Neil Buchanan

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Giovanni muciaccia.jpg
QUESTO ARTICOLO È FRUTTO DI UN ATTACCO D'ARTE!!!
Giovanni Muciaccia e Neil, il grande artista, raccomandano di munirsi di abbondante colla vinilica, anime dei rotoli della carta igienica e, soprattutto, di non dimenticarsi le forbici dalla punta arrotondata prima di intraprenderne la lettura... ffatto?


Neil Buchanan è un cocainomane.jpeg

Il grande artista Neil Buchanan, ora sappiamo da cosa trae le folgoranti ispirazioni estemporanee.

Quote rosso1.png A quando il prossimo Attacco d'Arte? Quote rosso2.png

~ Giovanni Muciaccia a Neil Buchanan
Quote rosso1.png Si è spento nella notte... Un Attacco d'Arte improvviso. Quote rosso2.png

~ Medico legale durante l'autopsia di Neil Buchanan
Quote rosso1.png E adesso chi mette a posto tutto 'sto casino?? Quote rosso2.png

~ Tutti, subito dopo che Neil ha completato una sua opera d'arte
Quote rosso1.png Ragazzi osservatelo bene e ditemi dove usa quest'oggetto rosa, allungato e a forma di cetriolo nel suo prossimo Attacco d'Arte! Quote rosso2.png

~ Giovanni Muciaccia su una nuova ed interessante opera artistica di Neil Buchanan
Big-Bang Neil Buchanan.jpg

Il grande artista Neil Buchanan dopo aver creato l'universo con carta igienica e colla vinilica.

Neil Buchanan (in polosvacco: Neil=Nel, Buch=Buco, Anan=Ano, quindi Nel Buco Dell' Ano) nasce a Luanda (in provincia di Napoli) da una relazione omosessuale tra suo padre metalmeccanico e un viados argentino.
Noto millantatore di abilità artistiche che non ha, è divenuto famoso per il noto sodalizio lavorativo con Lapo Elkann: Neil portava la colla vinilica e Lapo se la sniffava. Dopo quest'esperienza altamente formativa (di cui Neil si vanta ancora, sfoggiandola nel suo curriculum) nel 2000 approda al programma diseducativo per bambini heArt Attack, ovvero attacco di cuore, dove lavora all'ombra di Giovanni Muciaccia, che si prende i meriti per opere che non sono sue. È stato Neil infatti, ad istruire il Muciaccia sul corretto uso della carta igienica. Prima di conoscere Neil, Muciaccia usava la carta velo solo per strofinarsi il deretano.

[modifica] Biografia

Fede content edit 1050334960 778.jpg

Neil Buchanan e Giovanni Muciaccia riuniti in una foto.

Caratteristica principale nonchè unica di Neil Buchanan è il saper creare minchiate con qualsiasi cosa abbia a portata di mano: asciugamani, corde, cappelli, frustini, vibratori, zucchine, mine antiuomo, la mamma di Zidane e via dicendo; per questo motivo, per dare un ruolo alla sua quasi inutile vita, Giovanni Muciaccia lo ha arruolato come suo sguattero e lustrascarpe, per tappare i buchi di (he)Art Attack tra la creazione di un portafoglio di carta igienica e di un rotolo di carta igienica fatto usando le foto del matrimonio dei vostri genitori. Per avere questo ambito ruolo Neil ha dovuto superare una terribile selezione; tra gli altri che aspiravano a quella parte nel programma ricordiamo Beppe Bigazzi, Fabrizio Bracconeri, Cesare Cadeo e Ilona Staller, anche lei molto richiesta perché dotata di una certa manualità.
Come abbiamo detto Neil lavora dietro le quinte e solitamente in video non appare; ogni tanto però gli si concede anche di fare una comparsata di 5 minuti in Art Attack, dove usa la sua abilità creativa per disegnare donnine nude. Durante questi 5 minuti non parla mai, e si è a lungo sostenuto che fosse lo stesso Muciaccia a costringerlo a stare zitto sotto la minaccia di tagliargli le palle con le sue forbici a punta arrotondata. Tuttavia recenti studi condotti da un gruppo di scienziati dell'Università del Minnesota hanno rivelato che Neil Buchanan non ha le palle, e che inoltre la sua bocca serve unicamente ad accattivarsi le simpatie di quel mattacchione di Lapo Elkann.
Nessuno, dopo una notte passata sotto le lenzuola con Neil, l'ha definito "un grande artista porno"; per questo motivo Neil è anche conosciuto come Neil il glande artista.

[modifica] Carriera

NeilBuchananMarseille.jpg

Unisci i punti da 1 a 54 e scopri chi è il parruccone in mezzo ai Marseille.

La prima opera per il programma Art Attack subito dopo la sua assunzione Neil Buchanan l'ha eseguita sul pavimento di una stalla non pulita da settimane: si trattava della Gioconda di Leonardo Da Vinci con la testa di Luciano Pavarotti. La creò avendo a disposizione una carota, 4 secchi di letame ancora fresco, Marco Pannella a digiuno da sei giorni, uno stuzzicadenti e un paio di mutande usate.
Nel 2005 ha partecipato come albero di scena nei programmi Finders Keepers, It's A Mistery e Hard, long and just behind you, che in Italia è stato censurato per i suoi contenuti espliciti.

[modifica] Curiosità

  • Neil il grande artista è stato anche un membro della band Marseille nella quale era il suonatore di clavicembalo a corda pizzicata. Il gruppo ha prodotto 2 album di figurine.
  • Alcune leggende narrano che Neil in realtà sia Cucciolo, il nano muto in "Biancaneve e i sette nani". Una volta cresciuto non era più adatto alla parte, perciò la Disney lo ha piazzato ad Art Attack.
  • In Cina è conosciuto anche come "il glande altista", per l'abilità neoclassica con cui utilizza il membro a mo' di pennello per dipingere ritratti di Lapo Elkann.
  • Nel 1993 gli è venuto il primo attacco d'arte mangiando una zuppa di cozze e fagioli.
  • Nel 2007 l'ex sindaco Rosa Russo Iervolino ha insignito Neil Buchanan del titolo di "Cittadino onorario della città di Napoli".
  • Con uno dei suoi barattoli di zucchero è possibile addolcire in eterno caffè per l'intera popolazione umana.
  • È acerrimo rivale di McGyver, col quale fa a gara a tirar fuori il massimo possibile dal minimo possibile: i due sono arrivati a costruire una galassia ciascuno avendo a disposizione solo una graffetta, una VHS con un discorso del Trota ed un barattolo semivuoto di colla vinilica.
Strumenti personali
wikia