Motore a pelo di figa

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Willy Wonka gnocca.jpg

Willy Wonka un momento prima di estrarre il pelo di figa.

Dopo i grandi progressi compiuti da Willy Wonka nel campo energetico con il suo motore a figa imburrata, la ricerca era ad un punto morto.

Combustibili fossili, fonti rinnovabili, energia nucleare, fusione fredda: nessuna fonte sembrava in grado di risolvere il crescente fabbisogno dell'umanità. Finché un giorno.

[modifica] Un'equipe fuori dal comune.

Nel 2011 il premier Silvio Berlusconi, dopo la bocciatura referendaria del piano energetico del governo basato sul nucleare, pensò di finanziare una ricerca al fine di trovare rapidamente una soluzione. Affinché l'operazione si autofinanziasse e tutti i cittadini potessero apprezzare i progressi quotidiani degli studi, Silvio decise di creare un reality show ad hoc sulle proprie reti. Fu così che, grazie al reclutamento della crème de la crème dell'intellighenzia Italiana, ebbe inizio il programma Tamarreide.

L'equipe di scienziati, diretta dalla brillante Fiammetta Cicogna, si mise presto al lavoro e, in meno di un nanosecondo, fu evidente la strada da percorrere.

[modifica] Una fonte energetica sottovalutata.

Chiunque era a conoscenza del principio fisico che "tira più un pelo di figa che un carro di buoi", però nessuno era mai riuscito a sfruttare questo noto fenomeno in modo efficiente e continuativo, tant'è vero che tutti ormai lo consideravano una strada morta. I nostri cervelli però, incoraggiati dal rinvenimento su Nonciclopedia degli studi condotti da Willy Wonka nel XIX secolo, decisero di dedicarsi alla figa e di andarci a fondo.

[modifica] Uno scoglio imprevisto.

I nostri avevano quasi ultimato la realizzazione di un motore a figa imburrata allo scopo di studiare meglio il fenomeno, quando furono bloccati della commissione etica sull'energia: non era infatti moralmente accettabile pensare di sottrarre una figa a Silvio al solo scopo di risolvere i problemi energetici mondiali.

L'equipe di Tamarreide però non si lasciò abbattere e si mise alla ricerca di una soluzione alternativa. Dopo qualche giorno, durante un'estenuante seduta dal parrucchiere, a Fiammetta si accese una lampadina.

Willy wonka con gli occhi fuori dalle orbite.jpg

Willy Wonka dopo aver visto cosa c'è dietro ai peli di figa.

[modifica] Il colpo di genio.

Vedendo un bigodino, Fiammetta pensò di realizzare un cilindro ricoperto di pelo di figa: il pelo di figa avrebbe messo in movimento il cilindro e poi sarebbe stato semplice trasformare l'energia meccanica in qualche altra forma energetica. L'equipe di Tamarreide raccolse un sacco di peli di figa e realizzò la prima turbina a a pelo di figa.

Ma, con grande stupore del gruppo di lavoro, la turbina a pelo di figa non accennava a muoversi: rimaneva lì, inerte, con tutti i peli dritti.

[modifica] Sembrava tutto perduto...

Innervosita per il fallimento, Fiammetta diede una sberla alla turbina a pelo di figa, col risultato che alcuni peli non furono più dritti ma orientati tangenzialmente alla turbina. Istantaneamente il complesso dispositivo iniziò a muoversi e ad acquistare velocità man mano che i peli si orientavano tutti nello stesso modo.

La spiegazione era semplice: i peli di figa tiravano in direzione opposta con modulo uguale e determinavano uno stato di equilibrio, Fiammetta con la sberla ruppe la situazione di equilibrio ed avviò il moto.

I problemi energetici del pianeta erano finalmente risolti

[modifica] Riconoscimenti

L'equipe del programma Tamarreide divenne un esempio per l'umanità, tant'è che ora tutti i ragazzini in età scolare sognano di diventare dei perfetti tamarri. Inoltre, mosso dall'entusiasmo per l'importante risultato, Silvio decise che Fiammetta Cicogna e la propria equipe, a titolo di compenso per il loro importante lavoro, fossero autorizzati a disporre gratuitamente di tutta l'energia di cui avessero avuto bisogno. Mai decisione si rivelò altrettanto nefasta: tra piastre per capelli, depilatori, vibratori, subwoofer e telefoni intenti a riprodurre costantemente la canzoncina del gattino Virgola, i protagonisti del programma tamarreide assorbirono tutta l'energia prodotta con la loro innovativa tecnica del motore a pelo di figa. E fu così che si rese necessario il ritorno al nucleare.

[modifica] Voci scorrelate

Strumenti personali
wikia