Nigeria

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nigeria
Bandiera nera con stella e foglia di marijuana.jpeg Scritta This is Islam .jpeg
(Bandiera) (Stemma)

Motto: Memento negres semper
Inno: Faccetta nera
Culo con disegnato sopra il mappamondo.jpg
Più o meno in mezzo al nulla
Capitale Lagos
Maggiori città

Napoli, Salerno-Reggio Calabria e Foggia


Lingua ufficiale

Inglese, terrone e nigeriano in senso stretto.


Governo Dittatura rastafariana
Capo di stato Ken Saro-Wiwa (1995). Teatro degli orrori (poi)
Riconosciuta da Shell, Eni e Israele
Area irrespirabile
Popolazione

Tanti


Moneta Baratto intelligente
Religione

Islam, Buddhismo, Negrismo e Cannibalismo


Sport nazionale

Caccia al negro, Calcio


Sito internet www.lanigerianachevuoitu.com



Nigeriano con censura agli occhi.jpeg

Un nigeriano autentico. Per non spaventare i lettori gli abbiamo cavato gli occhi. Non ha sofferto. Poco.

Quote rosso1.png Ogni mattina in Nigeria, quando sorge il sole un nigeriano muore... un nigeriano si sveglia morto, perché non stava bene già il giorno prima.

Ogni mattina in Nigeria, quando sorge il sole un altro nigeriano si sveglia, comincia a correre, per evitare di fare la fine del nigeriano del giorno prima, solo che quando inizia a correre vede il nigeriano del giorno prima, e quindi dice: "ma che corro a fare stamattina, il nigeriano morto è già quì, visto che ci sono ci tiro due smozzicate".
Intanto, da lontano, si avvicinano altri due nigeriani che dicono: "scusa nigeriano, ma stamattina non si corre?"
"Eh no! Perché c’è il nigeriano gia quà"
"ma come, ci siamo allenati tutta la settimana, mi sono comprato anche la tutina nuova."

Comunque la morale è: "Ogni mattina in Nigeria, non importa che tu sia un nigeriano o un altro nigeriano, l’importante è che se muori me lo dici prima." Quote rosso2.png

~ Filastrocca nigeriana raccontata ai bambini nigeriani per farli mangiare il piatto di mosche appena raccolte.

La Nigeria o Negreria in lingua locale è uno Stato dell'Africa nera con la più alta percentuale di morti di fame. Confina ad est con i Watussi, ad ovest con il deserto, a sud con le le falde del Kilimangiaro© e a nord condivide un pezzo di terra e due cammelli con il Niger.

[modifica] Storia

La storia della Nigeria è ricca di avvenimenti importanti[citazione necessaria], tra i quali spicca una fiorente civiltà: l'Impero di Kanem-Bornu. Questo impero fece della Nigeria un importante Stato commerciale prendendo appalti con le popolazioni berbere. Ovviamente è una leggenda. La Nigeria non ha storia, poiché il livello d'istruzione è talmente basso che i più famosi scribi dell'epoca sapevano a malapena contare fino al numero 3. I nigeriani, essendo un popolo virtuoso ma dedito all'ozio ai canti e ai balli, non hanno mai avuto voglia di governare da soli il proprio territorio, così si sono affidati alle capacità amministrative della corona Inglese, tutta via, per degli errori tecnici e a causa dello spread altissimo, gli inglesi lasciarono il popolo nigeriano in mutande.
Ribellatosi agli inglesi, al popolo nigeriano non restò che l'orgoglio nero, si affidarono ad una serie di governi militari di ispirazione fascista, perché era di moda. Questi governi militari imposero delle regole ferree e istituirono delle riforme importantissime, esse sono:

  • Svegliarsi al mattino presto, cominciare a correre e cantare il nuovo inno nazionale "Faccetta nera".
  • In tempi di carestia, il cannibalismo è lecito.
  • Anche in tempi normali, come tradizione folkloristica.
  • La razionalizzazione del cibo, che non è mai esistito.
  • Tutto ciò che viene prodotto viene esportato per favorire le casse del "Generalissimo".
  • Alzare il livello d'istruzione: da oggi in base alla legge, tutti i cittadini nigeriani dovranno saper leggere ad alta voce il nome del Capo dello Stato.
  • In base alla legge, la matematica sarà sempre un opinione.

Però a causa delle troppe restrizione, nel 1975 avvenne un golpe senza spargimento di sangue, poiché venne del tutto prosciugato in anni di dittatura. Alla Nigeria fu concessa l'indipendenza, e la libertà di pensiero, acquistando cervelli su E-bay a poco prezzo. Ricadde nella dittatura militare nel 1983 per nostalgia dei tempi che furono, quando si stava meglio quando si stava peggio e da allora ad oggi, il popolo vive felice, cantando e ballando tutto il giorno.

[modifica] Geografia

Negreria2.GIF

Più o meno dove era situata anticamente la Nigeria e i suoi confini prima dell'Olocausto nero

Prima del cambio di nome in Nigeria, il territorio ricco e fiorente si chiamava Niger, ma durante i vari colpi di stato vinse le due lettere finali a ruba mazzetto contro il Ciad. Il territorio ha una struttura piuttosto semplice, a forma di cazzo di cane in termini più scientifici; esso corrisponde a un antico piano che ha le sue parti eminenti nella sezione centro-settentrionale, dove affiorano, su vaste superfici, le formazioni cristalline archeozoiche delle zoccole africane. Al di là dell'altopiano di Jos, vi è il deserto, a sud qualche oasi verdeggiante, due villaggi e ancora deserto. C'è talmente tanto deserto fatto di sabbia e ossa umane che i nigeriani sono costretti a coltivare il grano in casa sul pavimento, anch'esso di sabbia e ossa umane. Dal punto di vista delle risorse la Nigeria ha caratteristiche tipicamente africane: c'è petrolio, petrolio dappertutto, usato come sapone che conferisce il colore nero tipico della pelle dei nigeriani e in generale degli africani tutti. È bagnata da due fiumi, ma l'acqua è poco usata perché ha costi di gestione troppo elevati.
Il clima in Nigeria è scostante e instabile come lo sono i governi che si susseguono: pioggie scarse e circoscritte in pochissime zone e temperature che oscillano da -15°C nelle zone montuose a 50°C nella savana, ideale per rosolare la proboscide ripiena, considerando che il fuoco in Nigeria è proprietà esclusiva delle multinazionali[citazione necessaria].

[modifica] Popolazioni

La Nigeria ha un ricca biodiversità. La razza più popolata sono i bambini soldato, allevati per la loro carne pregiata e per il fanatismo guerrafondaio. Purtroppo per un errore di selezione, o magari per morte sul campo non arrivano agli undici anni d'età.
Altra razza importante è la prostituta nigeriana dalle tette a pendolo. Questa razza ricopriva un ruolo importante nella società, era sempre al centro dell'attenzione del capo-tribù e molto usata nei riti orgiastici-woodoo. Poi fu introdotta in Italia in accordo con l'E.N.P.A per salvaguardarne la specie. Oggi ne sono rimasti all'incirca 3.000 esemplari lungo le statali d'Europa.
Non meno importante è il nigeriano autentico, con capelli ricci, naso da scimmione e turbo nelle gambe. Protagonista di innumerevoli partite di durante i Mondiali di calcio. In sintesi la percentuale delle popolazioni si può suddividere in:

  • Prostitute: 33%;
  • Spacciatori: 18%;
  • Bambini-soldato: 22%;
  • Nigeriano autentico: 29%
Capanne africane.jpeg

Vista di una metropoli

[modifica] Fauna

Anche la fauna nigeriana conta di una bella ricchezza e di diversità biologica. Troviamo la Tigre dai denti a sciabola verso l'interno delle foreste; creduta estinta, oggi è stata ripopolata grazie ad un'alimentazione basata sui bambini morti. Durante un safari piccoli gruppi di babbuini, sono stati intravisti nei dintorni di Lagos, ma la guida turistica aveva bevuto troppo. Erano semplicemente bambini nigeriani che giocavano a calcio con un testa mozzata trovata per strada.
Altri animali non sono pervenuti perché la dittatura vuole così.

[modifica] Religioni

La religione principale è quella musulmana, anche se gruppi di cristiani ogni anno si riuniscono per spaccare il culo ai musulmani. Questo accade spesso nei giorni di Pasqua e Natale, così, per festeggiare in allegria.
Altre minoranze religiose non sono ammesse.

[modifica] Lingue

La lingua più usata in Nigeria è il nigeriano aulico antico e moderno come se fosse antani con lo scappellamento a destra in direzione Lagos centrale postumati, reso famoso in molti film berberi di serie B.

[modifica] Economia

L'economia nigeriana è ricca quanto un povero clochard sotto un ponte ricoperto di cartoni e immondizia. In realtà lo Stato è ricco di risorse, ma al nigeriano medio non importa. L'importante per lui è ballare sotto le stelle e fare sacrifici agli dei. Il petrolio, lo zucchero, i minerali sono in mano a potenti multinazionali estere. Secondo il popolo nigeriano, barattare un pugno di riso per un diamante e due barili di petrolio è un ottimo affare.[citazione necessaria]

[modifica] Sanità

I nigeriani sono campioni internazionali di poliomielite e sono imbattuti dal lontano 1964. Tuttavia una federazione malvagia chiamata "Organizzazione mondiale della sanità" da anni cerca di distruggere questo primato infilando vaccini durante le competizioni sportive. Con scarsi risultati.
Il tasso di mortalità è molto alto, ogni 36 secondi nasce un bambino. Morto.

[modifica] Sport

Lo sport nazionale è il lancio delle banane, seguito dalla caccia al negro. Quest'ultimo veniva praticato dai colonizzatori bianchi surante il periodo espansionistico europeo. Oggi è soppiantato dal calcio, ove i giocatori hanno l'unica particolarità di correre sempre grazie al doping praticato dalle società.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia