Movimento dei forconi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Di canio.jpg
IL DVCE APPROVA QVESTO ARTICOLO.

Il soggetto a sinistra è stato a lungo esposto alle inalazioni nocive di questa pagina:
se non hai niente da perdere, va' pure avanti, se invece hai famiglia o altre responsabilità a tuo carico: chiudi subito la pagina ed eliminala dalla cronologia.

SVBITO!
Ducee.gif
Matteo Renzi con Firenze alle spalle.jpg
Attenzione: il seguente articolo tratta argomenti di

Politica

Ti invitiamo alla cautela, le battute ivi contenute potrebbero offenderti nell'animo umano e causarti la voglia di ricontare le schede elettorali, inneggiare allo sciopero fiscale, assassinare preti, bruciare chiese o manifestare contro i tuoi parenti sventolando bandiere rosse.
Berlusconi-mitra.jpg
Leader dei Forconi in Jaguar.jpg

Quote rosso1.png Ehi, Bersani! Prova a smacchiare questa Jaguar! Quote rosso2.png

~ Capo del Movimento su essere vicini alla gente comune

Logo ADS.png Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 16 novembre 2013 al 23 novembre 2013.
Quote rosso1.png Fate girare!!!1!! Quote rosso2.png

~ Grido di battaglia dei forconi su Internet.
Quote rosso1.png Fate girare!!!1!! Quote rosso2.png

~ Vigile urbano esasperato per il blocco del traffico operato dai forconi[1].
Quote rosso1.png Fate girare le balle!!!1!! Quote rosso2.png

~ Contestatore dei forconi[2].
Quote rosso1.png Fate girare la palla! Quote rosso2.png

Il Movimento dei Forconi è... boh. Non lo sanno manco loro, perché dovremmo saperlo noi?
La soluzione è una sola: inventare. E così sarà fatto.

[modifica] Storia

[modifica] Le origini

Movimento forconi quadro.jpg

Forconi nell'arte.

C'è chi dice che quello dei Forconi sia un movimento senza capo né coda, una sorta di rivolta popolare spontanea che tira dentro qualsiasi tipo di pulsione eversiva e populista, anche quelle più vicine al mondo neofascista. Le richieste, poi, sarebbero generiche e indistinte e, sostanzialmente, esprimerebbero solo una confusa rabbia popolare.
Macché!
Chi afferma questo non ha studiato attentamente il fenomeno, e si è soffermato soltanto agli aspetti più superficiali. La verità è ben altra.
Il Movimento dei Forconi altro non è che una fortunatissima serie di flashmob organizzati. Un giorno, infatti, un gruppo di amici imprenditori e agricoltori siculi si chiese:

Quote rosso1.png Ma è mai possibile che i flashmob li facciano solo quei froci tipo Glee o quelle che protestano per il femminicidio? Per non parlare di quelli che fanno le proposte di matrimonio alla loro bella, che schifo! Quote rosso2.png

Tenete conto che nel 2011, se non facevi un flashmob non eri nessuno, perché era la moda del momento. Non potevi stare tranquillo due secondi che subito ti saltavano alle spalle una quarantina di persone che ballavano assieme sulle note danzerecce di Call Me Maybe[3] o di Highway To Hell[4] o addirittura di Iesus, Rex admirabilis[5]. Detto fatto: il gruppo di amici di cui sopra scelse le basi musicali, contattò un coreografo (cioè Kenny Ortega, l'acclamato[senza fonte] regista[senza fonte] di High School Musical, dell'eccezionale High School Musical 2 e dello strepitoso High School Musical 3) e iniziò le prove.

[modifica] Primi passi[6]

E insomma, in quattro e quattr'otto questo gruppo di amici aveva pronti dei numeri da far impallidire qualsiasi musical. Come nome si diedero il carinissimo Movimento dei Forconi, perché a un certo punto del loro numero cominciavano a sventolarli come fanno gli sbandieratori nelle sagre paesane dei borghi antichi, creando un gran movimento d'aria. In più, per non fare una cosa fine a se stessa, i Forconi decisero di dare un messaggio sociale: per dirla chiaramente, volevano fare uno spettacolo che facesse divertire e pensare allo stesso momento.
Dunque, tra la fine del 2011 e l'inizio del 2012, i Forconi diedero vita a delle straordinarie performance in tutta la Sicilia, unendo all'abilità pirotecnica alcuni garbati riferimenti alla politica, tipo Abbasso le tasse, Il Governo fa schifo, I politici sono ladri, Sovranità al popolo, Non arriviamo a fine mese, Perché Belen Rodriguez sta con quel poco di buono di Fabrizio Corona? e Questa classe politica non ci rappresenta.
Ma purtroppo non ebbero il successo sperato: vennero accusati di aver creato non pochi disagi di vario genere, di essere vagamente populisti e, inoltre, non sapevano andare a ritmo. Alcuni maligni, poi, sottolinearono la curiosa combinazione che aveva visto queste manifestazioni scoppiare proprio poco dopo le dimissioni di Berlusconi da primo ministro. I Forconi, movimento apartitico e apolitico[citazione necessaria], ci rimasero molto male: per più di un anno rimasero nella loro cameretta a piangere, né si sentì più parlare di loro per un po'.

Forcone Guy Fawkes.jpg

Anche Guy Fawkes, il celebre bombarolo inglese, partecipa entusiasta alle sfilate dei Forconi. A sua insaputa.

[modifica] 2013: la vendetta

Dopo aver rimuginato per mesi e mesi, i Forconi capirono qual era il problema:

Quote rosso1.png Ehi! Non siamo noi che abbiamo sbagliato! È colpa dei politici, dei massoni, dei banchieri, dei tecnocrati, del Parlamento, dell'Europa, degli intellettuali, di Susanna Messaggio[7], degli ebrei! Sono loro a far schifo, non noi! Quote rosso2.png

Contenti della loro presa di coscienza, scesero per le strade a festeggiare, per dirlo a tutti. E tanta gente si unì a loro, e si ballava e si cantava e si sventolavano le bandiere, ci si abbracciava e ci si baciava con la lingua.
Erano così felici che non potevano sopportare che la gente attorno a loro fosse infelice, o costretta a lavorare, così invitavano le persone a chiudere i negozi, e di scendere in piazza con loro. Se qualcuno era in auto, lo incoraggiavano a uscirne. La gioia doveva essere comune a tutti.
Ne approfittarono così anche per reinscenare in diverse città i loro flashmob così criticati qualche mese prima: e il successo fu grandissimo. Si arrivò quasi a fare un featuring con il popolare umorista genovese Beppe Grillo: certo, poi non si concluse nulla, ma se ci pensi adesso rimani con la bocca aperta. E poi comunque poterono godere del sostegno di Povia e di Gigi D'Alessio[8].
Ciononostante i demoplutogiudomassonici li accusarono di essere dei sovversivi antidemocratici dalle venature fasciste. Alcuni maligni, poi, sottolinearono la curiosa combinazione che aveva visto queste manifestazioni scoppiare proprio poco dopo la decadenza di Berlusconi dalla carica di senatore. Mah, quando la gente non ha argomenti, si attacca proprio alle minuzie, non c'è che dire.

In ogni caso, non temete: i Forconi provvederanno a difendersi da queste accuse con ogni arma in loro possesso: tendenzialmente spranghe di metallo, bastoni, coltelli, mazze da baseball, pugni, sassi e gli immancabili forconi. Basta non essere democratici, fedeli alle istituzioni, pacifisti o, peggio che mai, ebrei ricchi, e sarete al sicuro. Ma cosa volete più di così?

[modifica] Geografia

Elio a X Factor 7.JPG

Uno dei leader dei Forconi saluta entusiasticamente le folle radunatesi in piazza.

I Forconi hanno creato una rete di manifestazioni ed eventi culturali sparsi a macchia di leopardo[9] in ogni angolo d'Italia: tutto il Paese è coinvolto, dalle stringhe fin giù alla suola. Cerchiamo di esaminare alcuni dei luoghi più coinvolti:

  • Milano: dopo aver fatto acquisti in Corso Buenos Aires, i Forconi si sono radunati in Piazzale Loreto[10]. Qui hanno cominciato a lanciare slogan contro la UE e la moneta unica. I tecnocrati europei, spaventati, hanno mandato contro di loro delle truppe d'assalto olandesi, travestite da tifosi dell'Ajax in trasferta per una partita del Milan. Ma il bene ha trionfato sul male: i tifosi sono finiti accoltellati. Questo per giunta ha garantito sostegno entusiastico da parte della tifoseria milanista.
  • Torino: nella capitale dei gianduiotti, i Forconi si sono uniti alle tipiche proteste dei dipendenti FIAT contro gli Agnelli, espressione dei Poteri Forti. Finita la manifestazione, sono andati tutti a vedere la Juve, riempiendo di soldi gli Agnelli, che però sono degli omonimi.
  • Ventimiglia: i Forconi hanno bloccato il confine per potersi fare delle foto buffissime con un piede in Italia e un piede in Francia. Inoltre hanno contribuito a fondare il Mouvement des Fourcons, che sta al Movimento dei Forconi italiano come Alba Dorata Italia sta ad Alba Dorata Grecia.
  • Savona: qui hanno fatto una manifestazione bellissima e ricca di significati e proposte concrete, ma i media di regime hanno parlato solo di un gruppo di persone che ha minacciato dei librai di bruciare i loro libri se non avessero chiuso il negozio. Quello che i pennivendoli della casta non hanno sottolineato, è che quella libreria vendeva libri dei tecnocrati europei, oltre che i Protocolli dei Savi di Sion.
  • Nichelino (TO): i Forconi hanno assediato la sede del comune, gridando a gran voce Non tenetevelo voi bastardi politici 'sto nichelino, datelo alla gente che non ce la fa più!. Inutili gli sforzi del sindaco e della giunta per spiegare che "Nichelino" è soltanto il nome del comune, e che per giunta è la trascrizione sbagliata del nome "Michelino": poiché è chiaro che questa è una scusa assurda, i forconi non demordono dal loro nobile tentativo.
  • Roma: i Forconi si sono radunati sotto i palazzi del potere per inveire contro il governo e tutte le altre istituzioni, chiedendone le dimissioni in massa. Sono quindi scoppiati dei disordini con il Movimento 5 Stelle, che ha replicato Ehi, cicci belli, aspettate il vostro turno! Ci siamo prima noi!.

[modifica] Matematica

Le cifre sui manifestanti sono abbastanza discordanti.
Secondo le stime fatte dagli organizzatori, alle dimostrazioni stanno partecipando:

  • Agricoltori
  • Imprenditori
  • Studenti
  • Studenti delle scuole coraniche
  • Soldati
  • Gente del popolo in generale
  • Guardiani della Rivoluzione
  • Guardoni della Rivoluzione
  • Gianfranco Fini
  • Donne
  • Belle donne
  • Bambini
  • Bambine
  • Vecchi
  • Anziani
  • Intellettuali
  • Tifosi di calcio
  • Tifosi di basket
  • Tifosi dell'hockey[11]
  • Precari
  • Precarî scritto con la I stilosa
  • Ingegneri termonucleari
  • Gente che non ce la fa a fine mese
  • Gente che non ce la fa a fine settimana
  • Barboni

In definitiva, si ritiene che siano scesi in piazza tra i cento e i centoventi milioni di italiani.
Ovviamente la Questura ha sminuito il dato, riducendolo a qualche migliaia di persone: ma d'altronde il mestiere della Questura è quello di sminuire sempre il numero di manifestanti, quindi ci sta anche.
Secondo gli studiosi che fra circa duecento anni studieranno questo periodo e faranno un po' di revisionismo storico, i manifestanti non hanno superato le cinquanta unità.

[modifica] Educazione civica

Sì, forse i Forconi sono stati un po' brighella, ma non dovete credere a quello che vi dice la stampa di regime: le urla non superavano il volume in decibel stabilito dalla legge, non c'erano parolacce o bestemmie, la gente attraversava la strada passando sulle strisce. C'era qualcuno che tirava sassi alle vetrine, è vero: ma alle proprie vetrine. I fuochi inoltre erano fuochi controllati, accesi con la collaborazione della Protezione Civile.
Inoltre circola un codice etico molto rigoroso, a cui tutti si sono attenuti scrupolosamente.

Codice Etico Movimento Forconi.jpg

Da cui si intuisce, tra l'altro, che turpiloquio e dialetto sono la stessa cosa. Ciò suggerisce una insospettabile collaborazione tra i Forconi e l'Accademia della Crusca.

[modifica] Curiosità

  • Le persone che hanno pensato di storpiare il nome in Movimento dei Porconi e hanno associato la cosa a Berlusconi ammontano, secondo le prime stime, a ventisette miliardi. Il numero è purtroppo destinato a crescere.
  • Nessuno ha ancora pensato di storpiare il nome in Movimento dei Frocioni, ma d'altronde è una storpiatura così sciocca che nessuno sano di mente potrebbe pensare di fare qualcosa del genere.
  • Ancora meno persone hanno pensato di storpiare, anziché la parola Forconi, la parola Movimento: peccato, si potevano ottenere delle cose buffe tipo Morimondo dei Forconi, simpatico omaggio alla località lombarda.

[modifica] Una citazione bellissima che mi sono dimenticato di fare sopra, ma che è troppo bella ahahahaha

Quote rosso1.png Fatela girare!!!!1!! Quote rosso2.png

~ Drogati

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Anche i vigili urbani sbagliano a scrivere i punti esclamativi.
  2. ^ Purtroppo anche lui ha sbagliato a scrivere il punto esclamativo.
  3. ^ Hit del 2011.
  4. ^ Hit del 1979.
  5. ^ Hit del XVI secolo.
  6. ^ Di danza.
  7. ^ Lei sa perché.
  8. ^ E ovviamente questa non è una battuta.
  9. ^ Anzi: di Jaguar.
  10. ^ Lungi da noi dire che i Forconi hanno a che fare col fascismo, ma anche loro non aiutano molto, eh...
  11. ^ Tutti e sette.

[modifica] Voci correlate


StellaWoSArticoli.png

Questo articolo è entrato nella
Walk of Shame Articoli
in data 21 luglio 2014
con 8 voti a favore su 9.

Strumenti personali
wikia