NonNotizie:Caccia alle streghe nella scuola

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


22 maggio 2010

Foresta incantata.jpg

Se un albero cade in mezzo alla foresta e nessuno lo sente, farà rumore? Certo che no.

Roma, Emilia Romagna - "Da questo momento in avanti tutti coloro che parleranno male della scuola pubblica, del ministero dell'istruzione, del governo e della piadina saranno considerati traditori della patria e come tali puniti."
Con queste parole si apre la lettera aperta del direttore ministeriale dell'Emilia Romagna Marcello Limina (le cui chiappe sono sedute comodamente su una poltrona vellutata a Roma, vista Colosseo) indirizzata a tutti i presidi della regione, quali suo braccio armato per farla rispettare.

"Troppo spesso" Prosegue "Assistiamo ad episodi quali insegnanti che si lamentano per quisquilie e fanno di una pulce un elefante, come quel tizio che si lagnava dell'intonaco pericolante; ora è caduto, quindi il problema è risolto ma lui si lamenta ancora. Noi del ministero vogliamo dire basta a questo clima di disfattismo continuo, perché, come tutti sanno, se non si parla di una cosa questa non esiste. È il continuo crogiolarsi nei problemi che genera il karma negativo da cui nascono i problemi; se quel lagnone fosse andato a scuola ogni giorno con il sorriso e non avesse parlato dell'intonaco questo non sarebbe mai diventato pericolante.

Dure le reazioni dei sindacati e dell'opposizione. Per il PD si tratta di un fatto gravissimo, per dirla con le parole dell'ex- ministro all'istruzione Fioroni: "...". Critiche anche da Di Pietro che lamenta la fine della porchetta e l'impossibilità di convocare una riunione di partito per discutere la faccenda. Quanto ai sindacati, la CGIL afferma: "Colpa di Angeletti!" e la UIL: "Colpa di Epifani!"

Approvazione viene invece dal ministro per l'istruzione[citazione necessaria] Mariastella Gelmini, la cui molla è stata caricata per l'occasione, dopo mesi di stand-by: "È stata un'ottima idea, chi vuole fare politica si candidi alle elezioni, tanto qui arrivano cani e porci, basti vedere chi è ministro dell'istruzione."

[modifica] Fonte

La psicopolizia sta arrivando

Strumenti personali
wikia