Misa Amane

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Freccia blu.png Voce principale: Death Note
Misa Amane Death Note.jpg

Misa prende una fragolina... e se la mangia!

Quote rosso1.png Che brava ragazza! Si vede che Misa-Misa non può essere il secondo Kira! Quote rosso2.png

~ Matsuda dopo aver visto Misa giustiziare un criminale davanti a lui.
Quote rosso1.png E io mi sarei dovuta sacrificare per una demente così? Quote rosso2.png

~ Rem su Misa Amane.
Quote rosso1.png Apri bene le orecchie, piccolina. D'ora in poi non ucciderai solo i pesci piccoli come gli spacciatori e i rapinatori, dobbiamo pensare in grande. Ok, da adesso in poi dovrai dimezzare la tua vita per due volte in modo che possa sfruttarti senza pietà. Io non farò un cazz... ahem, volevo dire che ti sarò di aiuto nel momento del bisogno. In cambio voglio solo che uccidi L e Rem per me, e dormire insieme a te nel tuo letto, chiaro. Fidati di me, Misa, farò di te la dea di un nuovo mondo! Quote rosso2.png

~ Light Yagami a Misa[1].

Misa Amane è un personaggio di Death Note il cui scopo primario (peraltro lo stesso di Tota Matsuda) è far sentire il lettore/spettatore molto intelligente.

[modifica] Personaggio

Misa.jpg

Misa quando lavorava per la Disney.

Nonostante la corporatura fisica molto sviluppata, Misa è nata all'incirca 6 o 7 anni fa (si avranno informazioni più precise non appena verrà eseguito l'esame al carbonio 14 su una sua caccola trovata attaccata sotto il tavolo), altrimenti non si spiega come a venti e passa anni non riesca ancora a controllare i suoi attacchi di pianto isterico che la inducono a colpire con un calcio ben assestato qualsiasi persona si trovi nel suo raggio d'azione, facendo esplodere i loro sternocleidomastoidei.
Misa è inoltre unanimemente considerata il personaggio più stupido mai creato in qualunque anime e manga, il che le è valso una bella coppa scintillante. Che lei ha prontamente provato a mangiare. Quando i personaggi intelligenti[citazione necessaria] riflettono sul perché le banane sono gialle, infatti, Misa si sente obbligata a intervenire con una frase non inerente all'importantissimo argomento di cui neppure Piero Angela sotto steroidi capirebbe il senso. Quasi sempre il discorso termina con una clamorosa figura di merda da parte di Misa, con Light che pensa, sorriso satanico in viso e bava alla bocca, a quanto sarebbe bello scrivere il suo nome sul suo quaderno. Ma in fondo la colpa non è di Misa, sono le altre persone che stanno a contatto con lei ad essere troppo intelligenti per gli standard dei cercopitechi. Ciò che Misa sa fare meglio è essere d'intralcio a tutti gli altri personaggi, mandando a puttane i piani machiavellici di Light, preparando a L delle torte usando solamente 10 tazze di zucchero... Per il resto del tempo se ne sta lì imbambolata senza dir nulla e a fissare il vuoto, cosa che la fa sembrare, se non altro, dotata addirittura di un cervello. Spesso ama indossare vestiti supersexy nel vano tentativo di sedurre Light, il quale ovviamente preferisce rotolarsi sul pavimento del quartier generale con L.[citazione necessaria]

[modifica] Storia

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Ti ricordi quella volta che per sbaglio hai toccato la vagina a tua madre? Ecco, se continui a leggere te ne pentirai allo stesso modo.

Light Yagami con giornaletto porno.jpg

Light con la rivista in cui vede Misa per la prima volta.

Misa appare per la prima volta nell'episodio 11[2]. La ragazza è nata a Tokyo, madrepatria di capolavori del cinema come Supaidaman ma, come per tutte le grandi gnocche bionde e stupide da anime, non conta da dove venga o dove sia cresciuta o tanto meno dove si svolga la sua storia: conta solo la taglia del suo reggiseno. Dopo la morte dei suoi genitori, che a giudicare dall'intelletto della giovane dovevano essere come minimo cugini di primo grado, Misa si ritrova all'improvviso sola in un vicolo un sabato di martedì notte, quando spunta da un'altra dimensione un suo funboy, che le si dichiara brandendo un coltellaccio. Misa, però, lo rifiuta dopo aver visto con orrore il coltello: non è di marca! Ma del resto chi non contraddirebbe un uomo con un pugnale in un vicolo cieco di notte! Così l'uomo tenta di ucciderla[3], salvo poi accasciarsi a terra privo di vita ucciso da Jealous (shinigami pervertito che amava spiare Misa sotto la doccia), il quale, essendo morto nell'impresa, viene additato da Rem che commenta "Ah-ah!". Dopodiché Rem porta a Misa il quaderno di Jealous affinché lei lo usi per essere felice, fottendosene del primo postulato del prof. Ryuk, secondo il quale chi usa il quaderno è destinato a una sofferenza atroce. Mentre la sua carriera da modella è sulla cresta dell'onda, Misa inizia a combattere il crimine come il suo eroe Kira, giustiziando indistintamente mafiosi senza scrupoli, marocchini che fanno i Vu cumbrà senza licenza e cassiere sgarbate della COOP. Quando non lavora e non uccide va in giro a passeggio per Tokyo con trucco nero e vestiti da cameriera tipo Kuroshitsuji a cantare canzoni inquietanti da sola e fissare i bambini in carrozzina con sguardo da pazza. Dopo aver finalmente conosciuto Kira, l'assassino dell'assassino dei suoi genitori, si fa dimezzare la vita per ben due volte avendo frainteso le parole di Light, che le aveva deto di preferire le ragazze con poca vita sui fianchi. Va dunque a convivere con Light dopo la morte di Watari ed L, ucciso, quest'ultimo, da quella gelosona di Rem. Il ruolo di Misa nella storia da questo momento va via via diminuendo, costringendola ad interpretare personaggi secondari come la passante di turno o l'oca in un documentario sulla natura guardato da Near. Dopo la morte di Light si uccide perché non sopporta di vivere senza di lui, ma questo non prima di aver mandato a puttane anche i piani di Mello aiutando Light a trovare il suo nascondiglio. Come se non bastasse sembra che, come intralcio estremo alla carriera criminale di un altro essere umano, nel buttarsi da un palazzo di Tokyo sia atterrata proprio in testa a un altro giovane brillante che aveva appena trovato uno strano quaderno nero.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Fatti salienti in carriera

[modifica] Rapporto con L

Death Note fumetto comico-1.png


Death Note fumetto comico-2.png


Death Note fumetto comico-3.png


Death Note fumetto comico-4.png


Death Note fumetto comico-5.png


Death Note fumetto comico-6.png

[modifica] Voci correlate

[modifica] Death Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Che accetterà, naturalmente.
  2. ^ Volume 4 e tre quarti.
  3. ^ Morale della favola: il due di picche fa male, e non solo a chi lo riceve.


Death Note logo.jpg
Strumenti personali
wikia