Nicolas Sarkozy

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Matteo Renzi con Firenze alle spalle
Attenzione: il seguente articolo tratta argomenti di

Politica

Ti invitiamo alla cautela, le battute ivi contenute potrebbero offenderti nell'animo umano e causarti la voglia di ricontare le schede elettorali, inneggiare allo sciopero fiscale, assassinare preti, bruciare chiese o manifestare contro i tuoi parenti sventolando bandiere rosse.
Berlusconi-mitra
Napoleon-Bonaparte
Che sciocco. Sarkozy si crede Berlusconi!
LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Nicolas Sarkozy.


Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Nicolas Sarkozy

Nicolas Sarkozy è lo pseudonimo di Nicola Saccarosio, famoso cantautore di balle, nonché ex presidente della Repubblica delle banane frencese. Come tutti i francesi che si rispettino è omosessuale, essendo di destra è quindi anche passivo e cerca di sfuggire alla sua natura prendendosela appunto contro gli altri gay.

[modifica] Esordi

Sarkozyx
Sarkozyx durante la maratona di Parigi.

Nicola entrò per la prima volta in politica in prima media candidato come rappresentante di classe. Perse miseramente il ballottaggio contro il primo arrivato Gerard Dioporcaux e fu sodomizzato per i seguenti anni di scuola, cosa che potrebbe spiegare, ma solo parzialmente, la sua naturale tendenza all'omosessualità passiva; ma vi è un dibattito dottrinale in merito. Grazie a una borsa di studio, che in Francia consiste in alcuni quintali di formaggio e un paio di bottiglie di vino, si inserì nel grande mondo delle finanze (e quindi della criminalità organizzata) finanziando lo spaccio della famosa droga dei druidi che Asterix beveva per diventare più forte e nella cui marmitta Obelix era precipitato da piccolo; e v'è da dire che Nicola Saccarosio, come il 97,5% dei francesi, è convinto che davvero un piccolo villaggio di Galli abbia tenuto testa alle legioni di Giulio Cesare (subdola maschera dietro alla quale si celava nientemeno che l'Immortale Giulio Andreotti). Fu perciò processato e decise di difendersi da solo in tribunale laureandosi avvocato; riuscì così a evitare la galera (questo è uno dei motivi per i quali è detto il Berlusconi francese).

[modifica] Politica

Entrò in politica come candidato a presidente della repubblica del partito Unione nazionale fascista per la lotta contro gli ebrei i sordi e i pescatori. Avendo dalla sua parte grandi personalità come Babbo Natale, il Gabibbo e il fantasma di Hitler, la sua vittoria pareva scontata, finché i nani da giardino comu-socialisti capitanati dalla Biancaneve Segaiola Reale non gli misero i bastoni fra le ruote. Ma come il suo caro amico Berlusconi gli aveva insegnato, cominciò a dire grandi balle sui comunisti e a raccontare barzellette fuoriluogo. Grazie a questo, e grazie anche al suo slogan "Votami a maggio, mangerai più formaggio" (consigliato, a quanto pare, da Topo Gigio), il 6 maggio 2007, Giornata Nazionale della Sfiga, fu eletto presidente della Francia, successore di una lunga lista di coraggiosissimi statisti tra cui come non citare l'antinazista Philippe Pétain.

[modifica] Viaggio negli Stati Uniti

Il recente viaggio estivo compiuto negli Stati Uniti lo ha visto protagonista di un assalto anfibio a un barcone ripieno di paparazzi e, forse, di albanesi: a petto scoperto, con indosso una paio di Ray-bem (versione cinese della più nota marca americana), Nicola si è sfilato il costume e, nudo come mamma l'ha fatto, si è gettato nelle acque della Laguna Nera, nuotando per mezz'ora sotto la superficie ed emergendo solo una volta per riprendere fiato. Giunto in prossimità del barcone, si è arrampicato sulle sue fiancate sfondando il tek con i denti, e, finalmente a bordo, sotto lo sguardo incoraggiante della ex-moglie Cécilia (pron.: Sésìlià), ha disarmato a testate (tradizione francese!) un paparazzo, spogliandolo della sua daikatana, e dopo aver ben allineato i fotografi sulla battagliola ha mozzato loro le teste. Grande imbarazzo per il presidente George Bush, che pure l'aveva invitato a cena per la sera stessa; la first lady si è data per malata, dopo essersi scolata un contenitore di barbiturici. Silvio Berlusconi, che plagia Sarkozy e viene da questi amorevolmente plagiato, ha approvato il gesto con due frasi che entreranno negli annali: "Dovevi farne fuori di più! La prossima volta anch'io!", esprimendo il suo notorio amore per i giornalisti.

[modifica] Matrimonio con Carla Bruni

La conoscenza con l'avvenente top model e cantante (e forse altro) italiana Carla Bruni ha estratto fuori, negli ultimi mesi, un inaspettato lato virile (segue dibattito) da parte di Sarkozy. Forse, data la secolare rivalità tra Banania e Fro(n)scia, Sarko voleva competere con Napolitano che ha sposato la francesissima Clio. Comunque sia, i due sembrano felici, ma è probabile che, conoscendo l'estrema facilità con cui il più noto bisex di Francia cambia compagna, anche la nostra Carla debba piangere ben presto lacrime amare.

Si sospetta che questo matrimonio non sia altro che un dei passi dell'ipotetico (ma ben chiaro e plausibile) complotto delle supermodelle per dominare il mondo.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Sarkozy sollevato mentre parla perché basso
Sarkozy, un uomo di indubbia statura politica.
  • Era troppo stupido per l'attività di mugnaio e decise di percorrere la carriera politica.
  • Come tutti i politici NON è mai stato accusato di alcun crimine e non è MAI entrato nell'aula di un tribunale.
  • In Francia il 46,71% della popolazione è omosessuale, indovinate con quale percentuale di voti ha vinto Sarkozy!
  • Vorrebbe instaurare un regime dittatoriale.
  • I puffi sono suoi nemici, pur provenendo lui stesso dalla stessa stirpe.
  • Colleziona profilattici usati (da altri).
  • Gli piacciono le torte sammarinesi.
  • Brontolo è più alto di lui.

[modifica] Link inutili

Roba dei Mangiarane

La Grande Nation Imperatori Francesi Troie Francesi
Popoli Francesi "Intellettuali" Francesi Gente inutile ancora viva
Nouvelle Cuisine Roba di Parigi Altra roba inutile francese
Clicca su una categoria per espanderla.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo