Mythbusters

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Mythbusters, conosciuto in Italia come Miti da Sfatare (una traduzione alla buona) è un programma demenziale a sfondo pseudo-scientifico partorito dalle menti malate di un gruppo di fattoni di San Francisco verso la fine degli anni '60. La serie conta già nove anni di onorata carriera, durante i quali è stata vietata in più di cinquantotto stati per il suo contenuto altamente cretino e diseducativo. Inutile quindi aggiungere che è uno dei programmi più seguiti ed apprezzati negli Stati Uniti. Obiettivo di Mythbusters è mettere alla prova le più svariate leggende metropolitane, per capire se hanno uno sfondo di verità o se sono solo delle immense puttanate, usando un rigoroso quanto discutibile metodo scientifico con tanto di esperimenti e controprove. I risultati finali sono così scontati che anche un bambino di 5 anni potrebbe prevederli.

Ghostbusters.jpg

Il logo del programma.

[modifica] La storia

Tutto ebbe inizio a San Francisco quel dì del ventordici ottembre millenovecentosessansatei, quando l'idea del programma balenò nella mente di un australiano strafatto di LSD, tale Peter Rees. Questi con un gruppo di amici non messi meglio di lui iniziò a vagare per la città fino a raggiungere un vecchio magazzino abbandonato abitato da un tricheco chiamato Jamie Hyneman. Questi piacque subito a Rees, che decise di arruolarlo seduta stante. Alla domanda se conoscesse qualcuno che potesse aiutarlo il tricheco mostrò un robot progettato per poter variare a piacimento la lunghezza dei capelli, soprannominato Adamo il Selvaggio, o Adam Savage per i popoli d'oltremanica. Queste due entità demoniache costituirono il nucleo originario della serie, usando il magazzino come quartier generale e dando vita alle prime dimostrazioni di incoscienza ed idiozia. Qualche stagione dopo decisero di coinvolgere nel progetto un pubblico più giovane, per far sì che il sentiero di immoralità e distruzione non morisse con loro.

[modifica] Il programma

Lamie e Adam Savage di mythbusters.jpg

Adam e Jamie cercano di convincerci di qualcosa. Con un enorme palla di stagnola.

Come già detto, durante il programma vengono posti alla squadra diversi miti e leggende metropolitane (esempio: è vero che i toast cadono sempre dalla parte imburrata?) e il loro compito è quello di emettere un verdetto: confermato, plausibile o sfatato, ovviamente dopo aver eseguito tutte le prove del caso. Per far durare ogni puntata un'ora intera [1] si cimentano nelle prove più assurde, nell'esempio del toast, ne calcolerebbero il calore latente di fusione per capire se potrebbe sciogliersi nella caduta. Poiché il 99.9% dei miti viene sfatato nel primo quarto d'ora, i restanti 45 minuti vedranno la squadra impegnata a cercare di far venire il mito con i metodi più assurdi, ad esempio sparando al toast in aria per farlo atterrare dal lato voluto. Se nemmeno questi espedienti funzionano, ma anche se il mito è stato confermato, ma anche in qualsiasi altra condizione, si provvede con una bella esplosione, giusto perché è divertente[2], dopotutto sono americani. Durante gli esperimenti, laddove quei bastardi finocchi dell'assicurazione non permettano l'uso di cavie umane, la squadra può contare sull'aiuto di un manichino da crash test dal passato burrascoso, Buster[3]. L'accondiscendente manichino accetterà di farsi torturare nei modi più disparati anche dopo la conclusione di un esperimento, giusto perché è divertente.

Sembra che il programma gestisca anche uno sfasciacarrozze, dal momento che per ogni mito viene messo a disposizione un numero pressochè illimitato di auto da distruggere, anche quando non servirebbe. Con i proventi generati dalle prime stagioni il cast ha potuto acquistare anche un aeroporto dismesso e un poligono di tiro, perché sorprendentemente la legge americana non autorizza l'uso di fucili calibro 50 e mitragliatrici automatiche nel cortile di casa, né tantomeno lo schianto "controllato" di due tir a 200 all'ora[4] sulle strade pubbliche. Che assurdità. Per ogni mito al team vengono messi a disposizione ben 10000 dollari[5] che verranno spesi al 90% in esplosivi e al restante 10% in roba da far esplodere.

Una cosa molto seccante durante il programma è il doversi sorbire tutte quelle misure angloamericane del cazzo[6]. Oncie, iarde, piedi, nasi, sopracciglia, eiaculate. Ad esempio, nel doppiaggio italiano:

Wikiquote.png
«Lo faremo cadere da un'altezza di 12.2 metri»
E sapete perché una misura tanto insolita? Perché 12.2 metri sono 40 piedi, una misura tonda! Oppure:
Wikiquote.png
«Lo porteremo ad una velocità di 128 chilometri all'ora»
Cioè 80 miglia orarie. A voi non da fastidio?

[modifica] I verdetti

[modifica] Sfatato

Come già accennato, il verdetto usato nel 99.9% dei casi. Questo perché la maggior parte dei miti sono delle vere e proprie cazzate, realizzabili sono in un'altra dimensione o nella testa di un malato mentale. Dopotutto, non si chiamerebbero Miti da Sfatare. Tuttavia la sua emissione è fonte di gioia nello spettatore medio, dal momento che darà il via alla parte di programma più demenziale e farcita di esplosioni: una vera chicca per gli amanti del genere.

[modifica] Plausibile

Il mito è plausibile, cioè può verificarsi in determinate condizioni. Solitamente sono condizioni ottenute in modi assai discutibili, verificabili normalmente con la stessa frequenza con cui tu elabori un pensiero intelligente. È una soluzione di ripiego, per interrompere una tediosa serie di "sfatati" ma per non osare dichiarare un "confermato". Sia ben chiaro che anche dopo un "plausibile" la squadra scarterà l'esplosivo messogli a disposizione per quella puntata e si diverterà a trovare le scuse più improbabili pur di fare saltare in aria qualcosa.

[modifica] Confermato

La bestia sacra. Un mito confermato è un evento mistico e oscuro. I Maya hanno predetto un mito confermato per il 21 dicembre 2012. Si calcola che i miti confermati coincidano con le grandi estinzioni di massa sul nostro pianeta. Si pensa che un eccessivo numero di "confermati" dichiarerà la fine della serie, sempre che non finisca prima il mondo. Comunque dopo un "confermato" la squadra coglie l'occasione per festeggiare con alcune delle esplosioni più spettacolari mai viste[7].

[modifica] Il cast

[modifica] Jamie Hyneman

Confronto tra Jamie di Mythbusters e un tricheco.jpg

Jami e suo fratello gemello Mr. Warlus.

Il tricheco più amato dai bambini d'America. C'è chi dice che in realtà sia un essere umano, ma non ci sono prove a rigurado. Inconfondibile nel suo stile scazzato e misogino, indossa sempre occhialoni da ghiacciaio e colbacco, che unitamente ai folti baffi, non lasciano intravedere alcun lembo di pelle sottostante. È sicuramente il più razionale della squadra, tuttavia perde la capacità di giudizio quando si tratta di armi da fuoco od esplosivi, praticamente durante i 3/4 del programma.

Wikiquote.png
«Quando si parla di pistole, ovviamente la prima cosa che viene in mente è una di queste»
(Jamie mentre maneggia un revolver calibro .357 in grado di stendere anche Giuliano Ferrara)
Quindi l'approccio tipo ad un esperimento è: "prima le prove scientifiche e rigorose, poi una volta ottenuti i risultati, facciamo esplodere tutto". Nel caso si debba costruire qualcosa di particolare per un determinato esperimento (tipo una lancia-saponette a ripetizione), Jamie usando le mille risorse del suo laboratorio[8] può creare in pochissimo tempo qualsiasi cosa gli venga richiesta. È tuttavia solito rifiutare di costruire qualcosa che non possa offendere o arrecare distruzione. In un celebre intervento:
Wikiquote.png
«Qualsiasi cosa può diventare letale, se Jamie si inventa un cannone per sparartela addosso»
(Adam elogia le capacità del collega)
Lavora solo con Adam, mentre i juniors sono occupati in miti meno pericolosi[9], ritenendosi superiore per diritto divino.

[modifica] Adam Savage

La peggior testa di cazzo della west coast. Un imbecille integrale. Stando al narratore, lui e Jamie "hanno insieme più di 30 anni di esperienza negli effetti speciali". Probabilmente questi anni sono ripartiti 29 a Jamie e 1 ad Adam, visto che tutto quello che costruisce o non funziona o si sfascia miseramente senza nemmeno usare dell'esplosivo. È più estroverso del collega, e "come da contratto" (testuali parole) si comporta al pari di un bambino non ammaestrato: tocca qualsiasi cosa, si fa male con qualsiasi cosa, fa battute orrende che in certi casi inducono lo spettatore alla scarnificazione spontanea. Sembra che da piccolo qualcuno gli abbia cucito allo scalpo un cappello da cowboy, che non toglie mai in nessuna occasione, nemmeno se deve andare sott'acqua. Anche se non lo da a vedere, è profondamente risentito del fatto di essere ogni volta superato dal compagno, e si dice che stia segretamente covando la sua vendetta. Come già detto per Jamie, si abbassa raramente a lavorare con i juniors, cogliendo solo le occasioni utili per smerdarli di fronte ad un eclatante fallimento.

[modifica] Grant Imahara

Un giovane giapponese, che manco a dirlo[10] è un genio con elettronica e robot. Si può intuire la sua nazionalità dal fatto che ha gli occhi a mandorla e dal fatto che viene spesso invitato dall'amico Tory ad "andare a mangiar sushi". È un nerd all'ennesima potenza, che vede nei robot la soluzione a qualsiasi problema e bisogno umano di qualsiasi natura[11], fosse per lui costruirebbe anche un robot che gli pulisca il culo. Quando il team ha bisogno di una macchina che svolga un lavoro preciso con ripetitività chiede aiuto a lui, che ogni volta anche per la più piccola boiata elabora in pochi attimi dei sistemi assurdamente complicati e letali, in grado non solo di eseguire il compito svolto, ma anche di distruggere il laboratorio a comando e occasionalmente trasformarsi in un'altra macchina completamente diversa. Tutto ciò non ha assolutamente a che fare con il fatto chè è giapponese.[citazione necessaria] Secondo quanto afferma il programma Grant avrebbe la fobia di insetti e pesci (vivi), se per caso si trova in mare e un innocuo squalo bianco gli sfiora la gamba, Grant si metterà irragionevolmente ad urlare come un neonato. Lavora insieme all'amicone Tory e si serve di Kari nel momento del bisogno, e rappresenta una minaccia per Jamie che vede in lui e nelle sue macchina un possibile antagonista nella conquista del mondo.

[modifica] Salvatore "Tory" Belleci

Un terrone impiantato negli States. Nonostante nel programma non si faccia assolutamente riferimento alle sue origini, queste si possono desumere dal fatto che porta spesso un'orrenda maglia con scritto "Sicilia" e sovente viene invitato dall'amico Grant ad "andare a mangiar lasagne". Oltretutto non si fa mai uso del suo vero nome, Salvatore, bensì di un soprannome, Tory, poiché come è noto gli americani non hanno un cervello tanto sviluppato da elaborare un termine così complesso come "Salvatore". Tory è la forza lavoro della squadra, fa qualsiasi cosa gli venga chiesta senza obiettare, da buon mulo da soma. Infatti non avendo alcuna abilità particolare (si è laureato col Cepu) viene usato prevalentemente per portare i sacchi di esplosivo da una parte all'altra. Occasionalmente tenta di corteggiare la componente femminile esibendo le sue doti atletiche, finendo irrimediabilmente col farsi male (vedi video).


Original video

[modifica] Kari Byron

Kari Byron di mythbusters con un fucile.jpg

Kari porta un'argomentazione convincente per chi si ostina ancora a credere nei miti.

Kari Byron censurata.jpg

Kari in un momento di pausa, opportunamente rimaneggiata per non urtare la sensibilità del pubblico.

Sinteticamente Kari rappresenta lo sfogo del gruppo, che la userà negli intermezzi pubblicitari per scaricare lo stress di aver posizionato svariate tonnellate di esplosivo in un solo pomeriggio. D'altronde, non è possibile trovare un altro compito per una donna in un programma a tema scientifico, se non quello di portare i panini. Nei momenti in cui è disponibile viene violentata seguendo la gerarchia dominante, prima il maschio Alfa, Jamie, e poi a scendere fino ad arrivare a Buster. Sembra che i membri della troupe siano esclusi dai festeggiamenti. Tuttavia questo sfruttamento indiscriminato ha degli svantaggi: nell'ottava stagione è rimasta incinta, ma siccome non poteva recidere il contratto in nessun caso, ha dovuto girare nove mesi di programma in stato di gravidanza, esponendo il bambino ad esplosioni, urti e sconquassamenti vari. Ancora non è noto l'aspetto del bambino: se tricheco, giapponese, oppure un manichino in PVC. Quel che è certo che lo daranno in adozione al cassonetto più vicino per evitare altre seccature.

[modifica] Buster

Un manichino da crash test che non ne ha mai visto uno. Almeno se non si considera crash test un'auto lasciata cadere da un elicottero. Usato per qualsiasi esperimento dove gli esseri umani potrebbero morire, o peggio, uscirne illesi, dopo nove anni di sballottamenti assomiglia più ad un tizzone bruciato che ad una persona. Solitamente viene sfruttato senza ritegno da tutta la squadra, che lo considera solamente un oggetto inanimato, suscitando spesso le ire del Comitato per il Trattamento Etico dei Manichini. Essendo la troupe non autorizzata ad usufruire di Kari, è solita servirsi di Buster.

[modifica] Il narratore

Il narratore è la voce fuori campo che tiene informati gli spettatori sul corso degli eventi, poiché il vocabolario di Adam e Jamie raramente si discosta dalla descrizione di una bella esplosione. Non è ancora chiaro se si tratti veramente di una persona o solo di una voce eterea, quel che è certo è che mostra di provare emozioni solo quando qualcosa va a fuoco o crolla rovinosamente.

[modifica] Miti famosi

[modifica] Gli specchi ustori di Archimede

Secondo la leggenda in una data imprecisata nell'antichità Archimede riuscì a dare fuoco ad un'intera flotta usando solo dei semplici specchi. Poiché la parte che riguardava il fuoco piaceva molto alla squadra, decisero di provare, con il risultato che il mito andò avanti per una decina di stagioni. Questo perché ovviamente è impossibile dare fuoco ad una nave usando uno specchio, e non riuscendoci, il team ha dovuto fare innumerevoli tentativi per assaporare un po' di dolore e distruzione. Certo già all'inizio il compito risultava molto difficile, secondo riguardevoli fonti storiche infatti, le antiche navi erano costruite con materiali difficilmente infiammabili, come legno, pece, tela. Nonostante questo, la squadra mise insieme decine di persone ognuna con uno specchio in mano affinché puntassero tutte nella stessa direzione, con lo scontato risultato di non ottenere una sega. Stando ai termometri sulla nave la temperatura raggiunse i livelli di una tranquilla mattinata autunnale. Ma i Mythbusters non si arresero, e costruirono un gigantesco specchio che focalizzava la luce in un unico punto[12]. Questa volta la temperatura raggiunse i livelli di un'alitata. A questo punto il team era sul punto di arrendersi, quando ricevettero l'ordine di continuare nientepopodimeno che da Obama, interessato in una nuova arma tecnologicamente avanzata per il suo esercito. Per mascherare i suoi veri piani in tv si giustificò in questo modo:

Wikiquote.png
«Le mie figlie sono grandi fan di Mythbusters, e hanno una richiesta per voi»

Copertura fiacca, chi potrebbe credere che l'uomo più potente del mondo si faccia comandare da due mocciose? Ah!, che assurdità!

Comunque Obama sostenne di poter fornire al team tutta la forza lavoro necessaria. Inizialmente si pensò che avrebbe messo a disposizione la totalità dei prigionieri di Guantanamo, poi si vociferò sul corpo dei Marines, e alla fine ci si ritrovò con una marmaglia di frugoletti provenienti dal vicino carcere minorile sovraffollato. Nonostante i bambini in questione fossero tanti da coprire l'orizzonte, la loro incapacità fece ottenere risultati ancora peggiori delle volte precedenti. Il mito venne ufficialmente dichiarato sfatato, per poter continuare ad essere analizzato dietro i cancelli dell'Area 51. Tra qualche anno probabilmente verremo a sapere dell'intera flotta cinese affondata da una manciata di specchietti.

[modifica] Note

  1. ^ In realtà un poco di meno per via della pubblicità (con grande sollievo dei produttori)
  2. ^ Testuali parole del cast
  3. ^ Che fantasia eh?
  4. ^ Miglia all'ora
  5. ^ Generosamente offerti dai contribuenti
  6. ^ Scusate la grettezza ma è una cosa che mi da davvero fastidio
  7. ^ Un famoso "confermato" fu il 6 agosto 1945
  8. ^ Ottenute depredando di notte la città di San Francisco
  9. ^ Ma altrettanto idioti
  10. ^ Viva gli stereotipi
  11. ^ Ci siamo capiti
  12. ^ Se non state capendo niente andate a studiarvi un po' di fisica, ignoranti!
Strumenti personali
wikia