. Allora ebbi un'intuizione: Gianni era un parametro zero. È bastata una telefonata, in breve ha accettato di tornare a giocare con noi. Un affare epico.”
- Giornalista: “Grazie Galliani. Ora che va a fare?”
- Galliani: “Mi vado a prendere un cane al canile, purtroppo il mio vecchio amico pulcioso è morto due mesi fa e voglio rimpiazzarlo. Il nuovo cane ha l'asma, l'osteoporosi, il gomito del tennista, è obeso e alcolista, ma a parametro zero: è un affare da non perdere.”

Pippo Inzaghi ha saputo della notizia in un'agenzia viaggi, mentre acquisiva un biglietto solo andata per l'Arabia Saudita. "Ma chi me lo ha fatto fare a me di allenare il Milan" - pareva che stesse mormorando - "Ora me ne vado in Arabia Saudita! E voglio un'identità nuova, me la facesse pure un'agenzia che vende aspirapolveri: non mi deve trovare più nessuno."
L'attuale (o ex?) allenatore ha ben appreso la notizia, spostando la data di partenza dal 9 settembre al primo.
Il Golden Boy, o Golden Decrepit per i nuovi tifosi, potrà far saltare in aria le difese sia dribblando tutti i difensori sia facendosi esplodere con addosso dieci chilogrammi di C-4. Essendo vecchio ha una scatarrata molto più rumorosa dei colleghi più giovani ed inveendo contro le nuove generazioni può sminuire l'ego di squadre molto più motivate della sua.
Cioè tutte; con Montolivo in rosa provate voi a essere carichi.
È l'ennesimo buco nell'acqua di Galliani? O il colpo del millennio? Lo sapremo a fine stagione, sperando che Rivera non crepi prima.

Strumenti personali
wikia