NonNotizie:Blitz contro i secessionisti veneti, arrestata per errore una cellula islamica

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook Icona Twitter Icona MySpace Icona Google Plus


2 aprile 2014

Osama bin laden-sentenzioso

Franco Rocchetta durante un comizio a Portogruaro.

Veneto - Clamorosa topica dei carabinieri del Ros. Convinti di sgominare una pericolosa cellula di secessionisti veneti, i militi hanno fatto irruzione stamane in un capannone di Casale di Scodosia, nel padovano. Il blitz si è concluso con l'arresto di 24 persone e il sequestro di una quantità ingente di armi, tra cui un carro armato del peso di 40 tonnellate costruito interamente con lattine di Simmenthal.

Successivi controlli hanno però dimostrato che gli arrestati erano innocui estremisti islamici impegnati nei preparativi di un attentato contro Sua Santità papa Francesco.

Chiarito l'equivoco, gli arrestati (tutti extracomunitari senza permesso di soggiorno) sono stati prontamente rilasciati.
Immediate le scuse delle autorità: il premier Matteo Renzi si è detto: "Costernato per questo increscioso incidente", ma non si sa se stesse parlando del blitz o del fatto di aver starnutito in faccia a una giornalista di Sky TG24.

A uscire profondamente minata da questa vicenda è, incredibile a dirsi, la credibilità del corpo dei Carabinieri. "Non parlavano una parola d'italiano," si è giustificato il comandante e futuro fruttivendolo Carmine Mazzancolla, a capo dell'operazione, "chiunque avrebbe potuto scambiarli per dei veneti!"
Come se non bastasse, il leader e fondatore di Liga Veneta, lo stragista Franco Rocchetta, è tuttora a piede libero.

L'episodio va a inserirsi in un clima di forte tensione politica. In Veneto la spinta secessionista si fa ogni giorno più forte, come testimonia il recente successo del referendum online indetto dal sito plebiscito.eu.
Secondo gli organizzatori, hanno risposto alla chiamata oltre due milioni di veneti.
Secondo gli osservatori internazionali, due milioni di veneti non li metti insieme neanche offrendo da bere gratis alla Sagra del Prosecco di Valdobbiadene.

Nel frattempo, quelli di plebiscito.eu hanno fatto sapere che la manifestazione prevista per questa sera a Piazza San Marco è stata annullata, per paura che la pioggia possa rovinare le migliaia di sagome di cartone a forma di indipendentista.

Fonti

Indipendensa!

Icona cacca oro
Icona cacca oro
Questa è una notizia in latrina, sgamata come una delle notizie meno ruffiane evacuate dalla comunità.
È stata punita come tale il giorno 1 marzo 2015 con 93.3% di voti (su 15).
Naturalmente sono ben accetti insulti e vandalismi che peggiorino ulteriormente il non-lavoro svolto.

Segnala un contenuto da votare  ·  Votazioni in corso  ·  Controlla se puoi votare  ·  Discussioni

Strumenti personali
FANDOM