Maximum the Hormone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Maximum the Hormone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera dal grooooowl!!!

Nel caso tu non abbia la più pallida idea su ciò di cui si parla in questo articolo, dovresti fare un salto qui, e anche se è in inglese me ne sbatto, perché la pagina della malefica in italiano sui Maximum the Hormone fa schifo.



Metallaro Sentenzioso by Achiko.jpg
Nu Metal!

Questa voce contiene metallo. Si sconsiglia la lettura a donne incinte, bambini e gente troppo sensibile. Per non procurarsi contusioni craniche, evitare l'headbanging davanti allo schermo!


Maximum the Hormone

Maximum The Hormone-Teste.jpg

In tutto il loro splendore, notare lo sguardo intelligente e posato.

Stato di conservazione

Stato estinzione critico.png
In pericolo di essere ammazzati da veri metallari

Classificazione scientifica
Regno: Nipponii
Phylum: Deficiensis chordata
Famiglia: Padre ignoto, madre anche troppo nota
Genere: Fake metallarii
Scopritore: Mia nonna
Quote rosso1.png Eh? Quote rosso2.png

~ Un qualunque fun sui testi dei Maximum the Hormone
Quote rosso1.png Ciupa! Quote rosso2.png

~ Il cantante in risposta
Quote rosso1.png Chi? Quote rosso2.png

~ True metaller sui Maximum the Hormone

I Maximum the Hormone (マキシマムザホルモン, pronunciato Makekazū vuōi), sono una sfigata band J-Rock nipponica strisciata fuori dalle fogne di Tokyo intorno al 1998, conosciuti in tutto il loro condominio per la loro abilità nel prendere generi musicali già di per sé inascoltabili, come visual kei, punk, emocore e nu metal, e mescolarli insieme alla cazzo di cane per ottenere una canzone che alterna canti gregoriani a scream e growl[1]. Tutto ciò e eseguito dal bravissimo[citazione necessaria] cantante tramite ripetute pugnalate all'addome in stile harakiri [2]che aggiungono quel tocco di goth giusto per non discriminare il genere dark, ignorato nelle canzoni. Ah, no scusate. Non avevo ancora sentito Zetsoubō Billy [3].

[modifica] Storia

Per comodità divideremo la loro entusiasmante[citazione necessaria] carriera in quattro fasi:

[modifica] 1998-2001: La partenogenesi

La band è stata malauguratamente fondata nel freddo ottembre del '98, ed era composta da due soli membri, la batterista Nao e il cantante Daisuke. Nonostante la loro ineguagliabile bravura, anche l'ultimo sfigato tizio delle suonerie può rendersi conto che è difficile fare un qualcosa lontanamente accomunabile alla musica, quando si è solo in due.[4] Così i nostri eroi decisero di accoppiarsi e da questa unione carnale nacquero Sugi e Key. Al primo in fasce misero una chitarra, al secondo un basso tuba, poi sostituto con uno elettrico nella speranza che il piccolo si fulminasse. Dopo un primo sfigatissimo disco, A.S.A Crew, con la Sky Records, i piccoli rivelarono la loro natura ribelle e si allontanarono dai genitori, creando un'altra band, che ebbe così poco successo che il loro nome è mistero per i più. Di nuovo in due, Nao e Daisuke ripresero a cercare nuovi membri, inizialmente senza esiti fortuiti. Alla fine Daisuke trovò sui binari della metropolitana il futuro bassista Uehara, il quale si era sdraiato lì perché era delusissimo dal fatto che non sapesse suonare il basso. Il cantante gli fece capire che per sentirsi a suo agio doveva suonare con persone al suo (infimo) livello, così lo invitò nella band. Mancava solo il chitarrista. Nao decise di ricorrere alla partenogenesi e così spuntò fuori suo "fratello", Ryo. Ora che la band era finalmente al completo potevano iniziare a suonare sul serio[buona questa!].

[modifica] 2001-2007: L'inizio del quasi successo

Nel 2002, la band ha lasciato la misconosciuta topaia della Sky Records e firmato con Mimikajiru Records, un altrettanto misconosciuta casa discografica. Mimikajiru significa "Morsi sulle orecchie", ed era probabilmente ciò che voleva fare chiunque ascoltasse una loro canzone. La band pubblicò un nuovo singolo, "Niku Cup", che destò critiche feroci dal Vaticano[5] che li accusò di fare musica satanica.

Dopo il loro primo album come band, hanno scelto un approccio più tranzollo per la registrazione, producendo due singoli e un album con molta calma[6]. Il loro album successivo, Kusoban, come dissero loro, è ancora più vicino alla musica pesante dei precedenti[7]. Kusoban invece vuol dire "Disco di merda". Giudicate un po' voi. Dopo aver registrato un altro paio di singoli, la band ha pubblicato un altro album, Rokkinpo Goroshi; questo ha fatto la gioia di tantissimi fan che hanno cominciato a seguirli come pecore, comprando addirittura i loro DVD in cui si vede chiaramente i membri della band che fanno gara a chi sputa più lontano, e poi si picchiano per questo, e per concludere fanno un bel saluto fascista.[8].

Nello stesso tempo, inoltre, un singolo, "ROLLING1000tOON", è stato presentato come sigla finale per la misconosciuta serie animata Air Master, ennesima nippomanata.

[modifica] 2006-2007: L'apice del successo

Nel 2006 venne pubblicato il singolo Kòito Megalento che spopolò in Giappone e sconfisse in Italia persino Io ti amo, tu mi ami ma lui chi minchia è?, canzone imbattuta dal 1923 [9]. Per uno scherzo del destino [10] una certa Tsugumi Ohba sentì una canzone dei MtH e decise di trarne un manga meraviglioso[citazione necessaria]. Per l'occasione cambiò nome ai personaggi e aggiunse un libro di ricette alla trama.

[modifica] 2008-∞: La pensione

Original video

Nel 2008 la banda iniziò a spacciare sul mercato nero di colore copie del film Kramer contro Kramer in cui i "musicisti" interpretavano artisticamente alcune scene della pellicola, addirittura due secondi inquadrati di scorcio per metà. Il fatto fu però così eclatante che il webmaster del loro sito riempì lo spazio precedentemente dedicato ai porno di Nao con un link coloratissimo al video contenente l'apparizione. A inizio 2009, uno spiraglio di speranza si è aperto per il mondo: il cantante o almeno presunto tale Dai Suka è stato ricoverato e operato alla gola. Purtroppo l'operazione è andata a buon fine e si è conclusa senza complicazioni. In Giappone, per tentare di fermare i Maximum, è stato conferito loro un premio idiota, "Best Rock Video", che è come dare qui a Giovanni Allevi un premio per il metal. Nello stesso periodo sfidarono in una gara di mangiatori di torte il team di wrestling Facciamo un calcio volante e becchiamo Eddy Murphy in faccia![11] Memorabile fu il singolo che rilasciarono per festeggiare: Sumo, Sumo, Sumo. Data la passione con cui viene cantata la canzone c'è chi pensa che sia stata scritta durante la fase bulimica di Daisuke. Dopo un paio d'anni finalmente Nao partorì una specie di pampina. Da allora in pochi ricordano la breve ma eccitante carriera di questi signori del metal del rock degli effetti speciali, ma i fan sono certi che li rivedranno presto[12]. Nel 2011, hanno deciso di raccogliere le loro migliori canzoni del periodo 2011-2011 in un cd dal titolo sgrammaticato quale "Greatest the Hits", e credendosi spiritosi hanno pubblicato un video in cui fanno musica campagnolo-idiota anche se poi... no, vedere per credere!

[modifica] Musicanti di Brema Membri

[modifica] Daisuke Tsuda

Daisuke Tsuda.gif

Le emorroidi: la vera ispirazione per gli urli che caccia.

Eddaisuka Sudato è la persona da punire ringraziare se i MtH sono nati. Un giorno, infatti, mentre si riposava dopo essere stato licenziato per l'ennesima volta dal suo amato lavoro di lucidatore di maniglie di porta freelance, si accorse di aver contratto un tumore[13] alla gola a causa dello spray per lucidare. Ottenuto un proficuo risarcimento in banconote da 0 euro, andò dalla sua insegnante di sostegno di quand'era piccolo, tale Nao Kawaiiiiiiiiiiiii. Insieme usarono i soldi per comprare degli strumenti musicali al mercato delle pulci. Purtroppo (o per fortuna, giudicate voi) Eddai non sapeva suonare nulla, ma scoprì che grazie al suo fido tumore, che soprannominò Mimmo, la sua voce era migliorata oltre ogni aspettativa. Da allora durante i live passa il tempo growlando senza motivo e correndo insensatamente su e giù per il palco. Purtroppo, mentre mangiava sushi, per sbaglio ingoiò anche Mimmo, che fu per cui sostituito da un Mini-mini Me.

[modifica] Ryo Kawakita

Ryo Kawakita.jpg

Non è come pensate, ha solo perso il plettro.

Raglio Kawabonga, anche conosciuto come Massimo il Riccio è la mascotte della band nonostante molti credano sia il chitarrista/cantante/tuttofare del gruppo. Grazie a sua sorella è subentrato dopo la triste morte di Chiave, ex ukulelista dei Massimi Ormoni, avvenuta per combustione spontanea. I suoi hobby includono far rivoltare nella tomba Jimi Hendrix e Kurt Cobain e infilarsi scoiattoli nei pantaloni per scommessa. Durante i concerti, si è scoperto che canta in playback, facendo fuoriuscire le parole da un registratore precedentemente ingoiato, perché il suo unico neurone solitario non riesce a suonare la chitarra a due corde e intanto dire due parole in croce insieme.

[modifica] Nao Kawakita

Nao Kawakita.jpg

La batterista mentre stupra un innocente pupazzetto.

Neo Kawaii è la donna che si vede battere[14] nei video dei MtH. Viene ricordata principalmente per la sua zoofilia.[15] Recentemente appena prima di un live a Bologna, in cui i MtH avrebbero dovuto suonare come band di supporto a Lucio Dalla, Nao è stata colpita da un brutto caso di gravidanza a seguito del quale ha perso l'80% del sangue. In ospedale ha commentato:

Wikiquote.png
«Di solito non mi sono mai preoccupata di essere una donna e una batterista eccetto quando mi gridavano "Faccela vedé faccela toccà", ma quando è troppo è troppo! È colpa di questo bambino di merda se non ho potuto conoscere il mio eroe, il superbo Dalla! Se fossi nata uomo non sarei mai rimasta incinta.»
(Nao parla del suo bambino e del suo desiderio di cambiare sesso.)

[modifica] Uehara Futoshi

Uehara Futoshi.jpg

Direttamente dall'oltretomba.

Uauauara Futon è il corista nonché, purtroppo, bassista degli Ormoni. Ha più volte dichiarato che si ispira a Pulce, uno dei più grandi bassisti del mondo nonché creatore di nuove fantastiche nonché innovative tecniche per suonare il basso.[citazione necessaria] Si dice che Pulce, interrogato in proposito abbia commentato:

Wikiquote.png
«E quello si ispirerebbe a me? Ma se suona con le dita e perlopiù vestito!»

Nel tempo libero ama vagare per i cimiteri e mangiare mele[16]. Oltre a essere un "bassista" è anche incaricato imperiale ufficiale di contare i fiori durante l'hanami, in cui riversa tutta la sua pucciosità, che infatti non si riscontra mai al di fuori dell'evento.

[modifica] Note Growlateeeee

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Un po' come il minestrone che fa tua mamma: sai, quando ci mette la saliva di cavallo per allungarlo.
  2. ^ Purtroppo non letali
  3. ^ tradotto come Billy si è disperato a sentire questa canzone di merda gotica a lui dedicata
  4. ^ A meno di non essere dei marziani con otto braccia, tre bocche e due culi.
  5. ^ Si, anche se le canzoni sono giapponesi la band pure la Chiesa non li ha risparmiati
  6. ^ Questa è la loro spiegazione, ma in realtà avevano sperperato tutti i soldi in altre cose
  7. ^ Da allora i veri metallari non danno loro pace
  8. ^ vedere per credere
  9. ^ Se fa rima è solo per puro caso. E se non ci credi ti do un pugno sul naso.
  10. ^ Traduzione:qualcuno non si fece i cazzi propri.
  11. ^ Ovviamente vinsero i MtH visto che Nao era incinta e perciò mangiava come una scrofa.
  12. ^ Subito dopo che Scamarcio avrà vinto un oscar, Rosy Bindi sarà diventata figa come Michelle Rodriguez e Gigi D'Alessio sarà entrato nella Rock and roll hall of fame.
  13. ^ Benigno, altrimenti a quest'ora sarebbe già sotto terra.
  14. ^ La batteria, che avevi capito?
  15. ^ Guarda la foto!
  16. ^ Probabilmente ha ispirato il personaggio di Ryuk.


[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia