NonFiabe:Il cuoco creativo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

C'era una volta.jpg
Original video

A mille ce n'è...
nel mio cuore di fiabe da narrar...
...premi play e continua la lettura ►
Capolettera C con Papocchio.png
'era una volta, in un reame lontano, il Re Buzzicone.
Dipinto medievale 2.jpg

Re Buzzicone era famoso per i banchetti che teneva nel grande castello, che erano i più buoni e maestosi del mondo.

Alla morte del vecchio cuoco di corte il sovrano cercò subito un sostituto, giacché era dimagrito di circa tre etti in una sola settimana. Purtroppo, come suole dirsi: "la fretta è cattiva consigliera" e l'unico candidato disponibile era un appassionato di cucina creativa.

In realtà il nuovo cuoco era un gran pasticcione, anche molto distratto, ma sapeva vendersi bene.

Il primo assaggio di quelle insolite pietanze lasciò il re perplesso: i "pinoli finti in salsa giuliva" lo avevano incuriosito, ma dover aprire la pigna, e tirare fuori dei chicchi di riso uno ad uno, lo rese nervoso. Come se non bastasse, il riso era condito con miele e sugo alla puttanesca, che non si abbinavano molto al sidro di nespole.

Re buzzicone era esigente ma allo stesso tempo di grande appetito, quindi chiese al cuoco del cibo che lo rendesse sazio.

La seconda portata era mezzo uovo sodo, adagiato su un letto di cicoria e accompagnato da una composta di amarene e capperi. Il re borbottò qualcosa e la regina disse: "Marito mio! Se ti sentisse il vescovo..."

Il sovrano chiese anche il dolce, con un brivido freddo che gli correva lungo la schiena.

Gli portarono un magnifico profitérol, ma quando il re addentò il primo bignè scoprì che era ripieno di lardo di Colonnata e funghi.

Il buon Re Buzzicone a quel punto perse la pazienza e decise di punire il cuoco.

Il cuoco finì in pasto ai maiali reali, condito con una salsa composta da farina di ghiande, pomodoro e marmellata di pere spadone.

I suini lo divorarono voracemente: loro sì che erano di bocca buona, e non schizzinosi come Re Buzzicone.

Morale:
"Omo de panza, omo de sostanza!"

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif


Strumenti personali
wikia