NonNotizie:Aumenta lo spread: morti due senegalesi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Questo articolo è parte di NonNotizie, la tua fonte di disinformazione.
Condividi la NonNotizia su: Icona Facebook.png Icona Twitter.gif Icona MySpace.png Icona Google Plus.png


13 dicembre 2011

Soldato bianco con bambino nero morto.jpg

Gianluca Casseri da giovane, durante una battuta di caccia.

FIRENZE - Pare che dietro il gesto di Gianluca Casseri, uomo suicidatosi dopo una bonaria scazzottata con quattro senegalesi, si celi in realtà un motivo che va oltre il mero razzismo: l’aumento dello Spread. La recente ondata d'ansia derivata dalla crisi economica, avrebbe indotto l'uomo a scagliarsi contro i veri responsabili del flagello finanziario: gli immigrati.

Ad avvalorare queste tesi ci sarebbero anche le indagini della polizia di Firenze:

Wikiquote.png
«Questo crimine non è di stampo razzista, Firenze d'altronde non lo è mai stata. Il lavoro nero è uno dei principali motivi per cui il paese si trova ora in un mare di problemi. Alcuni danno la colpa a Berlusconi. Altri ai governi precedenti. Ma dalle nostre indagini è emersa una verità in fondo a tutti noi nota: l'aumento incontrollato dello spread sarebbe colpa dei soliti immigrati, colpevoli di rubarci il lavoro. E per questo che il Casseri si è scagliato su questi farabutti, l'ha fatto perché il mercato tornasse a girare e ci fosse di nuovo lavoro per tutti. Che dire, un eroe dei tempi moderni, gli dovrebbe essere come minimo riconosciuto il funerale di stato
(Matteo Renzi, sindaco di Firenze)

Ebbene sì. Il succo è questo. Sempre loro, gli immigrati. Rubano il lavoro agli italiani! In fin dei conti l'abbiamo sempre saputo tutti no? Questi arrivano e si mettono a rubare lavori che potremmo benissimo fare noi, come il segnaparcheggio, il venditore ambulante di collanine o il lustrascarpe alla stazione.

Tutto ciò era ben chiaro al Casseri, che avrebbe deciso finalmente di passare all'azione, distaccandosi dalla classica passività italiana per attaccare il problema direttamente alla radice. È così partito al mattino presto da Cireglio, provincia di Pistoia, col fucile sotto braccio ed in sella alla propria Fiat Culo per andare ad eradicare il problema senegalese. Non è stata cosa facile però - avrebbe rivelato in seguito un testimone oculare - il Casseri ha incontrato sulla propria strada almeno un ghanese e quattro ivoriani, prima di colpire gli uomini è stato costretto a chiedere loro documenti e pedigree.

Dopo essere arrivato a Firenze, ha diviso la propria strage in due rate da tre, seminando il panico in piazza Dalmazia prima e nel parcheggio del mercato di San Lorenzo dopo, facendo una meritata sosta all'osteria "Da Mario" per il rituale grappino di metà giornata. Sorpreso dai Carabinieri - che avrebbero stretti legami col Black Panther Party, n.d.r. - Giuseppe Casseri, prima che i tutori della legge riuscissero ad acciuffarlo, ha fatto harakiri esclamando:

Wikiquote.png
«SCIOCCHI! Non vedete che ci rubano il lavoro?!?»

Una morte onorevole per un uomo che ha avuto il coraggio di reagire alla gelida morsa economica che attanaglia il Paese. Che aggiungere, se non citare il famoso adagio: "la mamma degli idioti è sempre la mamma degli idioti".

[modifica] Fonti

StellaWoSNonNotizie.png

Questa notizia è entrata nella
Walk of Shame NonNotizie

con 7 voti a favore su 8.



Strumenti personali
wikia