Milo Cotogno

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Milo cotogno foto-1-.jpg

Oltre a essere un grande uomo di spettacolo, Milo Cotogno è anche un inguaribile playboy.

Quote rosso1.png Milo Cotogno... che nome di merda. Quote rosso2.png

~ Milo Cotogno sul suo nome
Quote rosso1.png Se fossi realmente una donna, gli salterei addosso. Quote rosso2.png

~ Platinette su Milo Cotogno
Quote rosso1.png Quanto mi ispira sesso Fata Lina... Quote rosso2.png

~ Milo Cotogno su Fata Lina


Milo Cotogno è il figlio illegittimo e inconsapevole di Tonio Cartonio nonché suo degno successore al comando della Melevisione, programma dai chiari contenuti erotici e promulgatore di devastanti messaggi subliminali ai danni dei bambini inferiori agli 0 anni.

[modifica] Vita

Figlio di un rapporto accidentale tra Tonio Cartonio e un albero di marijuana, ha ereditato dai suoi degni genitori il suo carattere allegro e festaiolo. Da adolescente ha battuto il record di ben 100 boccali di scivolizia bevuti tutti di seguito; la cosa gli ha causato un rincoglionimento parziale e un'assuefazione costante da LSD. Ha imparato a parlare seguendo le lezioni di dizione di Tinky Winky con il quale ha scopato all'età di 2 anni. Allevato da una famiglia di dragone puttane, un giorno è scappato di casa e si è imbarcato per raggiungere Cittàllaggiù, ma è stato scoperto e dato in pasto ai tonni. In seguito a numerosi interventi di chirurgia estetica è riuscito a ricostruire il proprio corpo sul modello del più famoso Mago Casanova. Il medico curante, il Dr House, ha lasciato per sbaglio delle forbici dalla punta arrotondata nel suo addome.

[modifica] Il sucCesso lavorativo e i guai col fisco

Melevisione.png

Milo Cotogno si presenta.

Il successo arriva per Milo con una partecipazione al un film di Tinto Brass dove, viste le sue spiccate capacità recitative, gli viene affidata una delle parti più importati del film: quella del cornuto. Avendolo saputo, la Rai ha minacciato il licenziamento e lui ha dovuto fare pubblica ammenda dichiarando che "la sua era una piccolissima parte e che, oltretutto ero vestito" (cit.). Sfruttando l'accidentale morte del padre nonché acerrimo rivale Tonio, Milo Cotogno entra a far parte della Melevisione. Lì gestisce un bar malfamato dove puntualmente si ritrovano tutti gli alcolizzati e i disoccupati che bazzicano nel Fantabosco (ovvero una ex casa di ricovero per malati mentali) e che precedentemente si rifornivano presso Tonio Cartonio. Uno dei più assidui clienti è Lupo Lucio. Anche Gigi D'Alessio si rifornisce presso di lui, e solitamente si trattiene lì anche per comporre le sue più famose canzoni alimentato da un cocktail a base di scivolizia e altalenizia. Quando non è completamente fatto il buon Milo cerca di fabbricare vibratori di carta ispirandosi al più esperto Giovanni Muciaccia con cui ha avuto un orgasmo tantrico durante un rapporto anale (durato 15 secondi).

Ora è ricercato dalla polizia di 50 stati per spaccio e per evasione fiscale: ha infatti accumulato circa 100 milioni di euro non dichiarati attraverso il commercio di organi di bambini del terzo mondo. Si dice sia il vero mandante del suicidio di Eddie Guerrero. Carlo Taormina ha dichiarato che prenderà le sue difese all'avvio del processo.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Milo Cotogno ricercato.JPG

Chiunque lo avvisti è pregato di chiamare il numero: uno-bue-gatto-gatto-lei-pingue-lei-ceci-re.

  • Il suo vero nome, letto al contrario, è Steven Seagal.
  • Ha avuto un flirt con Bugs Bunny.
  • Il suo cantante preferito è Vasco Bossi.
  • È un esperto del "Ballo dell Elastico".
  • Una pornostar transessuale molto famosa presso gli eschimesi porta il suo stesso nome.
  • Prima di ogni puntata della Melevisione Milo Cotogno ingerisce una dose imprecisata di caldarroste.
  • Le orecchie di Milo Cotogno riescono a prendere il segnale della televisione svizzera.
  • In una recente puntata della Melevisione ,divenuta ormai celebre per il fatto in questione,si è potuto intravedere che Milo dietro il bancone non indossava né i pantaloni né la biancheria intima. Egli si scusò dicendo che sua madre si era dimenticata di stirarglieli.

[modifica] Video

Milo è anche un inguaribile guardone!

Strumenti personali
wikia