Mediaset

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Wlady
ATTENZIONE! Questa voce contiene una quantità colossale di STRONZATE prive di qualsivoglia senso.

Cercarne uno potrebbe causare danni neurali irreparabili.

Mrlui
Silvy
Ma cribbio! Spegni il computer, che la tv di qualità ti aspetta! Rincoglionisciti con il "Grande Fratello" e tutta l'altra spazzatura. E non chiederti perché!
Merdaset
Il logo della cosca dell'azienda.
Quote rosso1 Gli affari vanno così bene che dovremmo aprire una partita Iva! Quote rosso2
Pubblicità : Quote rosso1 Con Mediaset Premium puoi vedere il Grande Fratello 24 ore su 24! Quote rosso2
Telespettatore : Quote rosso1 Perfetto, prendo Sky. Quote rosso2
Quote rosso1 Tutto, senza chiederti niente! A parte il voto Quote rosso2
~ Motto della compagnia
Quote rosso1 Lei quest'anno ci va in vacanza? Quote rosso2
~ Classico giornalista Mediaset ad un barbone
LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Mediaset.


La Mediaset (o Merdaset per gli amici, ma anche Mafiaset per chiunque e magari Minchiaset) è una copertura, architettata da Montgomery Burns, che sfrutta le onde di Rete 4, sopratutto il Tg, diretto da Fido Bau, per diffondere il suo credo. Si trova a Colon Monzese in provincia di Girandola City.

[modifica] Origine

Dopo aver rapito un umile pianista di traghetti (San Silvio da Arcore), Montgomery gli affidò un incarico: creare una rete televisiva privata dove regnano tre parole: Gerry Scotti , Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, piazzati sul IV, V e VI canale..

[modifica] Il Grande Rincoglionimento

L'intento iniziale (e sinceramente anche attuale) è quello di rincoglionire gli italiani 24 ore su 24, vendere pentole (senza coperchi) con Mastrota e regalare mountain bike con cambio Shimano-Contromano e coltelli giapponesi che tagliano le marmitte delle macchine usando venditori dalla morale comportamentale alquanto discutibile.

Le principali vittime del rincoglionimento erano le casalinghe che sognavano di vivere come in Beautiful per soddisfare fantasie come quella di volersi trombare il figlio della cugina di secondo grado del genero della loro vicina di casa [1]. Per rincoglionire i bambini la tattica era quella di BIM BUM BAM, programma pomeridiano condotto da un leggendario conduttore televisivo chiamato Wan e da una valletta chiamata Paolo Bonolis, nel quale quotidianamente venivano lette le lettere spedite dai bambini rincoglioniti in quel di Colon Monzese, mentre Paolo tentava di uccidere Uan (per gelosia)[2]; tra un tentativo e l'altro venivano mandati in onda interminabili serie di cartoni animati dove una partita di calcio durava 20 anni e si svolgeva in un campo che andava da un emisfero terrestre all'altro, e dove le giocatrici di pallavolo avevano capelli rossi, erano completamente idiote, ma lanciavano missili terra-aria uccidendo le avversarie.

[modifica] La guerra con il Nemico

[modifica] Il sacrificio di San Silvio e l'Illuminazione

Quando la RAI, l'acerrima concorrente e nemica, rubò loro i diritti televisivi di Beautiful (operazione di evidente attacco politico militare) San Silvio decise, anche su consiglio di Burns, che era quello il momento di immolarsi per la patria candidandosi in politica. Per questo fece le cose in grande e andò in Sicilia a parlare col capo della mafia per farsi finanziare, in cambio promise di rincitrullire sempre più le casalinghe e i coglioni che stanno tutto il giorno davanti al video come te.

Al timone della baracca venne lasciata Santa Mario De Filippi[3] a proteggere i ragazzini lagnosi che vogliono fare i ballerini, i manichini sui troni e le galline del pollaio[4], e Santi Licheri, come sempre, a vigilare sulle beghe condominiali così che in terra italica non ci si ammazzi per una tendina fastidiosa alle finestre; il tutto sotto la supervisione occulta di Burns: in questo modo San Silvio poté sacrificarsi per la patria, per Beautiful, per le casalinghe italiane e per i ragazzini rincoglioniti.

Rapito dagli alieni prima del gesto finale ebbe una visione e ritornò sulla Terra, al comando di Mediaset, con l'illuminazione in testa: più Figa per tutti. Si rivelerà un successo. La cosiddetta filosofia della Figa porterà alla dittatura delle Veline&Calciatori, immagine sacra a cui tutte le donne e tutti gli uomini d'Italia non potranno che fare voto a vita.

Fattoria
L'attuale sede Mediaset con gli studi televisivi.

[modifica] La continuazione dello scontro

La Guerra contro la RAI intanto procede. A questo punto dovendo lasciare comunque spazio a ciò che il mondo si ostina a chiamare "giornalismo" decide prima di puntare su un cavallo di razza lecchina di nome Emilio Fede, poi di comprare i diritti del cervello dei nei di Bruno Vespa insediando una serpe in seno al nemico stesso. Di contro esso cerca di rispondere al fuoco con Luca Giurato alle cinque del mattino, l'urlatrice (rubata a Mediaset tempo prima) Simona Ventura di domenica pomeriggio, la "sposa-cariatidi-munite-di-soldi" Loredana Lecciso, Qui Quo Qua e Super Pippo. Lunga ed estenuante è la battaglia anche nel campo della spiritualità: Padre Pio contro Padre Pio, Giovanni Ventitreesimo contro Giovanni Paolo Secondo, Gianni Baget Bozzo contro Sora Lella, la messa di Rete 4 contro la messa di Rai Uno, il calendario di Sabrina Ferilli contro quello di Manuela Arcuri, gallina vecchia fa buon brodo contro la minestra riscaldata...

[modifica] La fine

Ma accade una cosa inaspettata e insperata: una rivoluzione interna alla RAI, le truppe litigano, vengono feriti sul campo numerosi alfieri e si perdono programmi televisivi. In quel periodo storico l'unico baluardo della RAI rimase la Lecciso che stoicamente passò alla concorrenza ogni tre per due. Dunque è lei a diventare il centro del potere mediatico italiano, dove va lei si vince. Finché Albano non s'incazzò (dopo un ritiro spirituale meditativo sull'Isola dei Famosi).

Inoltre, in seguito alla mancata qualificazione del Milan in Champions, Mediaset andò all'assalto per i diritti Uefa dichiarando che era la sola e unica Coppa importante. Nella pubblicità delle partite Uefa andava in onda la musica della Champions con scritto Un Giovedì da leoni!

[modifica] Ora

La TV da allora non è più la stessa: le vecchie domande fondamentali dell'uomo moderno come "Come stiamo andando? Dove stiamo venendo?" sono ormai sostituite da ben più grandi dilemmi esistenziali (proposti durante il pomeriggio) come "Se lui ti tradisce gli puoi rigare la macchina? Ci si può lasciare con un SMS?", quesiti di cui, forse, solo Costantino, "Imperatore di tutti gli ormoni femminili privati di intelletto", può conoscere la risposta.

Torre di Babele Mediaset
Progetto per la costruzione di nuovi studi televisivi presso Rio Mare (rappresentazione artistica).

Dopo la grande Guerra e la successiva, faticosa Ripresa, Mediaset è divenuta famosa per avere portato tanto talento in TV, ma anche per le serie televisive mandate a metà in onda, tanto che molti bambini si chiedono se mai quel faccia da cazzo di Spank avrà una fine o se ricomincerà per sempre da capo.

Inoltre, moderna Marco Polo, ha intrapreso vari viaggi in Oriente, da cui ha portato nel corso degli ultimi anni i tesori di Dragon Ball, Hello Kitty, Pokémon, Naruto, Shaman&Stephen King; comunque i suoi cavalli di battaglia, rimangono le gaie avventure di quella lesbicona di Oscar del suo amico André, cantautore e spadaccino, riproposte ogni pomeriggio da vent'anni.

Grazie a queste scelte, il credo di Burns[5] è irradiato nel modo più efficace possibile ai quattro angoli dell'universo.

Nonostante gli sforzi permangono però problemi significativi: molti spettatori si lamentano del fatto che su Mediaset la pubblicità sia ancora continuamente interrotta da trasmissioni televisive.

Berlusconi ha intrapreso anche la strada di Mediaset Premium, per la quale è ora conosciuto come il primo Presidente del Consiglio in formato sedici noni.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Dopo tredicimilanovecentotré puntate si scoprirà che in realtà era sua madre tornata da una missione spaziale durante la quale gli alieni le avevano cambiato sesso.
  2. ^ Un giorno ci riuscì e diventò famosa al suo posto.
  3. ^ Voci dicono che essa sia nato nei laboratori segreti della Mediaset, da cui uscirono (questo è accertato) anche Frankenstein, i Fantastici 4 e Giuliano Ferrara.
  4. ^ Riuscendo in tutto ciò a far nominare il saltimbanco Kledi "Imperatore di tutte le Albanie" munendolo di una flotta d'assalto composta da gommoni pilotati da scafisti.
  5. ^ Secondo alcune indiscrezioni, ora vivrebbe, in pensione, nel superattico di Batman; mantiene tuttora un grosso potere all'interno della società.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo