NonNotizie:Carenza di topa, australiane infuriate

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


21 agosto 2008

Australia - Attentato kamikaze presso il comune di Mount Isa (in italiano Monta Isa) nell'Australia mediocentrale dove un commando di mostri aberranti provvisti di vagina infuriati per le parole del sindaco leghista John Molony ha attaccato il municipio del paese. Sembra che il fatto sia avvenuto dopo che il primo cittadino ha chiesto a tutti i cessi patentati d'Australia di trasferirsi nel suo comune per una carenza cronica di topa.

Su una popolazione totale di 12.040.391 cittadini, infatti solo 51 sarebbero donne di cui una soltanto farebbe la prostituta. Proprio da quest'ultima sarebbe pervenuta la richiesta al sindaco di appellarsi al resto delle australiane, stremata da turni estenuanti che ogni giorno la costringono a concedersi a milioni di concittadini.

Il sindaco ha dovuto perciò far notare che gli uomini di Mount Isa sono propensi ad ingropparsi cani e porci senza alcuna difficoltà, ma questo annuncio ha in qualche modo ferito la sensibilità femminile delle australiane che in massa si sono fatte esplodere davanti al municipio inneggiando motti come Sono brutta e voto, che in teoria dovrebbe significare qualcosa. Per il momento curiosamente nessuna associazione in difesa del maschio australiano ha protestato per il modo in cui gli uomini di Mount Isa sono stati dipinti.

[modifica] Fonte


Strumenti personali
wikia