NonNotizie:Cancellato il nazismo, campi di concentramento in vendita

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


23 maggio 2007

Oramai è stato reso ufficiale. Le vicende dei campi di sterminio nazifascisti sono state negate dalla maggior parte degli storici e la minoranza politica in Italia, attualmente la Destra, pare averci messo lo zampino. Dovranno essere ritirati tutti i libri di storia sino ad ora pubblicati, bruciati i libri del dopoguerra e utilizzati i quotidiani in archivio per foderare il fondo delle gabbie dei canarini. Volendo anche di pappagalli e upupe.

Sarà quindi necessario resuscitare SS e agenti della Gestapo, senza contare la revoca delle sentenze di morte e ergastolo per i neopseudo-aguzzini nazifascisti.

La notizia ha suscitato scalpore da parte di testimoni delle vicende, che commentano: "Eppure pensavo che fosse tutto vero! Doveva esser stato un incubo lungo parecchi anni..."

Gli altri stati restano perplessi, e non lasciano interviste, mentre gli USA, ridacchiando sotto i baffi: "Mentre tutti erano occupati su quei campi, noi intanto abbiamo riportato la mafia in Italia. Grazie Lucky Luciano!"

[modifica] In vendita

Gusen 2006.jpg

Dì la verità, anche tu vorresti vivere lì.

I campi di sterminio e concentramento sono stati così lottizzati, e svenduti al primo acquirente. Si prevede la distruzione dei monumenti situati nei vari memorial, o il loro riutilizzo a scopo bellico nella produzione di M60.

A Gusen già costruita una villa nel portone di ingresso al campo.


[modifica] Le fonti

  • Il sito dell'ANED, associazione nazionale ex-deportati.


Strumenti personali
wikia