Nana

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ragazzina anime scioccata.gif
ATTENZIONE!!!
La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.


Nana Osaki (film di Nana).jpg

Come risulta evidente in questa foto, il look di Nana Osaki è ispirato a quello dei Village People.


Quote rosso1.png Donna nana, tutta tana Quote rosso2.png

~ Vecchio saggio
Quote rosso1.png È il mio programma preferito! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Ma porco grande demone celeste! Quote rosso2.png

~ Tipica bestemmia di Nana
Quote rosso1.png Oh Nana, what's my name? Quote rosso2.png

~ Rihanna rivolgendosi a una delle protagoniste durante un momento di grave amnesia

Nana (пошел на хуй сука) è una serie giapponese nata come manga dalla mente di Ai Yazawa e trasformatasi successivamente in anime, film e in una lunga serie di Arbre Magique. La storia è basata su una storia vera quanto Babbo Natale.

Vedi anche Dimostrazione dell'inesistenza di Babbo Natale.

NonCitazLogo.png
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Nana.


[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

Nana Komatsu e Nana Osaki.JPG

Le due omonime si preparano per andare al lavoro.

Nana Komatsu, emigrata albanese a Bari, scappa dalla ripugnante città portuale per trovare lavoro in un call-center erotico di Torino Porta Nuova. Non avendo soldi per l'Eurostar si ritrova su un regionale con 12 giorni di ritardo sulla tabella di marcia. Su questo treno incontrerà una ragazza che si sta casualmente dirigendo nello stesso call center e che, altrettanto casualmente, si chiama Nana. La trama finisce qui; infatti tutto ciò che avviene dopo è un susseguirsi di colpi di scena alla Beautiful che farebbero impallidire persino Lost. In seguito a un guasto il treno è obbligato a fermarsi a Tokyo dove viene travolto da un treno a levitazione magnetica. Le due ragazze saranno così divise, poiché una di loro era andata in bagno, mentre la prima Nana, abbordato il capotreno, si intratteneva con lui nello scompartimento. Fatto sta che da brave barbone come sono si ritrovano a comprare lo stesso monolocale e a condividere una vita di stenti. I giorni passano infelici; Nana Komatsu diventa emo come la sua omonima, e per giunta lesbica; alla fine le due si fidanzano ed emigrano in Spagnogallo per sposarsi.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] I personaggi principali

[modifica] Nana Komatsu

Nana Komatsu.gif

Nana Komatsu ha appena preparato una torta in occasione del primo e unico album venduto dai Blast.

Nana Komatsu è una spensierata giovincella di campagna che va a Tokyo tra mille sogni e speranze, di cui il primo è di trovare un bel maschione a cui dare il cuore. Purtroppo però si riduce a darla dare l'anima a molti ragazzi; costoro si limitano a spaccarle il cuore, per poi gettarla via come un piatto di banane rosolate al ragù riuscito male.

Ogni volta che le va male qualcosa, dà la colpa a quel povero dolce spiritello del Grande demone Celeste, e non si rende conto che se non riesce a ottenere mai nulla dalla vita è semplicemente colpa sua; inoltre è logorroica e pronuncia continuamente monologhi che durano ore e ore e farebbero addormentare anche l'uomo senza sonno, ma l'unica frase sensata che sa dire è “Super cul!”.

[modifica] Citazioni intelligenti di Nana Komatsu

Quote rosso1.png Il mio ragazzo è proprio un figo, solo che quando parla sembra un po' scemo. Quote rosso2.png

~ Nana Komatsu parlando di Shoji, il fidanzato che la cornifica a sua insaputa.
Quote rosso1.png Senti da che pulpito viene la predica, cornutona! Quote rosso2.png

~ Shoji che l'ha colta in flagrante.
Quote rosso1.png Provate i nostri nuovi prodotti - 3 Flavoured Dumpling. Ci sono tre differenti gusti: Gamberi, Maiale & Cervello di Ligabue tritato misto a frattaglie. Quote rosso2.png

~ Nana Komatsu durante il lavoro.
Quote rosso1.png Non importa di chi sarò innamorata: Nana è sempre la mia eroinomane preferita. Quote rosso2.png

~ Nana Komatsu in una lettera a Nana Osaki.
Quote rosso1.png Io non ci sto! Quote rosso2.png

~ Nana Komatsu quando non la pagano abbastanza per andare a letto con qualcuno.

[modifica] Nana Osaki

Nana Osaki.jpg

Nana Osaki attende di essere ricevuta dallo psicologo dell'Associazione Anoressiche Anonime.

Nana Osaki, coinquilina di Nana "cane bastonato" Komatsu, è una darkpunkemofolkblackmetalposer dal passato difficile. Questa povera creatura è stata abbandonata dalla madre quando aveva solo quattro anni, ed è stata cresciuta dalla nonna che l'ha sopportata per ben quindici anni. Nonostante la nonna si sia fatta un culo così per sopportare la nipote fino a morirne d'infarto, Nana non le è affatto riconoscente e trova ogni occasione adatta per parlarne male in pubblico; infatti non le dava abbastanza soldi.

La morbosità materialista di Nana verso i soldi è chiara fin dall'inizio della serie. Ella infatti è una disadattata asociale acida verso tutti, ma con Ren (il suo "fidanzato"), Yasu (un uomo pelato) e Misato (una fan inutile) diventa dolcissima e tenerissima, perché la riempiono quotidianamente di soldi e di regali costosi facendo in modo che possa essere mantenuta senza fare mai niente. In particolare apprezza molto i vestiti di Viviana Legnodellovest ed ha una fissazione cronica per questa stilista. Adora mettere in mostra il proprio abbigliamento durante i concerti del suo gruppo: i Black Stones, abbreviato in Blast perché fa più fèscion, gruppo fusion/grindcore/blackmetal/gospel nonché setta segreta dedita alla raccolta di tartufi transgenici.

[modifica] Citazioni intelligenti di Nana Osaki

Quote rosso1.png Dovevi essertene accorta. Ogni tua azione era come un enorme vibratore che scuoteva a fondo le mie interiora. Quote rosso2.png

~ Nana ad Hachi.
Quote rosso1.png Non sono mai stata una di quelle ragazze sognatrici che cantano solo per passione. Io lo faccio solo per soldi e sono disposta anche a vendere il culo per guadagnarne. Quote rosso2.png

~ Nana Osaki
Quote rosso1.png Che squallore! Quote rosso2.png

~ Avril Lavigne sull'affermazione precedente.
Quote rosso1.png Lei è solo un povero asociale! Quote rosso2.png

~ Nana al suo simpatico agente immobiliare.

[modifica] Ren Honjo

Sniffata di cocaina.jpg

Ren durante uno dei suoi passatempi preferiti.

Ren Honjo è il "fidanzato" di Nana. È letteralmente ossessionato dal Buddhismo e dall'Induismo, tanto che il suo migliore amico è Yasu, un ragazzo pelato che assomiglia a Buddha.
Da bravo buddhista-indu' è convinto di essere la reincarnazione di Sid Vicious; a causa di questa sua fissazione gli è stato assegnato un mongolino d'oro per essere il peggior cosplayer di Sid Vicious di tutta la Giapponia.

Ren è stato il primo bassista dei Blast; in seguito è stato lontano da Nana per due anni per unirsi ai Trappolest, gruppo con una cantante affascinante quanto Nana ma con una voce migliore della sua. In questi due anni non ha mai smesso di amarla, nonostante abbia giornalmente fan accanite che gli fanno proposte indecenti e sono disposte a pagare fior di milioni per lui. Naturalmente questa situazione surreale è stata solo una trovata geniale di Ai Yazawa (la mangaka) per nascondere le numerose corna da alce che popolano la testa di Nana Osaki.

Anche Ren Honjo è orfano.

[modifica] Yasushi Takagi

Yasushi "Yasu" Takagi (Nana).jpg

Yasushi talvolta ha dei comportamenti infantili, dovuti alla nostalgia per il passato e per i capelli ormai perduti.

Yasu è pelato, oltre che un avvocato; di conseguenza è pieno di soldi. Per questa sua interessante qualità Nana Osaki lo ha scelto come suo migliore amico; Yasu infatti le regala soldi continuamente, sperando di riuscire a conquistarla, un giorno. Anche lui è un orfano, ma è stato adottato da dei ricconi sfondati che gli hanno regalato numerosi strumenti musicali molto costosi, tra cui: contrabasso, clavicembalo, pianoforte, tromba, trombone, trombosi, tube di falloppio, chitarra, ocarina, oca giuliva, batteria, bongo e chi più ne ha più ne metta. Per ricambiare i suoi genitori di cotanta generosità, però, Yasu ha scelto di diventare avvocato e di avere il tempo per uno solo di questi strumenti: la batteria. Diventa, così, il batterista dei Blast. Yasu gode del simpatico appellativo di "Figliastro di papà".

