Massachusetts

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Vendesi paese

Vista satellitare

Bandiera del Massachusetts

La bandiera

MASSACHUSETTS
Pianeta: Presumibilmente, Terra
Continente: La Merica
Nome ufficiale: "Felipe Massa Chusetts"
Lingua ufficiale: Anglo-comanche
Capitale: Boston
Superficie: Base per altezza diviso due
Popolazione: In via d'estinzione
Etnia principale: Studenti di Harvard
Governo: Legge del taglione
Attività principale: Inutilità
Motto: "An apple a day keeps the doctor away"
Targa internazionale: MS


Il Massachussetts (scritto con S e T in numero variabile a seconda dell'umidità) è, secondo alcuni, uno stato; secondo altri, no.
Il suo nome, in lingua indiana comanche, significa "Posto di merda".

[modifica] Geografia

[modifica] Confini

Il Massachussetts sembrerebbe essere ubicato da qualche parte negli Stati Uniti, stando a quanto afferma qualche geografo con problemi di dipendenza da droghe. Gli studiosi più seri, invece, non si pronunciano circa la locazione di questo stato e, a precisa domanda, accampano scuse poco credibili per allontanarsi senza rispondere, o cambiano repentinamente discorso eludendo la domanda stessa.

Pare comunque abbastanza certo che il Massachussetts confini. Non si sa con chi o con che cosa, ma state pur certi che confina.

[modifica] Orografia

Sparute e frammentarie notizie risalenti al secolo scorso, davano per certa la presenza in Massachussetts dei Monti Appalachi, ma questi, raggiunti telefonicamente da Emilio Fede durante uno speciale del TG4, hanno energicamente negato di aver mai intrattenuto qualsivoglia tipo di rapporto col Massachussetts, affermando altresì di ignorare persino l'esistenza dello stato.

[modifica] Idrografia

Secondo le ultime teorie, l'intero stato è ricoperto dall'Oceano Atlantico per 6 mesi all'anno, e dall'Oceano Pacifico negli altri 6.
Questo spiegherebbe perché nessuno abbia idea di dove lo stato si trovi.

[modifica] Clima

Tornado

Una bella giornata massachussezziana

Considerando la latitudine e la longitudine abbastanza approssimative, i meteorologi suppongono che in Massachussetts il clima cambi più volte repentinamente durante l'intero arco della giornata, passando in poche ore da brutto, con pioggie torrenziali e freddo polare, a catastrofico, con uragani, tornado e lingue di fuoco in caduta libera dal cielo.

Secondo dati empirici, si stima che livello medio di precipitazioni giornaliere si attesti attorno ai 7000-8000 ettolitri, ma gli abitanti massachussezziani, essendo già ricoperti dall'oceano, non se ne rendono conto.

Inoltre, i pochi abitanti massachussezziani entrati fino a ora in contatto con la civiltà occidentale e il mondo esterno, ci tengono a precisare che "Non è nebbia, è diossina".

[modifica] Specie viventi

[modifica] Flora

Per quello che ne sappiamo, il territorio del Massachusetts è coperto per il 30% da conifere.
Enormi coni dai variegati colori spuntano infatti dal terreno innalzandosi, infigardi e strafottenti, verso il cielo.
Vi sono molte specie di coni, dai classici coni fragola e cioccolato, a quelli più elaborati al puffo, ma quest'ultimo è molto raro e pertanto molto ricercato dai botanici.

Gelati

Vegetazione tipica

Un altro 20% del territorio è invece ricoperto da pascoli per gli studenti. Questi pascoli sono chiamati, nell'idioma locale, Università di Harvard e Massachusetts Institute of Technology.

Il restante 50% del territorio è completamente desertico.

Da notare che sia le specie endemiche di conifere, sia quelle di erba da foraggio riescono a sopravvivere nonostante, come detto, la nazione sia costantemente ricoperta dall'oceano, mentre se si prova a introdurre delle nuove specie, esse annegano inesorabilmente.

[modifica] Fauna

Nutriachusetts

Due nutrie del Massachusetts in una foto d'epoca.

La fauna massachussezziana non presenta una grande biodiversità: sono infatti diffusi solo gli studenti universitari, introdotti artificialmente dall'uomo a scopo allevamento, mentre è endemica della regione la nutria delle fogne, che sguazza felice nei 10 metri d'acqua che ricoprono la nazione.

[modifica] Storia

Il Massachussets non venne scoperto da Cristoforo Colombo nel 1492, né da nessun altro successivamente: esso è quindi l'unico stato del Nuovo Mondo a non aver subito la colonizzazione europea, e gli stessi coloni hanno recentemente dichiarato che comunque non gli sarebbe mai passato nell'anticamera del cervello di andare a vivere in un posto del genere.

Nonostante ciò, appare abbastanza probabile, visto il nome ridicolo che si ritrova, che questa nazione sia stata abitata sin dall'antichità dagli indiani comanche, come sembrano confermare le numerose asce di guerra sotterrate che sono state rinvenute di recente, e anche l'orrenda bandiera nazionale che raffigura, appunto, un indiano.

Dopo l'antichità, in Massachusetts non è successo più niente.

[modifica] Economia

Prigionieri dei campi di concentramento 1

Studenti di Harvard in un recinto per l'allevamento intensivo

L'economia massachussezziana si basa prevalentemente sulla pastorizia e sull'allevamento di studenti: molto apprezzati per la loro carne tenera e il loro portafogli ricco sono gli studenti di qualità Harvard, esportati in tutto il mondo, tranne in Israele e nei Paesi Arabi che, come noto, non mangiano carne suina.

Famosi anche gli studenti di qualità MIT, ma meno diffusi per via del loro scarso apporto monetario nelle casse dello Stato.

Riveste inoltre un certo rilievo l'attività di ricerca nel campo tecnologico: grazie allo sforzo dei migliori scienziati locali, il Massachussetts ha brillantemente superato l'Età della Pietra ed ha da poco scoperto il ferro, con cui si producono intruder anali di altissima qualità.

Incredibilmente, pur essendo sommersi dagli oceani, gli abitanti del luogo non hanno mai pensato di praticare la pesca, questo perché sono degli emeriti coglioni.


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo