Maschilismo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Schiaffo donna.jpg
MASCHILISMO!!
"Il seguente articolo tratta temi altamente maschilisti.
Noi donne siamo disgustate da tutto ciò, e protesteremo in piazza!
Voi uomini siete dei porci, e non vi meritate tutto quello che noi donne siamo capaci di dare!"

Quote rosso1.png Ricordate, bambini: se volete che una donna vi ami, sputatele in un occhio ogni giorno. Quote rosso2.png

da Nonciclopedia, l'enciclopedia che non accetta gli esseri inferiori che sono le donne.

Simbolo maschilismo.jpg

Il simbolo del maschilismo ci mostra il vero vessillo della supremazia.

Quote rosso1.png Le donne non avrebbero espresso voti consapevoli, ma avrebbero seguito le indicazioni dei parroci o dei mariti. Quote rosso2.png

~ Dal tomo di Diritto Pubblico 3, di G.Zagrebelsky. Le Monnier Scuola su Suffragio Universale.
Quote rosso1.png Chi dice che Nonciclopedia è un sito maschilista non ha capito un cazzo. Sul sito ad esempio siamo pieni di donne. Finiscono tutte per JPG. Quote rosso2.png

~ Un admin smentisce voci di corridoio infondate
Quote rosso1.png Le donne sono un lusso esclusivo della classe borghese. Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Se una donna parla in una foresta e nessuno la sente, ha comunque torto? Quote rosso2.png

~ Dubbio maschilista

Con il termine maschilismo si intende l'organizzazione politica e sociale dell'umanità in cui il maschio manda avanti l'evoluzione umana grazie alla tacita sottomissione della femmina. È presente in tutti i popoli, a prescindere dell'etnia, dal tipo di governo o dalla cultura adottata.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Maschilismo

[modifica] Le origini

Tratto pari pari dalla Genesi.

[modifica] Ge 1:26-28; 1Co 15:45-49 dalla Genesi.

[modifica] La creazione del maschio Adamo

Adamo ed Eva.jpg

L'Arcangelo Gabriele owna Adamo ed Eva, scacciandoli dal Paradiso Terrestre. La nascita del maschilismo.

La nascita del maschilismo ebbe luogo a seguito dell'arrivo dell'uomo sulla terra per mano di Dio. Egli formò l'uomo dalla polvere della terra, gli soffiò nelle narici un alito vitale e l'uomo divenne un'anima vivente. Dio prese dunque l'uomo, e gli disse:"Mangia pure da ogni albero del giardino, ma cerca di evitare l'Albero della Conoscenza del Bene e del Male. Non domandare, non sei uno stupido. E ora goditi la vita in questo paradiso". "Va bene babbo" rispose Adamo. Adamo si sentiva felice in paradiso. Non faceva un cazzo tutto il giorno, mangiava come un maiale, guardava le manguste scannarsi a vicenda e si godeva in santa pace la solitudine. Un giorno Adamo, per puro caso, vide in mezzo alle sue gambe un serpente assai diverso rispetto a quello che abitava i rami dell'Albero Proibito. Così lo prese in mano e iniziò, sempre per caso, a giocarci. Dio osservò lo strano comportamento di Adamo, e gli chiese:"Figlio Mio, che stai facendo?" e Adamo:"Babbo che vuoi che faccia, mi sparo una sega." Allora Dio pensò che non è bene che l'uomo sia solo, e che sia meglio dargli un aiuto che sia adatto a lui.

[modifica] 1Co 11:7-10; 1Ti 2:11-13 tratto dalla Jenesy

[modifica] La nascita della Donna

Allora Dio fece cadere un profondo sonno sull'uomo, che si addormentò. Prese una delle costole di lui, la più inutile, e richiuse la carne al suo posto. Dio con la costola che aveva tolta ad Adamo, formò una donna. Dio condusse la donna da Adamo e egli esclamo:"Evvai! Questa, finalmente, è ossa delle mie ossa e carne della mia carne! Essa sarà chiamata donna perché è stata tratta dall'uomo! 'Evvai' ti chiamerai!"
-"Ma non sarebbe meglio Eva?" rispose la donna. Allora Adamo la colpì in pieno setto nasale con un rovescio, e replicò con un sorrisino beffardo "E-va bene.". Adamo ed Eva erano entrambi nudi e non ne provavano alcuna vergona, passarono più di un mese a trombare, fino a che i primi difetti della donna, a livello di tubature interne, furono notati con forte sdegno da Adamo.

Donna sottomessa2.jpg

Una donna viene punita dopo aver alzato troppo la voce. Salutava.

A parte questi avvenimenti, la vita di Adamo ed Eva nell'Eden procedeva bene, in piena parità e amore reciproco, dovuto anche alla bontà di Adamo. Un giorno, passeggiando per il paradiso terrestre, la donna osservò l'Albero del Male, e rimase colpita dal serpente che lo abitava, decisamente più grande e grosso del serpente di Adamo. Così si avvicinò, e vide che l'albero era buono per nutrirsi, perché era bello da vedere ed era desiderabile per acquistarne conoscenza. Così prese un frutto, lo mangiò e ne diede uno anche a suo marito, che sonnecchiava lì vicino, ed egli ne mangiò in modo inconsapevole. Uno squarcio lacerò il cielo, e la voce di Dio uscì impetuosa:"Adamo! Hai mangiato il frutto proibito! Mi hai disobbedito!". Adamo si svegliò, si alzò in piedi e non capì che cazzo stesse succedendo. Un'ombra d'ambra era caduta nel Paradiso Terrestre. Adamo esclamò:"Deve esserci per forza un errore Babbo".

[modifica] Mt 4:1-11 matto dalla Iseneg

[modifica] Adamo incazzato nero dà vita al Maschilismo

Dio continuò:"Taci inetto! Tua moglie ha mangiato una mela dell'Albero del Male, e dopo te ne ha dato una, e tu l'hai mangiata senza esitare! Ascolta ciò che ti dico. Poiché hai dato ascolto alla voce di tua moglie e hai mangiato ciò che ti avevo proibito di mangiare. Adesso verrai cacciato assieme a tua moglie dal Paradiso Terrestre, il suolo sarà maledetto per causa tua, ne mangerai il frutto con fatica tutti i giorni della tua vita. Esso ti produrrà spine e triboli e tu mangerai l'erba dei campi. Mangerai il pane col sudore del tuo volto, finché tu ritorni alla terra perché da essa fosti tratto, poiché sei polvere, e polvere ritornerai!" Dio, tramutatosi in forma vagamente umana, sollevò Adamo con la mano destra ed Eva con la sinistra, e contemporaneamente diede un calcio in culo a piedi uniti a entrambi, scaraventandoli fuori dal Paradiso Terrestre e facendoli atterrare in un deserto di rocce accuminate. Al risveglio dal coma, Eva tentò di rompere il silenzio:"Caro, mi disp...". "Stai zitta, brutta troia!" Inveì Adamo, e la picchiò duramente per tutta la notte. Infine Adamo decretò:"Da oggi la donna non sarà più un essere libero e pensante, sarà solo la schiava dell'uomo, da oggi fino all'eternità."

Schiaffo donna.jpg

Uno schiaffo ben assestato è la via più sicura per una silenziosa obbedienza.

Donna inferiore sett.jpg

Il traguardo della lotta femminista: una rivista che faccia capire i veri diritti delle donne.

[modifica] Maschilismo nella Scienza

È curioso notare come il maschilismo sia l'organizzazione collettiva che ha avuto più successo nell'umanità. Esso infatti non è un movimento che si è distribuito da un centro nevralgico all'altro, ma sembra proprio che abbia origine nel momento in cui un gruppo di persone decide di vivere insieme e inizia a darsi delle regole. La donna, dal canto suo, non si è mai opposta a tale movimento se non in eccezionali casi, spinti da un incomprensibile masochismo. Alcuni ricercatori di paleontologia della divisione Oral-B Japan hanno studiato approfonditamente il percorso umano nei secoli, e hanno trovato la sostanziale differenza fra gli animali e l'essere umano: non è la capacità di creare degli oggetti utili per la vita, ma la capacità di sottomettere la femmina della sua specie. Infatti in natura le cose vanno diversamente, basti guardare la mantide religiosa o la vedova nera. Gli stessi scienziati hanno notato come il comportamento umano ha influenzato moltissime specie animali, come il leone che prima del contatto con l'uomo era costretto a tagliarsi la criniera sotto esplicita imposizione della leonessa; nei gruppi più estremi il leone maschio era costretto ad andare a caccia di prede. Anche il cavallo selvatico siberiano era diverso rispetto a quello che conosciamo ora, infatti il rapporto sessuale avveniva con una dinamica diversa: il maschio si distendeva a terra e veniva "montato" dalla puledra, che pretendeva più rispetto durante il coito. Al maschio era inoltre proibito nitrire.

[modifica] Il maschilismo nei comportamenti umani

Noce.jpg

Il cervello di una donna.

Oggi, tempo in cui il maschilismo gestisce direttamente o indirettamente ogni comportamento umano, ci si rende facilmente conto di come tale organizzazione abbia reso l'uomo, a differenza degli altri animali, il padrone incontrastato del pianeta Terra, senza che nessuno ci rimetta.[citazione necessaria] Recentemente, le forze armate americane hanno chiesto alla National Accademy of Marocco Science, che è il massimo organo africano che presiede la scienza, di informarsi un po' su questi strani campi che riguardano l'intelletto della donna, l'intuito femminile, e anche l'orgasmo multiplo. Quindi c'è stata una commissione di quindici persone che si è occupata della femmina dell'uomo. Essi hanno esaminato tutti i migliori esperimenti fatti in centotrenta anni di studio sulla donna. La conclusione è la seguente:"Le migliori prove disponibili non sostengono le affermazioni sull'esistenza dell'intelligenza in un cefalo femminile, ungala bungala."

[modifica] L'inferiorità della donna secondo il saggio Giulio Paolo Mobius

Moebius.jpg

Paul Julius Möbius scopre l'acqua calda scrivendo un libro sull'inferiorità della donna.

Il maschilismo ha trovato una ventata d'aria fresca grazie alla Teoria dell'Inferiorità della Donna formulata dal luminare tedesco GP Mobius, noto per essere stato il mandante degli omicidi dei giudici Antonie Minotaurò e Adolf Deshtoff in Austrizzera. La pubblicazione del suo saggio "Über den phisiologische des Weibes Gemein knecht der Mann" nei primi anni del novecento mette luce, con mente razionale, le differenze fisiche, che sono le più palesi da riscontrare, e le differenze spirituali, più difficili da notare. Lo stesso Mobius ci fa notare che "la deficienza mentale della donna non solo esiste ma è necessaria. Se noi vogliamo una donna la quale sappia adempiere bene al suo compito materno, è necessario ch'essa non abbia un cervello mascolino. [...] Le esaltate modern-style partoriscono male e sono pessime madri. Proporzionalmente alla diffusione della «civilizzazione» diminuisce la procreazione, quanto migliori divengono le scuole, di tanto in tanto peggiori diventano i puerperi e tanto più scarsa si fa la secrezione del latte, insomma tanto più inadatte alla loro funzione diventano le donne." È palese che l'approfondimento dello studioso si ferma a semplici riflessioni scaturite dall'osservazione esterna e distaccata di un esemplare femmina che non si identifica con la massa. È stato tuttavia provato da un gruppo di studiosi dell'Università dell'Università di Ovodda e Dintorni che la donna, a seguito di un'evoluzione durata migliaia di decadi, sia riuscita a sviluppare un sistema di sopravvivenza neuronale e istintiva simile a quella dei lombrichi della Malesia. Infatti il cervello femminile può elaborare un solo pensiero, ovvero ___________________________________________________________ ____________________ecc.[citazione necessaria]

Manowar.jpg

Solo uno di questi quattro è un maschilista sfegatato. Indovina chi.

[modifica] Esperimenti per capire l'inferiorità della donna

  • Prendete una donna dal peso medio. Legatela ad un palo e mettete alla stessa distanza un diamante e un vibratore. A questo punto la donna dovrà scegliere che oggetto prendere quando sarà liberata. Una volta liberata, la donna prenderà o il diamante o il vibratore. Perché non li ha presi entrambi?
    • Risposta: Perché la donna è inferiore.
  • Se avete una fidanzata, aspettate che ritorni a casa. Dopodiché picchiatela. Ora studiate le sue reazioni: perché non reagisce?
    • Risposta: Perché tu non sai cosa ha fatto, ma lei sì.

[modifica] Prove non accertate

È stato possibile venire in contatto di immagini scottanti che testimoniano in modo inconfutabile l'inferiorità mentale della donna e la sua mancata predisposizione per vivere in un mondo civilizzato. Sono presenti moltissime immagini e video su internet, per la maggior parte considerati dei falsi creati con l'utilizzo di computer grafica di altissimo livello. In questo esempio viene mostrata una donna di mezz'età dedita alla pulizia della propria autovettura: il tutto in modo assolutamente anticonvenzionale.

Original video

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia