NonLibri:Diario di un papaboy

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Nel caso tu non abbia la più pallida idea su ciò di cui si parla in questo articolo, dovresti fare un salto qui.
Scomunicaimminente

Questa pagina offende il Signore ed i suoi seguaci!
Smetti di leggerla, o sarai scomunicato, arso vivo
e messo sotto sale per compiacere il Signore.

Esplosione
È IN ATTO UNA COSPIRAZIONE!
Molte persone risultate indignate da codesto articolo si sono dimostrate brutali, querelanti e leggermente stronze.
Ma noi, uniti sotto il segno dell'Omino Sentenzioso ed armati col nostro amore per Nonciclopedia (amore platonico, ovviamente) bandiremo una nuova crociata e puniremo tutti quegli sporchi infedeli!
112


[modifica] Giorno 1

Caro diario, oggi il nostro prete, Don Filippo, ha regalato a tutti i componenti del gruppo di preghiera giovani un diario così da poter scrivere i nostri pensieri. Chissà magari tra 2000 anni il mio verrà incluso nei vangeli!!!

Domani inizia la scuola, è tardi: sono le 21 e devo ancora pregare.

[modifica] Giorno 2

Oggi ho iniziato il primo anno di Liceo scientifico, ho trovato posto vicino ad un certo Stefano, tra le prime file.

Stefano sembra a posto, è un tipo taciturno e un po' sovrappeso, che emana un forte odore. Da quanto ho capito si interessa di computer.

Oggi ci siamo iscritti all'ora di facoltativa di Religione, siccome dormiva quando è arrivato il professore ho firmato io per lui, sicuramente voleva farlo. Stranamente, tutti gli altri non parteciperanno. Peccato, vorrà dire che pregherò per loro.

[modifica] Giorno 3

Il mio compagno Stefano ha saputo della firma che ho fatto per lui e si è molto arrabbiato, poi abbiamo avuto una discussione perché ho scoperto che lui utilizza Internet. Ho cercato di fargli capire che è una fonte di peccato, ma poi mi ha detto che esistono il sito dei Papaboys e del Vaticano così, sotto giuramento di farmeli visitare, l'ho perdonato. Pregherò per lui.

[modifica] Giorno 4

Stamattina, al posto della sveglia, ha suonato il citofono alle 6 del mattino. Erano due signori che volevano parlarmi di Dio, quindi li ho accolti. Quando sono arrivati, ho scoperto che erano Testimoni di Geova: abbiamo discusso per 6 ore e abbiamo fatto una gara su chi conoscesse meglio le Sacre Scritture.

Alla fine se ne sono andati piangendo.

Non vedo l'ora di raccontarlo a tutto il gruppo di preghiera.

[modifica] Giorno 5

Ieri ho saltato la scuola, ma il mio Professore non ha accettato come giustificazione il fatto che stessi convertendo due Testimoni di Geova. Hanno chiamato a casa e, dopo l'assicurazione dei miei genitori e la visita di mia mamma dal Preside, la giustificazione è stata accetta.

Deve essere stata dura, ho sentito urla e gemiti da fuori e quando sono usciti erano tutti sudati.

Alla fine erano sorridenti. Penso che abbiano fatto amicizia.

[modifica] Giorno 6

Oggi finalmente c'è stata l'ora di Religione!!! Eravamo solo io e Stefano (il quale si è addormentato durante la lezione), ma il Professore era tutto contento perché grazie a noi due lavorerà un altro anno. Pregherò per lui.

[modifica] Giorno 7

Finalmente è Domenica. Oggi sono andato in Chiesa 4 volte e mi sento felice, peccato solo per la discussione che ho avuto con le vecchiette in prima fila che volevano il mio posto.

Grazie al Creatore Adoratissimo, sul banco ci sono le impronte del mio sedere così le ho convinte che fosse mio. Pregherò per loro.

[modifica] Giorno 8

Stasera c'è stato l'incontro del gruppo di preghiera per i giovani curato da Don Filippo. Abbiamo iniziato pregando per un'ora, poi abbiamo cantato tutto il repertorio di Canzoni in LA e alla fine abbiamo parlato di quanto sia bella la Verginità fino al matrimonio.

Dopo aver pregato per altre due ore sono tornato a casa, domani a scuola devo convincere tutti i miei compagni a rimanere vergini.

[modifica] Giorno 9

A scuola sembrano non aver gradito le mie idee sul Sesso: prima mi hanno insultato, poi hanno iniziato a lanciarmi addosso ogni oggetto nell'aula.

Sono andato in Ospedale, grazie al Grande e Misericordioso Padre, solo 40 punti, un dito rotto e una settimana di riposo. Pregherò per loro e nel frattempo studierò un modo per convertirli.

[modifica] Giorno 10

Stefano è venuto a trovarmi per vedere come stavo ha portato con lui il Portatile.

Dopo avermi fatto visitare il sito del Vaticano ed avermi iscritto a quello dei Papaboys, mi ha fatto visitare altri siti.

Con l'inganno mi ha fatto vedere delle donne senza vestiti che facevano strane cose a uomini urlando e gemendo, allora io ho preso il Portatile e l'ho lanciato dalla finestra. Stefano si è arrabiato, ma io gli ho detto che l'ho fatto per salvare la sua anima e che quelle persone erano sicuramente possedute. Pregherò per loro.

Inoltre penso di aver avuto un inizio di allergia durante quelle visioni, infatti mi si è gonfiato qualcosa nelle mutande. Devo assolutamente chiamare il medico.

[modifica] Giorno 11

Per merito dell'Immacolata Santissima Purissima Levissima, non era un'allergia, ma il dottore mi ha detto che è una cosa chiamata erezione e che capita quando si vedono scene come quelle di ieri, domani verrà a trovarmi Don Filippo per la confessione settimanale e gliene parlerò sicuramente.

[modifica] Giorno 12

Sto meglio e sono andato a trovare Don Filippo per confessarmi: gli ho raccontato tutto e lui, da bravo sacerdote, ha voluto sapere tutti i particolari dell'accaduto e si è molto interessato alla mia reazione a quelle visioni.

Che bravo, lui sì che ne sa, mi ha detto che un giorno vuole ripetere l'esperienza con me per vedere se può aiutarmi, e mi ha dato il suo numero di telefono.

Alla fine mi ha assolto e ora sto decisamente meglio.

[modifica] Giorno 13

Ieri, mentre tornavo dalla Chiesa, ho incontrato dei tipi strani, vestiti di nero, coi capelli lunghi e strani accessori di metallo addosso. Uno di loro aveva una croce al contrario, così io sono andato a raddrizzargliela per fargli un favore. Probabilmente pensavano che volessi rubarla così senza lasciarmi neanche parlare mi hanno pestato e oggi sono di nuovo in Ospedale.

Si vede che ci tenevano alla croce: mi hanno rotto 6 denti e 2 costole e hanno tentato di bruciarmi con una tanica di benzina. Non pensavo che ci fosse gente così devota, devo stare attento. Pregherò per loro.

[modifica] Giorno 14

Tutti i miei amici del gruppo preghiera sono venuti in ospedale a trovarmi, mi hanno detto che quei ragazzi erano Metallari adoratori del Diavolo, purtroppo il giorno in cui ne hanno parlato io ero ammalato e non ho potuto riconoscere il male in loro. Pazienza, i segni sul mio corpo ora sono degni di un vero martire.

[modifica] Giorno 30

Finalmente sono uscito dall'ospedale. Il mio amico Stefano mi ha perdonato per il computer ed è venuto a trovarmi a casa, stasera mi ha invitato a partecipare a una festa, lui dice che si è iscritto via internet.

[modifica] Giorno 31

Ieri sera è stato un disastro: quando siamo arrivati, ci hanno accolto dei tipi incappucciati e vestiti di nero. Entrati nella sala, ci hanno chiesto se eravamo vergini; alla nostra risposta affermativa hanno cercato di farci stendere su un altare per sacrificarci a Satana.

Ho estratto il mio crocifisso da esorcismo tascabile e l'acqua santa: li abbiamo distratti e siamo riusciti a scappare. Pregherò per loro.

[modifica] Giorno 1 mese 2

Caro diario, oggi è un mese che scrivo. Ho grandi notizie: in Chiesa ho conosciuto una ragazza, penso che sia la donna della mia vita. Era al primo posto, davanti a tutti, e, a quanto ho capito, si è appena trasferita. Si chiama Angela, dovrebbe venire agli incontri di preghiera. Non vedo l'ora.

[modifica] Giorno 2 mese 2

All'incontro abbiamo organizzato una gita a Roma per vedere il Papa. Si parte Sabato e si torna Lunedì sono davvero emozionato! Alcuni di noi alla notizia sono svenuti. Nel frattempo ho rivolto ad Angela la parola e lei mi ha risposto con un cenno: sicuramente mi ama. Userò la gita per conquistare il suo cuore immacolato.

[modifica] Giorno 7 mese 2

Siamo arrivati a Roma dopo sole 20 ore di autobus!!! Dormiremo dalle suore, che ci hanno preparato pasta e fagioli. Credo che stanotte in molti non dormiranno dall'emozione.

Durante il viaggio, Angela ed io abbiamo fatto amicizia: mi ha chiesto di raggiungerla nella sua camera stanotte, credo voglia fare insieme a me una veglia di preghiera per domani.

[modifica] Giorno 8 mese 2

Ieri sera ho fatto commuovere Angela.

Sono andato nella sua stanza come richiesto, lei mi ha fatto sedere sul letto e si è spogliata. Io l'ho fermata e le ho detto che voglio sposarla e che dobbiamo rimanere vergini fino alle nozze. Lei si è commossa, ha iniziato a piangere e mi ha mandato via. Si vede che è felice: stamattina in piazza San Pietro faceva l'occhiolino a tutti. Anche a Don Filippo.

Non mi ha ancora parlato, sicuramente è timida.

[modifica] Giorno 9 mese 2

Che giornata memorabile! Oggi ho visto il Papa ed era solo a 2 Km da noi. Abbiamo cantato tutti i nostri cori in spagnolo, poi un gruppo di boyscout infoiati ci ha caricato e calpestato per avvicinarsi più di noi. Pregherò per loro.

Alla fine della Santissima Messa, 5 morti e 6 feriti gravi. Pregherò anche per loro.

[modifica] Giorno 9 mese 3

Siamo tornati a casa da Roma. Ho portato a tutti i miei amici di scuola santini con la foto dell'amato Papa!

Un gruppo di compagni vestiti di nero e coi capelli lunghi mi ha linciato e mi ha messo sulla turca per fare un sacrificio a Satana. Grazie al Santissimo, nel bagno vicino c'era il bidello che si stava facendo una canna e, accortosi di quello che stava accandendo, li ha fatti andare via.

[modifica] Giorno 10 mese 3

Riunione del gruppo di preghiera.

Don Filippo, dall'alto della sua cattedra (dove stranamente si nasconde sempre Angela), ha proclamato in nome del nostro amatissimo e serenissimo Papa una nuova crociata, reclutando volontari.

Ci siamo subito offerti e, dopo aver ricevuto una divisa da templari fatta dalle suore con la carta velina e uno spadone di plastica, abbiamo pianificato la nostra crociata. Lotteremo contro i Testimoni di Geova, gli Islamici e i più pericolosi di tutti: i Pokemon!

[modifica] Giorno 11 mese 3

Il nostro gruppo di eroi è partito per la Guerra Santa: oggi abbiamo preso d'assalto un kebabbaro, ma putroppo non era solo: si è alleato con alcuni eretici, che hanno preso sei di noi e li hanno messi al posto del kebab; incalzati da Don Filippo, la sera ci siamo recati all'uscita di una discoteca per distribuire volantini sulla castità. Mentre noi distribuivamo, il prode Don Filippo ha detto che sarebbe andato dentro a sfidare le pericolosissime cubiste.

Seguirò in segreto Don Filippo la sua fede è grande, ma il pericolo è enorme: devo aiutarlo.

[modifica] Giorno 12 mese 3

Caro Diario, ieri sera in discoteca... Ehi, ma dove sono e cosa ci fa questa giovane pulzella priva di abiti vicino a me?!

Ho mal di testa non sento nulla... Ho una momentanea amnesia, per oggi passo e chiudo.

[modifica] Giorno 13 mese 3

Ho ricordato tutto... O quasi: quella sera stavo seguendo Don Filippo, che era entrato a caccia di cubiste. Delle persone gentili e dall'animo pio mi hanno offerto da bere e anche delle caramelle. Siccome ero in missione e non dovevo farmi scoprire ho accettato. Da lì in poi i ricordi sono vani: Don Filippo che urlava nei bagni con una cubista, io che entro per salvarlo e scopro che stavano facendo sesso. Preso dalla delusione, ho iniziato a bere e a mangiare quelle caramelle. Da lì il buio. Al mattino mi sono ritrovato a casa di una tizia, che mi ha detto che avevamo fatto baldoria tutta la notte e poi scopato selvaggiamente. Be', che dire, se lo ha fatto Don Filippo lo posso fare anche io.

[modifica] Giorno 21 mese 3

Caro diario questa sarà la mia ultima pagina non scrivo da un po', la mia vita è cambiata: ora ho una ragazza e oramai sono diventato un peccatore... Andrò forse all'inferno, chi lo sa?

Sai cosa ti dico? Fanculo ora sono in paradiso.

Non vado più alle riunioni, nessuno mi picchia più, la gente mi saluta, a parte quelli che vanno ancora agli incontri che si fanno il segno di croce quando mi vedono, i metallari mi fissano mentre sono insieme alla tipa con invidia e ora ho un sacco di amici.

Don Filippo è scappato con tutti i soldi della parrocchia insieme alla cubista e ora ha aperto un night. Sono andato a trovarlo e siamo rimasti amici. La crociata si è conclusa con la morte violenta di quasi tutti i partecipanti. Non ho più tempo per scrivere devo tromb... Ehm, salvare tutti quelli sopravvissuti dalla maledizione dei papaboy.




Strumenti personali
FANDOM