[modifica] Nobuo Terashima

Vecchio.jpg

Immagine random; siamo spiacenti, ma non ci sono immagini di Nobuo disponibili.

Questo giovine è un dolce e sensibile biondino; chitarrista dei Blast, non si è mai capito bene quale sia la sua utilità nel manga e nell'anime; le ipotesi sono:

  • Fare da capro espiatorio delle cattiverie di Nana Osaki;
  • Essere l'uomo oggetto di Hachiko;
  • Essere l'unico dei Blast che sa almeno accordare la chitarra.

Essendo l'unico non orfano dei componenti dei Blast sorge spontaneo chiedersi perché ne faccia parte.

[modifica] Shinichi Okazaki

Shin.jpg

Shin s' incatena spesso la bocca e le orecchie perché ha paura che cadano.

Shinichi spunta improvvisamente da un uovo di Pasqua per divenire il nuovo bassista dei Blast. È incredibilmente bello e non è completamente orientale. Ha solo 15 anni, ma voci incerte affermano che in realtà ne abbia 5 e che per accelerare lo sviluppo beva dosi iper-elevate di Red Bull. È l'oggetto dei divertimenti di Reira, anche se molti si illudono che dal loro incontro sia sbocciato un vero amore. Tanto per cambiare, è orfano; fu adottato dal marito della madre, il quale gli voleva così bene da desiderarlo appeso a testa in giù, squartato e con le mosche che gli girano allegramente sulle tempie sanguinanti. Così il piccolo Shin scappa di casa e va a Tokyo, senza soldi e senza lavoro, dunque per mantenersi si prostituisce; ma nonostante questo le fungirl di questo anime pregano che la smetta di fare queste cose brutte e diventi ufficialmente il ragazzo di Reira.

[modifica] Layla Serizawa (Reira)

Reira e Takumi (Nana).jpg

Prima di avere successo come cantante, Reira faceva da controfigura ad Ursula Andress nei film di 007, per sembrare secsi agli occhi del suo adorato Takumi.

Reira è la cantante bellissima e bravissima dei Trappolest, e per questo Nana Osaki è profondamente invidiosa di lei. Ai Yazawa ha dichiarato in molte interviste che per la creazione del personaggio di Reira si è ispirata ad Angela Brambati dei Ricchi e poveri. Ha strane manie, come frustare ragazzini quindicenni dai capelli di colori innaturali.

[modifica] Citazioni intelligenti di Reira Serizawa

Quote rosso1.png Io non valgo niente se non canto! Quote rosso2.png

~ Reira su se stessa.
Quote rosso1.png E per fortuna te ne sei accorta! Quote rosso2.png

~ Tutti in risposta all'affermazione precedente.

[modifica] Takumi Ichinose

Takumi ha i capelli lunghi e neri, la pelle chiara, è cattivo e stronzo. Insomma: Takumi è un Blackster! Recenti indagini sull'albero genealogico di Takumi fanno pensare che in realtà si tratti di Shagrath sotto mentite spoglie.

Takumi shagrath.JPG

A sinistra Takumi; A destra Shagrath

Takumi è uno dei tanti macho man che si insinuano tra le gambe depilate e non di Nana Komatsu, al punto da metterla incinta. Takumi ha perso la madre in giovane età, ha una sorella, ma non è orfano; il padre è vivo, ma è un alcoolizzato punkabbestia: per questo il figlio lo ha ripudiato e non lo vuole invitare nemmeno al suo matrimonio.

[modifica] Misato

È una bambina che viene sfruttata da Nana solo perché la riempie di regali. Stop. Almeno così sembra; ma poi si scopre che è una negromante e che fin dall'inizio conosceva tutto il passato di Nana Osaki. Tutto.

[modifica] Nana e i Blast

Nana Osaki è la cantante dei Black Stones. Per Nana cantare non è solo una passione, ma un lavoro; per lei, insomma, vale la regola "chi non sa fare un cavolo nella vita suona, e chi non sa nemmeno suonare canta". I componenti del gruppo l'hanno scelta come cantante per molte ragioni:

  1. Nana è una bella figa ;
  2. Nana ha il culo tonico;
  3. Nana è cul;
  4. Nana attirerà la gente e ci farà fare un sacco di soldi perché è una bella figa, perché è cul, perché ha il culo tonico;
  5. Nana ha una voce decente (caratteristica meno importante delle altre).
Blast.jpg

Il logo del gruppo

I Blast hanno molti fan, di cui il 95% è composto da vecchi pervertiti giunti da lontano per ammirare Nana in completini sadomaso, minigonne inguinali e reggicalze. Il restante 5%, invece, è composto da ragazzine entusiaste.

Line up della band e strumenti:

  • Nana: voce in playback più calze a rete
  • Nobu: ukulele a forma di chitarra
  • Yasu: batteria e varie pentole Mondial Casa
  • Shin: corde per stendere i panni e basso

[modifica] Tipico lettore di Nana

Analizzando attentamente il comportamento delle lettrici, si possono distinguere diverse categorie:

[modifica] Categoria Bimbaminchiese

Stadio 1
La ragazza entra in un negozio di fumetti e viene attratta da questo manga pensando: "Il titolo è davvero ridicolo, vediamo un po' di che cazzate parla!".

Dopo aver letto il primo volume dove vengono narrate le avvincenti biografie di due tali che passano le giornate vuote andando avanti e indietro nel loro paesello di provincia da 500 abitanti, la ragazza comincia a soffrire di nevralgia cronica e naturale rigetto verso quel brutto coso scritto al contrario che era il primo libro letto in vita sua. Tutto ciò fino a quando la sua amichetta fashion non le dirà che quell'anime è fighissimo e lo stanno passando su MTV. Da qui in poi cambia tutto.

Stadio 2
La ragazza comincia a essere inspiegabilmente attratta dalle commoventi vicende delle due Nane. Comincia a immedesimarsi con il personaggio di Nana Osaki, anche se fino al giorno prima era una vamp secchiona che sbavava dietro a Costantino Vitagliano. Il suo cervello comincia a funzionare da meccanismo autonomo sussurrando queste frasi:
  • Nana Osaki è tosta.
  • Povera Nana Osaki, che vita orrenda che ha avuto.
  • Nonostante tutto Nana Osaki è riuscita ad andare avanti.
  • Nana Osaki ha classe.
  • Dai Nana, rimettiti con Ren!
  • Nana Osaki sta con un figo.
  • Nana Osaki è bellissima.
  • Nana Osaki è asociale.
  • Devo diventare come Nana Osaki.

Infine diventa finta punk per dimostrare a tutti che lei è la vera e unica Nana Osaki.

Stadio 3
Cosplay nana.jpg

Una cosplayer perfettamente identica a Nana Osaki

La ragazza crede di essere Nana Osaki.

Si iscrive a Myspace e a tutti i forum del mondo utilizzando l'originalissimo nickname "NanaOsaki" con avatar di Nana Osaki, e molesta continuamente i suoi amichetti professando il suo amore per l'anime e la lunga serie di Arbre Magique. Convinta di essere figa quanto Nana Osaki, che non per niente è un disegno, si cimenta in terribili cosplay con parrucca-caschetto annessa e pose ricercate dall'ultima copertina di Avril Lavigne per poi inserire le foto in tutti i siti otaku del mondo. Ma, non soddisfatta di questo, chiederà a tutto il sito di commentare: i malcapitati, di fronte a questo scempio, le diranno francamente: "Kawaaaaai!!! Sei perfettamente identica a Nana tesoraaaaa!" quando invece pensano che somigli a un triceratopo in gonnella scozzese.

Stadio 4
La ragazza crede di essere Nana Osaki original nipponica.

Comincia a sbiascicare un giapponese maccheronico che capiscono soltanto lei e il suo amichetto immaginario e s'innamora di uno dei tanti bellocci del manga, in questo caso Ren, ma ci sono state altre patologie di fungirls affette dal morbo di Shinichi. Per concludere, passa le giornate a litigare nei forum per difendere i suoi beniamini, anche se a nessuno importa, fino a risultare psicopatica. Dopo questa fase possono presentarsi diverse evoluzioni:

  1. La ragazza è perduta per sempre;
  2. La ragazza in questione si rompe le balle di Nana e si getta a capofitto su un altro anime di moda trasmesso su Italia 1 in cui immedesimarsi e con un nuovo belloccio cartaceo da corteggiare;

[modifica] Categoria sana di mente

Stadio 1
La persona entra in un negozio di fumetti e decide di comprare quel manga dal nome ridicolo. Dopo aver letto il primo volume, si catapulta a comprare il secondo sperando che la storia migliori, continuando così fino all'ultimo volume con uscita prevista nel 3045. Si appassiona al manga, si immedesima e decide di guardare anche l'anime e il film, capendo però che la Nakashima c'entra con Nana Osaki quanto delle nespole che cadono dal cielo a dicembre. Innamorata di Ai Yazawa, la ragazza comincia a fare anche del cosplay ma in modo sobrio e ben fatto, senza mandarlo a tutti i siti del mondo per cercare approvazione, conscia del fatto che così facendo si risulta soltanto ridicoli. Contemporaneamente a Nana continua a sviluppare la passione per i manga in generale e il giappone, senza soffermarsi su inutili idiozie e rosikamenti da forum per proteggere i suoi beniamini.

Queste persone sono delle creature immaginarie, ovviamente.

[modifica] Episodi dell'anime

Nana film.jpg

Sai, Hachi... La prima volta che ti ho incontrata, sul treno per Tokyo, ho pensato: "La prossima volta meglio con l'autostop!"

  • Il treno delle meraviglie.
  • Neve e sangue.
  • Nana si fa sbattere dal capotreno.
  • Blast, e la macchia sparisce.
  • Che figo che è Ren: è un po' bastardo ma rimane un figo.
  • Nana + Nana = 14.
  • Le tette invisibili di Nana Osaki.
  • Tette: queste sconosciute.
  • Nana contro Ken Shiro.
  • Hachi è cornuta.
  • Blast, dal vivo in playback.
  • Shinichi, sei il mio schiavo.
  • Trapnest live in Scampia.
  • Che figo che è Takumi: è un grande bastardo, ma rimane un figo.
  • Hachi la dà a tutti.
  • Un figlio per sbaglio (feat. Mariottide).
  • Hachi, giargianera.
  • Sommersa dalla colla vinilica.
  • Posters dei Blast in tutta Secondigliano.
  • Le due nane si danno fuoco. (feat. Pino Scotto)
  • Hachi si tromba una lavatrice, e per giunta senza Calfort.
  • La meravigliosa trasferta dei Blast a Bassano del Grappa.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Nel 2006 è stato prodotto un film live action di Nana intitolato Little Miss Sunshine.
  • Una ricerca condotta da mio cugino dimostra che il 98% degli Italiani si identifica con Shoji, il ragazzo di Nana.
  • Reira era un uomo e stava con Yasu, che la lasciò, avendo perso ogni attrattiva dopo l'operazione per diventare donna.
  • Probabilmente tua sorella sta fantasticando sulla sua vita sullo sfondo di quella delle nane da giardino.
  • Nel 2007 le due nane gireranno un film insieme ai sette (Nana vuol dire sette, NdR.) nani e a Biancaneve; Cenerentola ha rifiutato di partecipare perché era impegnata in un film porno con Rocco Siffredi e la Bella Addormentata nel bosco.
  • L'anime di Nana è spesso considerato un dramma, anche se non si è ancora capito cosa ci sia di drammatico nel vedere una ventenne mantenuta che non fa nulla tutto il giorno.
  • Secondo alcune voci di corridoio l'autrice dell'opera avrebbe fumato quarantadue spinelli prima di iniziare questa tristissima e intensa storia.
  • La settima nana indossa vestiti firmati Renato Zero, riciclati da alcuni concerti di Amanda Lear.
  • Anna Zucchina, la cantante di "I NEED YOUR COOOOCK, LIKE A BROKEN AASSSS" è la versione giapponese di Avril Lavigne.
  • Yasu ha una collezione segreta di forbici dalla punta arrotondata.
  • Shinichi è il cosplayer del cosplayer di Sid Vicious.
  • Nobu ce l'ha piccolo.
  • Takumi ce l'ha grande.
  • Hachi ha scelto di sposare Takumi. Chissà perché.
  • Reira ha avuto degli intensi traumi infantili, quali visione prolungata della Melevisione, che hanno lasciato un solco insormontabile nella sua personalità, istigandola alla pedofilia.
  • Spoiler! Una sensitiva che sa leggere nel futuro e specializzata nelle menti dei mangaka, ha annunciato che nell'anno 45678932 d.C. verrà pubblicato l'ultimo numero di Nana, dove scopriremo chi è il vero padre Nana Osaki: Richard Benson!
  • Cazzo, pensavo fosse Takumi!
  • Dimostrazione che Yasu è un poser: quando Reira si rifugia a casa sua e con nonscialanz sbircia tra i suoi cd, trova i dischi più brutti di tutti i tempi, come ad esempio Load dei Metallica.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia