Movimento umanista

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nel caso tu non abbia la più pallida idea su ciò di cui si parla in questo articolo, dovresti fare un salto qui.
Silo.jpg

Un'immagine di Silo.

Quote rosso1.png L'umanesimo è la strada più breve per avvicinarsi a Dio Quote rosso2.png

~ Silo su Movimento Umanista
Quote rosso1.png Fermate quell'uomo! Quote rosso2.png

~ Dio su Silo
Quote rosso1.png Se la montagna non va da Maometto, Maometto va al mare. Ovunque scelga di trascorrere le sue vacanze una qualsiasi divinità, ci sarà sempre un seguace di Silo già sul posto. Quote rosso2.png

~ Guida turistica
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Movimento umanista

Il Movimento Umanista si autodefinisce Movimento di Rivoluzione Non Violenta che auspica un sommovimento culturale volto a ridare centralità all'essere umano. Perciò le principali battaglie sono rivolte contro le cavallette, i ragni, ma soprattutto le foche monache; e proprio per mettere al centro l'uomo c'è qualcuno che urla Vova La Foca. C'è da chiedersi al centro di cosa.

[modifica] Storia

In principio era il Silo. Silo sappiamo, direte voi, piccoli lettori. E Dio creò la terra. E poi creò Silo, che trascorse la sua esistenza a umanizzarla, impresa che gli riuscì meno impervia dopo che Dio creò l'umanità.
Si narra che Silo il Grande, venne. Ed il suo popolo lo accolse, in un crescendo di musica, adorandolo come un monolito di colore. Ma le cose non andarono propriamente in siffatta guisa. Egli voleva fondare il movimento onanista, ma ci fu un errore di battittura e nessuno se ne accorse, se non quando fu troppo tardi.

Il Movimento Umanista (MU) nacque nel '69. Chiediamoci perché, come direbbe qualcuno. Avendo rinunciato al progetto del Movimento Onanista, bisognava pure rimediare in qualche modo. Il 69 ci venne incontro. E in faccia.

I testi base del MU sono

  • Lo sguardo interno, o Manuale del buon ginecologo
  • Il Paesaggio interno, ovvero come arredare il tuo intestino senza nuocere alla flora e alla fauna lì residenti
  • Il Libro della Comunità, la storia del piccolo Mowgli e della sua tossicodipendenza da bacche
  • Lettere ai miei amici, ma perché non mi risponde mai nessuno?
  • SMS ai miei amici... + ne mnd, + m ricarico!

[modifica] Eziologia del Movimento Umanista

Il Pantheon umanista vede al suo epicentro un'unica divinità dall'afflato mistico e l'ascendente messianico, Silo. In quei giorni, Dio non era contento dell'operato delle sue creature; non facevano altro che copulare, secondo e contronatura, erano diventate avide, grette e meschine, e, come se non bastasse, ascoltavano Ligabue. Incerto se estinguerci e sostituirci con i Power Rangers, decise di inviare contro di noi la più tremenda delle calamità. Aperto il cassetto delle piaghe, ne estrasse il suo eletto, il Divino Silo, dal nome dell'edificio bucolico al quale era accomunato dalla spiccata intelligenza.

Quando il Silo nacque, la Terra era arretrata, ma con la sua venuta le cose erano destinate a peggiorare. Imbaldanzito da un inaspettato seguito di folli adepti, i suoi vaneggiamenti pretenziosi e vacui cominciarono a colonizzare le menti vuote dei suoi adepti, spazzandole da qualsiasi forma di pensiero indipendente e critico. Il morbo zombizzante si diffuse in un Fiat, a botte di astruse storie dalla dubbia metafisica, come la storia del leone alato, dell'uomo di ferro e della piccola Dorothy.

Le tragicomiche disavventure di questo moderno Ken Shiro pacifista proseguirono alla grande. In breve tempo gli umanisti cominciarono a riunirsi in branchi, e durante questi assembramenti non facevano altro che discutere di quanto fosse necessario fare qualcosa, senza mai attivarsi per farla. Fu la fase conosciuta in seguito come Momento dell'onanismo cerebrale, quando ormai ogni velleità di concretezza era andata a farsi benedire. In queste sedute di pippapero mentale, alcuni membri sugli scalini superiori della gerarchia organizzativa che non dovrebbe esistere in un movimento umanista, ripetono ossessivamente lo stesso frasario per convincere gli altri e auto convincersi di non star dicendo un mucchio di puttanate. Inutilmente.

[modifica] Dizionario Umanista-Italiano

  • Devi avere uno sguardo pulito = Togliti quella caccola dall'occhio.
  • Lanciamo immagini = Non sappiamo cosa cazzo fare, ma dire così fa un certo effetto.
  • Chiediti Perché = la risposta è dentro di te epperò è sbagliata.
  • Non ti senti in contraddizione? = Quello che fai tu lo vorrei fare anche io ma non ne ho la possibilità.
  • Hai delle resistenze = Se non fai quello che dico io, sei una testa di cazzo.
  • Incontriamoci nel profondo = Vorrei fare sesso con te ma sei così brutta che lo posso fare solo a luci spente.
  • Davanti a un ostacolo più grande di te, arretra e poi troverai la forza di superarlo = Mi sto cagando sotto.
  • Trova l'umano nell'altro = Scopa di più.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
Altre lingue
wikia