Naruto (serie)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Jiraya in catalessi.jpg

Il mitico e sulfamidico Jiraiya, personaggio chiave della serie, incredibile pensatore dannunziano come del resto si deduce dalla sua foto.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Naruto (serie)
NonCitazLogo.png
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Naruto (serie).


Quote rosso1.png Tecnica superiore...(prende fiato)...della moltiplicazione del corpo!!! Quote rosso2.png

~ Fan bimbominkioso mentre scimmiotta Naruto
Quote rosso1.png Kage Bunshin no Jutsu! Quote rosso2.png

~ Cosplayer di Naruto che smerda il bimbominkia


Naruto (ドラゴンの球"ショー決して" が終えない-の球終!) è una serie di manga e anime prodotti in Nipponia da Masashi Kishimoto. Salutato dalla critica di tutto il mondo come il miglior cartone animato mai prodotto dai tempi di Beyblade, tratta delle sfortunate vicende di un ragazzo, Naruto Uzumaki, che, nonostante i suoi evidenti handicap mentali, spera di diventare un giorno un ninja o quantomeno un presunto tale.

[modifica] Trama

OKAY.png
Attenzione, questo articolo NON contiene spoiler.
Quindi navigate tranquillamente fra le righe di questa pagina, non sarà rivelata nessuna parte della trama (forse).

Non mi dire che ci hai creduto. Ma sei proprio noob!

[modifica] Prima serie

Naruto e il ramen.gif

Il protagonista, purtroppo...

Il mondo di Naruto è un'accurata[citazione necessaria] riproduzione dell'età feudale giapponese, con villaggi nascosti dentro foreste, rotoli di papiro per scrivere, cavi elettrici, frigoriferi, televisori e connessioni ADSL e Wi-Fi. All'inizio della storia, l'ex presidente del villaggio nascosto dell'insalata, dopo aver esaurito le Pokeball, si trova costretto a sigillare Ninetails dentro il corpo del figlio tramite una tecnica appresa la sera prima in TV. Quello che non sapeva è che fosse una tecnica suicida, quando l'hanno detto lui era in bagno e purtroppo non aveva My Sky. Così, principalmente a causa della negligenza del padre, il giovane Naruto non può vivere da figlio di papà ma si ritrova orfano e, come se non bastasse, isolato da tutti a causa del malefico Pokémon che porta sigillato nell'intestino tenue. Egli passa le sue giornate a fare cosplay di Sailor Moon e a bere latte scaduto finché, praticamente da una pagina all'altra del primo capitolo, non diventa l'eroe del villaggio per una serie di motivi senza senso. Come ciliegina, viene anche raccomandato dall'attuale presidente del villaggio e riesce a superare l'esame di maturità. Da questo momento Naruto dice addio ai suoi giorni grigi[1] e diventa parte di una squadra di ninja[2] insieme a Sakura Haruno e Sasuke Uchiha, sotto la guida del maestro ninja Hatake Kakashi, detto "Il ninja copione".

Naruto, Gaara e Shukaku.jpg

L'epico scontro tra Naruto e il Demone Tasso.

  • Saga del Ponte sullo Stretto

Ai nostri eroi viene assegnata una missione di livello Z[3]: fare da guardie del corpo all' Ingegner Cane, l'addetto alla costruzione del ponte sullo Stretto. Cane è infatti minacciato dal sindacato dei traghettatori dello Stretto, i quali hanno assoldato un gruppo di assassini per farlo fuori. Durante la saga, i nostri eroi conoscono personaggi dalla sessualità ambigua e imparano ad arrampicarsi sugli alberi senza usare le mani. Kakashi copia tutto quello che può[4], Sakura piange, Sasuke si fa venire gli occhi rossi poiché nuota in piscine piene di cloro senza gli occhialini e Naruto per sbaglio lancia la sfera poke con Ninetails.

  • Saga dell'esame di Laurea Triennale

I professori dei giovani ninja della foglia decidono che è il momento di far laureare i propri alunni. La prova di laurea consiste in una prima prova scritta, nella quale vince chi copia o consegna in bianco, seguita da una prova pratica in varie fasi: attraversare indenni una foresta piena di bestie feroci malate di gigantismo, evitare i succhiotti del ninja pedofilo Orochimaru, imparare a tagliarsi i capelli durante gli scontri[5], imparare a costruire castelli di sabbia o eventualmente maneggiare burattini o ventagli, prendere a calci un cane e ovviamente pestarsi di santa ragione. Purtroppo la cerimonia di laurea viene disturbata da Orochimaru, infatuato degli occhi rossi di Sasuke, e da dei maniaci dei castelli di sabbia. Piovono piume rosa, tutti si addormentano o si pestano. Spunta gente mascherata, spuntano fuori anche un tasso gigante e una rana gigante. Nessuno ha mai capito il motivo reale di tanto casino[6]. Il presidente del consiglio muore di infarto alla vista di questo casino.

Tsunade come Gendo.png

Tsunade è appena diventata capo della Nerf il quinto Hokage. Non si sarà montata un po' troppo la testa?

Il villaggio è in crisi, il presidente è morto, metà dei personaggi sono su un letto di ospedale agonizzanti e terroristi internazionali vestiti con un pigiama a nuvole entrano ed escono dal villaggio. Naruto e Jiraya decidono allora di partire alla ricerca di una tettona bionda per risollevare il morale di tutti. Dopo settimane trascorse bevendo, giocando d'azzardo, andando a escort e facendo esplodere gavettoni, i nostri eroi si imbattono in una famosa tettona bionda, Tsunade, che per caso è anche figlia del nipote del cugino dello zio del presidente uscente. A furor di popolo Tsunade è eletta presidentessa del consiglio.

  • Saga di Sasuke in pentola

Naruto e Sasuke sono in ospedale, e giocano a "vediamo chi distrugge più taniche d'acqua con un solo colpo". Sasuke, resosi conto della sua inferiorità, decide di seguire il ninja pedofilo e un quartetto di sfigati che cercavano di ucciderlo fino a 2 secondi prima. Naruto, un tipo con le vene gonfie in faccia, un ciccione, un punkabbestia e uno scacchista, decidono di recuperare Sasuke. All'allegro team si aggiunge anche Bruce Lee, un burattinaio, una sventolatrice di ventagli e il campione attuale di castelli di sabbia. Inutile dire che i nostri eroi verranno stracciati nel giro di un petosecondo, salvo vincere l'incontro per puro culo[7]. Naruto e Sasuke si picchiano e si trasformano in esseri grotteschi. Sasuke vince ma decide di risparmiare la vita a Naruto, altrimenti il manga non sarebbe potuto andare avanti. Per tutta la durata della saga, Sakura sbuccia una mela a Sasuke.

[modifica] Seconda serie - Naruto Shippuden

Come da tradizione jumpica, da questo punto in poi i personaggi ricompariranno più grandi e diventeranno sempre più forti. E poi ancora più forti. E poi ancora e ancora più forti. E poi...

Siete sicuri di volere la trama?

Ma esiste la trama?

[modifica] Villaggi Ninja

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Fenomenologia dei personaggi di Naruto
Kurenai Yūhi.jpg

Una maestra ninja con il suo tipico abito di carta igienica ninja.

La vicenda di Narutto si svolge in un mondo che ricorda il Giappone medioevale, senza però le geishe. Il protagonista e i suoi amici si muovono all'interno di villaggi con nomi interessanti, abitati da popolani davvero allegri. Il numero dei villaggi ninja è circa una decina, ma nei filler e negli OAV non ha limite. La cosa strana è che questo mondo, benché sia collocato in un ambientazione medioevale, possiede tutti i prodotti della moderna tecnologia giapponese, come televisori, telecamere, corrente elettrica e frigo a pedali[8]. Da questo fatto possiamo capire come un giapponese di cultura media veda la storia del suo paese...

Nota Bene: a causa di una tecnica proibita non meglio definita, sembra che ogni villaggio abbia un clima fisso o addirittura una sola stagione.

  • Villaggio della Foglia

Paesino tranquillo, dove a fianco dei ninja vivono persone normali, cani normali, fiumi normali. Il Villaggio della foglia ha una palese sindrome d'inferiorità verso gli Stati Uniti, in quanto i suoi leader sono scolpiti su di una montagna stile Rushmore. La stagione tipica è la primavera e, nonostante il tempo sia sempre soleggiato e la temperatura sopra i 25 gradi, i fiumi non si seccano mai. Altre particolarità: le foglie cadono dagli alberi in qualsiasi periodo dell'anno, ma saranno sempre e comunque verdi, piove soltanto durante i funerali e il vento soffia soltanto quando viene fatta una rivelazione scioccante.

Deidara osserva il villaggio della sabbia.jpg

Il villaggio della sabbia visto dall'alto. Bel luogo, vero?

  • Villaggio della Sabbia

Villaggio infognato in mezzo al nulla, dove non c'è niente da fare e niente da guardare. La gente si consola compiedo sacrifici umani in onore di un tasso indemoniato e isolando colui che lo tiene al suo interno, rendendolo un potenziale assassino autistico che va matto per le costruzioni di sabbia. Stagione tipica: estate inoltrata. La temperatura è sempre sopra i 40 gradi, ma nessuno ha mai caldo o è abbronzato; questo grazie alla perenne tempesta di sabbia che infesta la zona. Altre particolarità: non ci sono alberi nè fiumi e le case sono fatte di sabbia, perché i primi costruttori erano in preda al delirio dovuto al sole quando hanno scelto dove costruire il villaggio, quindi non hanno cercato un'oasi, preferendo optare per il deserto aperto.

  • Villaggio della Nuvola
Controllo ombra culi.png

Uno dei tanti usi pratici della tecnica del controllo dell'ombra.

Villaggio arroccato su una montagna a millantamila metri d'altezza. Nonostante qualche inconveniente come la carenza d'ossigeno è un posto magnifico, soprattutto per il fatto che non c'è mai un giorno col brutto tempo e quindi ci si può sempre abbronzare, ed è per questo che nel villaggio sono tutti negri. I bianchi lì non sono ammessi, a meno che non siano donne, bionde e bone. Altre particolarità: le costruzioni del villaggio fanno invidia alle nostre architetture più temerarie. Si sospetta che chiunque non voglia diventare ninja venga obbligato a studiare da geometra.

  • Villaggio della Nebbia

Villaggio di cui non si sa quasi nulla, a parte il fatto che sia costruito in mezzo a una palude. Ha meritato l'appellativo di "insanguinato" a causa delle numerose malattie contagiose, tra le quali la malaria e la peste, che dilagano costantemente sterminando la popolazione, ma ormai gli abitanti ci sono abituati. La nebbia è onnipresente, la temperatura è bassa e non si vede mai una mazza; da evitare, sempre e comunque.

  • Villaggio del Suono

Tutt'ora soggetto a studi approfonditi. Nessuno sa il perché, ma in questo paese si riuniscono tutte le perversioni e le crudeltà partoriti dal genere umano.

  • Villaggio della Pioggia

Se il clima degli altri villaggi era brutto, questo è tremendo: piove talmente tanto che la terraferma non esiste neanche. Metà delle strutture del villaggio servono per incanalare l'acqua ed è sempre sottomesso a tiranni sanguinari e spietati; a parte questo, Jiraya ci informa che la cucina è ottima, sebbene la sua permanenza sia stata piuttosto breve e l'accoglienza abbia lasciato a desiderare. Altre particolarità: Si sospetta che il clima di disperazione favorisca il prosperare eccessivo delle manie di grandezza nei più giovani.

Nell'interminabile serie filler spuntano dal nulla villaggi di ogni sorta: il Villaggio dei Fagioli, il Villaggio del Miele, il Paese delle Risaie e così via ad libitum. L'unica prerogativa di questi villaggi è quella di avere al suo interno un personaggio che abbia almeno una caratteristica in comune con Naruto. E delle tecniche ridicole.

[modifica] Kekkei genkai

Le Kekkei genkai (血継限界 - Minchia com'è forte quello lì) sono le capacità mistico/sataniche/innate che i guerrieri di un determinato gruppo etnico/politico/familiare posseggono. Sono armi conferite dal demonio in persona per aiutare i ninja a destreggiarsi in battaglia.

  • Arte della scomposizione genetico-molecolare

Usata dal Marilyn Manson del quartetto del suono, permette di scomporre il proprio DNA e di fonderlo con quello dell'avversario, permettendogli così di struprarlo mentalmente.

Sasuke mangekyou sharingan.gif

Sasuke approva questo articolo. Ora anche tu.

Abilità che può essere raggiunta con tre mesi d'insonnia autoimposta o 100000 caffé; le vene degli occhi s'ingrosseranno fino a farvi diventare le iridi color cremisi, e a questo punto possederete una più acuta percezione delle cose che vi porterà a copiare e prevedere ogni singola mossa del vostro nemico. C'è la possibilità che diventiate ciechi, ma nessuno vi dà niente per niente...

Pain guardone.jpg

Pain ci mostra i vantaggi del poter utilizzare più corpi col Rinnegan.

  • Arte oculare del Byakugan

Altra abilità che necessita l'utilizzo della retina, si apprende tirando 5 buste di coca ogni 10 minuti, il tutto ripetuto per 3 anni, così la pupilla può ingrossarsi a dovere. L'effetto è molto semplice: l'occhio viene dotato di una vista a raggi X, Y e pure Z e uno zoom superiore a una macchina fotografica. Tutto questo per poter spiare le ragazze negli spogliatoi e spogliarle con lo sguardo.

  • Arte oculare del Rinnegan

Abilità ottenibile con anni di trapanamento nell'occhio con l'ultimo modello del Black e Decker, è l'unione tra tutti gli occhi strani che ci sono nel manga e dà la possibilità al possessore di controllare più corpi contemporaneamente, ognuno con un potere più distruttivo dell'altro. Nonostante questo e la rinomata fama, il suo possessore viene sconfitto dal protagonista nel giro di un volume e muore poco dopo.

  • Arte del ghiaccio e del sigillo dei venti specchi ustori nella nebbia

Nessuno ha ancora capito come funziona. Basti sapere che il suo unico utilizzatore muore dopo quattro episodi. Quindi non conviene.

  • Arte della manipolazione delle ossa

Abilità alquanto ambigua, dato che consente di far fuoriuscire da una qualsiasi parte del corpo ossa di ogni forma e dimensione che, tra parentesi, sono quasi indistruttibili. È possibile apprenderla diventando anoressici, forandosi ripetutamente i punti da cui si vogliono fare uscire le ossa ed esercitarsi a non morire di dolore quando fuoriescono[9].

  • Arte del legno

Sviluppata in Canada ed in seguito importata dai giapponesi, l'arte del legno conferisce il potere del leggendario Geppetto[10], che era in grado di creare manufatti di legno e poi dargli vita.

[modifica] Bijū e Jinchūriki

Bijou di Hamtaro.jpg

Un Bijū in tutta la sua ferocia.

I Bijū (尾獣 - Bestia mastodontica che se se la mattina si sveglia coi maroni girati come minimo combina un'ecatombe) sono nove animali malati di gigantismo che per passare il tempo attaccano villaggi a caso, finendo sempre con l'essere catturati.

I kage di questi villaggi, non avendo evidentemente niente di meglio da fare, sono soliti sigillare questi bestioni nel corpo di un fortunatissimo[citazione necessaria] bambino che, causa i vari casini che la bestia dentro di lui ha provocato, verrà schifato da tutto il villaggio ed evitato come la peste, garantendogli così un'allegra infanzia e trasformandolo a poco a poco in uno psicopatico con l'hobby dell'omicidio.

Questi fortunati bambini sono chiamati Jinchūriki (人柱力 - Bambino indemoniato e futuro pazzoide).

[modifica] Curiosità

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Morali di Naruto
Naruto e Cowboy Bepop plagio.gif

Naruto e Cowboy Bebop. Un caso o una tremenda macchinazione?

  • Se su Youtube digiti "Naruto" e "gay" ti appariranno 381.000 risultati. Prova.
  • Nonostante i combattimenti durino giorni interi, durante gli stessi nessuno sente mai il bisogno di andare al cesso. Si ipotizza che i ninja immagazzinino le feci che non possono espellere al momento per poi stare al gabinetto una settimana.
  • Non esistono reati come disturbo della quiete pubblica o atti osceni in luogo pubblico. Difatti Sakura scaglia Naruto da una parte all'altra del villaggio e il suddetto si trasforma nella versione nuda e tettona di Sailor Moon in mezzo alla strada senza che nessuno li denunci.
  • I ninja provano dolore solo in momenti di dolore minimo o di dolore massimo. Per esempio, se Sakura gli dà un pugno oppure qualcuno gli stritola il cuore, Naruto urlerà dal dolore. Se invece a un ninja piantano un kunai nella schiena o gli perforano il polmone o l'intestino farà al massimo un urletto di sorpresa.
  • La Chiesa non ha pagato il copyright e di conseguenza i diritti d'autore a Masashi Kishimoto in quanto molte delle magie di Gesù e co. sono palesemente state copiate in Naruto. Infatti nel Sacro Libro dei Ninja Gesù che interpreta Naruto usa la tecnica della moltiplicazione dei fish and crock, inoltre estirpa i demoni dal corpo come l'organizzazione Alba e resuscita i defunti come Orociok. Ah, cammina anche sull'acqua.
  • Anche Bob Marley è nato nel Villaggio della Foglia.
  • Yamato può far fuoriuscire dal terreno istantaneamente case/ville/alberghi eppure i vecchi continuano a lavorare nei cantieri ogni volta che al villaggio viene rasa al suolo qualche casa.
  • Nell'episodio 46, Kakashi dice che lo sharingan deriva dal byakugan e che quest'ultimo è molto più forte del primo, ma se è vero, allora perché con lo Sharingan si può fare praticamente di tutto (prevedere le mosse dell'avversario, copiare le sue tecniche, creare illusioni, aprire varchi in grado di risucchiare il nemico, generare fiamme inestinguibili, alterare la percezione dello spazio-tempo, passare attraverso gli oggetti solidi, creare difese impenetrabili che attaccano pure, ritornare in vita, manipolare la mente delle altre persone e chi più ne ha, più ne metta), mentre il byakugan fa solo quelle quattro cagate in croce, che ormai conosciamo tutti?
  • Come fanno i membri della squadra Anbu a vedere dove stanno andando se indossano delle maschere senza buchi per gli occhi?
  • Ma gli occhiali di Kabuto sono gli stessi di Harry Potter?
  • Naruto è un'opera originalissima in tutto e per tutto: dunque il fatto che il chakra sia vagamente simile all'aura, che l'eremita dei rospi abbia un nome identico all'eremita delle tartarughe[11], che Naruto si trasformi per aumentare la sua forza e che ogni altra idea sia già stata proposta da Akira Toriyama in Dragon Ball una ventina d'anni prima è una pura coincidenza.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Come un raggio che ha il coraggio di lasciarsi il sole dietro se
  2. ^ assassini o scorte, a seconda di chi paga
  3. ^ Non significa che la missione sia facile, ma sta a significare che è impossibile: infatti, la lettera Z è preceduta dalla storica parola "Dragonball"
  4. ^ Cd, dvd, fotocopia libri...
  5. ^ Abilità richiesta solo per ragazze dai capelli rosa o gialli
  6. ^ Si pensa ad una festa di laurea male organizzata
  7. ^ Tipo morte di vecchiaia dell'avversario
  8. ^ Ma non automobili...
  9. ^ Facoltativo, ma consigliato.
  10. ^ Poi ucciso dal figlio Hashirama, detto Pinocchio, in seguito diventato 1° Hokage
  11. ^ Oltre al fatto di essere anch'egli il maestro del protagonista e un pervertito


[modifica] Altri progetti


Konoha.png
Shōnen Jump logo.png


Strumenti personali
wikia