Melita Toniolo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Rosicone paperino che esplode.gif
ROSICONE!!!


Che c'è, non ti piace quello che è scritto qui?! Se ti senti ferito nell'orgoglio puoi benissimo andare a piagnucolare dalla mamma oppure gentilmente qui. Qui facciamo dell'ironia su tutto, e se non ti va bene sorridi: presto riceverai un calcio rotante sui denti.

Rosicone paperino che esplode.gif
Culo2.jpg

Melita, vista di profilo, mentre svolge un incarico top secret.

Quote rosso1.png Impossibile vedere in lei la "donna oggetto"... Quote rosso2.png

~ Un cieco
Quote rosso1.png Così rispondiamo a chi dice che in Italia facciamo vedere solo donne nude! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Mi piacciono le zucchine... Quote rosso2.png

~ Melita parla delle sue preferenze culinarie

Melita la figa ardita è un rinomato esemplare di vacca da monta trevigiana che attualmente pascola tra l'etere supportata da Merdaset. Molti sociologi sostengono che Melita non sia altro che il nome d'arte di Lolita, la mucca della Granarolo HD appunto. E un tipico esempio di donna-oggetto.

Melita.jpg

Melita ci invita a lasciare questa pagina.

[modifica] Vita

Culo mutande rosse.JPG

L'affascinante ed enigmatico sorriso di Melita... è quello della Lola!

Nasce a Treviso, città di padani e ragazze timorate di Dio, nonché del buon costume, dopo lo scoppio nella centrale nucleare di Chernobyl. All'asilo un bidello un poco spensierato la nota giocare con le Barbie e si offre per donarle una dimostrazione pratica di come si sarebbe svolto nella realtà un incontro tra la bambolina voodoo e Ken il guerriero.

A 7 anni è già un'esperta di zucchine e il suo sogno è maneggiare la spada laser di Obi Wan Kenobi; a 10 anni posa per il suo primo calendario artistico, per la gioia del suo nonno boyfriend e dei genitori, fieri di vedere la figlia sui muri dei cessi di tutta Italia. La sua esistenza sarebbe passata inosservata ai più (almeno, a quelli a cui non l'avrebbe sbattuta in faccia per farsi raccomandare): le sue spiccate doti intellettuali l'avrebbero portata a gestire il reparto ortaggi del mercato rionale trevigiano e la sala giochi del suo paese, come accade per molte belle ragazze dotate del suo forte senso del pudore.

Fortunatamente quel genio del male del Grande Fratello la scova e la infila nella trasmissione quale bocchinara del gruppo. Nel giro di dieci puntate è già stata aiutata a testare la resistenza delle doghe in legno del suo letto da tutti i concorrenti maschi, per poi dare dimostrazione di altissime capacità recitative mostrandosi disperata per aver tradito il fidanzato "lasciandosi un po' andare alla passione".

Avrà una relazione stabile con uno degli ortaggi della casa (nome in codice "Barbabietola") che pianterà nell'istante stesso della sua uscita: al colmo della felicità, la nostra Lola si infilerà piangente in bagno con Alessia Marcuzzi, per un chiarimento che soddisferà entrambe.

[modifica] Successo

Borghezio gesto ombrello.jpeg

Borghezio mentre urla **Oia a Melita

Una volta raggiunta la celebrità, Melita dedicherà tutti i suoi sforzi (e il suo corpo) al raggiungimento di un illuminato scopo: sfatare il luogo comune della ragazza figa ma totalmente stupida. Le verrà infatti offerta un'opportunità dal rotocalco scientifico di Italia 1, Lucignolo, alias il Pappone della notte, che sfrutterà la sua acuta intelligenza per costringere i truzzi che incontrerà nel suo cammino a misurare il livello delle acque del Po utilizzando lo strumento meno efficace, come prova di abilità.

La Crew di Studio Aperto la ribattezza immediatamente Diavolita (evidente riferimento alla sua relazione con Mefisto) e diventa inviata unica e insostituibile per i fatti di cronaca del trevigiano: ogni volta che Tizio viene sgozzato nel raggio di 10 chilometri dalla città, il puttana... telegiornale interrompe la carrellata di cadaveri per mostrarci la nostra Melita la Figa Ardita in reggiseno rosso, accompagnata dall'invito "Non perdetevi la puntata di Lucignolo lunedì sera", durante la quale presumiamo si avranno aggiornamenti direttamente dalla bocca stessa di lei.

Ultimamente si è interrotta tragicamente la sua relazione più duratura: dopo ben tre giorni di passione, il celebre orsetto Knut si è spento fra le sue braccia, essendosi esaurite le Duracell a causa dell'utilizzo sconsiderato. Taluni ipotizzano un eccessivo surriscaldamento dell'animale.

Attenzione!

Melita è tua sorella!,

E ti sta osservando! Ti consigliamo di contattare il Telefono Azzurro prima dell'inevitabile.

[modifica] Persone con cui Melita (forse) NON ha avuto una relazione

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Era stato garantito che le lacrime versate da Melita durante la sua partecipazione al Reality più amato d'Italia avrebbero aiutato la Protezione Civile a sconfiggere l'emergenza siccità, ma questo si rivelò un bluff.
  • È stata classificata tra le specie animali invertebrate più intelligenti superando l'ibiscus, il calamaro gigante e Bobo Vieri.
  • Ha preso più schizzi in faccia di uno scoglio di mare.
  • Ha visto più piselli del minestrone di mia nonna.
  • Suo padre tenta di masturbarsi quando vede la figlia molestare i passanti nelle puntatone di Lucignolo.
  • Uno studio pubblicato su Nature ha dimostrato che la lunghezza totale di tutti i cazzi che ha preso (escludendo i rapporti con le specie animali protette dal WWF) equivale alla lunghezza dell'Autostrada del Sole. O al girovita di Giuliano Ferrara.
  • Ha la parte più professionale del suo corpo talmente spampanata che quando corre applaude.
  • Secondo un recente sondaggio il 27% dei maschi si fa le pippe pensando a lei. Il restante 73% si fa fare le pippe direttamente da lei.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia