Naziskin

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Hitler dà un morso a una fetta di cocomero durante un comizio
Atolf Hitler approfa kvesto artikolo.

Kvesta pacina è ztata lodata dal Krante Dittatore, in kvanto il testo zottoriportato riflette ezattamente il zuo penziero. Mohrte a nemici ti Krante Cermania!!!

卐 Sieg Heil!!! 卐
Paperino nazista saluta i foto-ritratti di Hitler
Papa castoro

Adolf Hitler, padre spirituale, incita le truppe.

Quote rosso1 Nasconde perfettamente la calvizie. Quote rosso2
~ Naziskin su essere naziskin
Quote rosso1 È bello vedere ancora giovani con una mazza di legno. Oggigiorno è tutto plastica, alluminio e tungsteno. Quote rosso2
Quote rosso1 Sogniamo un mondo in cui non esistano più gli emarginati. Quote rosso2
~ Naziskin su essere naziskin

I Naziskin o Skinheads88 o Boneheads o anche Pestator muschiatus decerebratus sono una mutazione genetica degli Skinhead diffusi principalmente nell'ambiente urbano. Si distinguono dal colore del pelo, che invece di essere rosa è solitamente nero o, raramente, bluastro; dal fatto che prediligono le ore notturne per andare a cacciare e dal fatto che generalmente si muovono in branchi più piccoli. Il termine bonehead, letteralmente traducibile come Testa d'Osso fa riferimento al fatto che generalmente il cranio di un naziskin non presenta la cavità nella quale è normalmente presente il cervello,al contrario è solito possedere un aquila che defeca all'interno di un elmetto tedesco,succinta da una bandiera tipicamente nazista,servente alla pulitura del plesso anale(come d'altronde è ben noto),o opercolo che dir si voglia (citazione fondamentale per gli amici della L.I.P.U, e per i loro amici volatili scagazzatori).

[modifica] Caratteristiche

Britney Spears pelata

Un celebre naziskin.

Quote rosso1 No, non mi è piaciuto il "Mein kampf". Sapeva di pollo. Quote rosso2
~ Naziskin su mein kampf

Durante il giorno è quasi impossibile distinguere un Naziskin da un qualunque essere umano tranne che per alcune sottilissime differenze e alcuni impalpabili indizi tra cui:

  • Svastiche, risvastiche, strasvastiche. Addosso, sui vestisti, sulle braccia, sul petto, sulla cartella (se studenti), sul cranio (ricavate con un taglio molto accorto di una cortissima peluria).
  • Saluto "Heil Hitler" ogni volta che si parla di Hitler, di pura razza ariana, di pura lana vergine e di Gargamella.
  • Trapassargli il palmo di una mano con un coltellino svizzero non gli farà battere ciglio. In compenso piange ascoltando "Lili Marlene".
  • Assenza di cuoio capelluto.
  • Manganello d'ordinanza alla cintura.
  • Bava alla bocca in presenza di Ebrei, Zingari, Extracomunitari, Comunisti, Omosessuali, Gargamella (Qui molti studiosi individuano una profonda contraddizione ideologica nel naziskin).

È nelle notti di luna piena, tuttavia, che il naziskin rivela pienamente la sua natura. L'aspetto fisico risulta pesantemente mutato, nella fattispecie si nota:

  • Comparsa di ulteriori svastiche.
  • Sostituzione delle zampe posteriori con stivaletti di cuoio neri.
  • Comparsa di bretelle sul petto.
  • Sostituzione del manganello con una mazza da baseball ferrata.
  • Fine del fenomeno salivatorio in presenza di Gargamella.
  • In compenso gridando "Gargamella" si finisce picchiati all'istante.

[modifica] L'inizio

Naziskin testa di svastica

C'è un equivoco! Quella è una cicatrice!!

L'eterna lotta tra Skinhead rossi e Naziskin iniziò quando 2 gemelli (quindi già traviati da piccoli dal tristemente noto fatto che la loro mamma li vestiva sempre nello stesso modo, in questo caso con boots, bomber e testa rasata) festeggiarono il loro decimo compleanno. In quell'occasione infatti venne loro regalata un'Action figure da collezione di "Adolfo il dittatore", una del "simpatico baffone" e un nanetto da giardino. Mentre il nanetto venne di lì a breve fatto saltare in aria con raudi, magnum e miniciccioli, gli altri due giocattoli entrarono ben presto nel cuore dei bambini, uno attratto dal cappellino con la stellina, l'altro dal simpatico baffetto. In realtà i giocattoli possedevano una terribile maledizione... la garanzia era fasulla. (Inserire risata diabolica) In compenso erano dotati di un'anima propria in grado di alterare la mente umana. Ben presto i due giocattoli plasmarono sub consciamente la mente dei piccoli che pur vestendosi ancora nello stesso modo, svilupparono idee ben diverse... ed eccoci alla svolta nella nostra storia: erano nati gli Skinhead nazisti e gli Skinhead rossi. Dato che però nessuno dei due voleva darla vinta all'altro, nessuno cambiò look o bevanda preferita. L'origine dell'odio per Gargamella è tuttora sconosciuta. [1]

[modifica] La guerra

LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Naziskin.


Ben presto i due finirono per far diffondere il proprio stile in giro, dando origine al famoso fenomeno sociale. Da quel giorno, gruppi di Naziskin si radunano davanti a centri sociali frequentati da Skinhead rossi e viceversa e sfidandosi in rischiosissime prove di abilità, il cui apprendimento richiede anni di studio intenso. Alcune di esse sono:

  • Chi finisce prima il litro di birra e fa il rutto più grosso
  • Scopa
  • Briscola

Fine di tale rituale si ritiene essere decidere una volta per tutte chi ha rubato lo stile chi. Quando gli Skinhead di sinistra sono malati o hanno da studiare i Naziskin passano il tempo pestando qualche negro, ebreo, gay, zingaro o secchione (poi dicono che lo avevano scambiato per Gargamella).

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo