Marty Friedman

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Mariottide
MADONNASANTODDIO!

Questo cantante/gruppo/genere musicale è così orrendo da far invidia al Maestro della Tristezza, quindi se non hai il gusto per l'orrido ti consigliamo di scappare a gambe levate da questa pagina.

Marioballo
MartyFriedman

Marty Friedman in tutta la sua virilità.

Quote rosso1 Ok, moccioso, adesso fammi vedere come suoni... Quote rosso2

~ Marty Friedman su Jason Becker
Quote rosso1 ...ma porca troia!!! Quote rosso2

~ Marty Friedman guardando Becker in azione
Quote rosso1 Chi cazzo l'ha detto che Dave mi ha cacciato dai Megadeth!? Sono stato IO ad andarmene di mia volontà! Quote rosso2

~ Marty Friedman sul perché è stato cacciato dai Megadeth
Quote rosso1 Chi cazzo l'ha detto che Marty suona meglio di me!? Quote rosso2

~ Dave Mustaine sul perché ha cacciato Friedman dai Megadeth
Quote rosso1 Questa sì che è musica... Quote rosso2

~ Marty Friedman sugli Slipknot mentre è seduto al cesso dopo essersi scolato 16 bottiglie di vodka
Quote rosso1 Anch'io voglio i capelli così! Quote rosso2

~ Quella che fa pubblicità alla Pantene su Marty Friedman...
Quote rosso1 Da bambino sognavo di giocare nell'Inter... Quote rosso2

~ Marty Friedman interrogandosi sulle cause della sua depressione

Martino Pomodadamo Manofredda (meglio noto come Marty Friedman) è un interista, un appassionato di manga e un virtuoso dell'ukulele. Attualmente in tournè con Jackie Chan, sta ancora cercando il suo centro di gravità permanente, sperando che un giorno torni l'era del cinghiale bianco (il suo segno nello zodiaco colombiano, n.d.r.).

[modifica] L'infanzia, l'adolescenza e la latitanza

Testa che esplode dal film Scanners
ATTENZZZIONE!!! Quest'articolo contiene troppe informazioni!!!

La vostra testa potrebbe ESPLODERE!


Marty nacque nella ridente cittadina di Afel-Abdul (Sicilia) nel lontano 237 a.M. (avanti Megadeth). Fin da bambino sfoggiava una lunghissima e riccioluta chioma, il che gli provocò qualche disagio con quei bimbiminkia dei suoi compagni, poiché le ragazzine si rifiutavano di uscire con chi ha i capelli più belli dei loro mentre i ragazzini lo prendevano costantemente a vergate sul membro nel disperato tentativo di capire a quale sponda appartenesse. Questo segnò il carattere del giovane Marty, che fu costretto a passare le innumerevoli notti della sua infanzia leggendo fumetti hentai e con Federica, sviluppando una bravura e una velocità impressionanti, riuscendo addirittura a far venire un rinoceronte in 2.54 secondi. Prendendo coscenza del suo talento si trasferì in America, dove inviò un suo curriculum con tanto di foto allegata prima agli X-Men, successivamente a una casa produttrice di film porno, e poi ancora a una pizzeria che cercava disperatamente un cameriere. Non ricevette risposta da nessuno di loro, ma venne invece contattato dalla polizia, poiché evadeva il fisco.

Allora Marty fu costretto a fuggire e a cambiare passaporto per rifugiarsi sotto mentite spoglie come animatore in un villaggio turistico nelle Hawaii, da dove venne licenziato a tempo record (si dice che sia stato visto masturbarsi nella barriera corallina da alcuni turisti). Un giorno s'imbatté casualmente in un pezzo di legno marcio, probabilmente scartato da qualche piantagione abusiva, e ne fece un mandolino aggiungendogli otto suoi capelli come corde e una graffetta come capotasto. Quel giorno esplose il Krakatoa, si aprì un buco nello strato di ozono e un violentissimo tsunami sommerse Atlantide. Marty diventò subito un virtuoso devastante, applicando la velocità acquisita in gioventù con Federica e seguendo passo per passo un DVD didattico di Luca Turilli e Gianna Nannini.

[modifica] L'incontro col Moccioso

Decise quindi di tornare nel continente per tentare il successo, convinto che tanto peggio di come stava non poteva finire.

Chitarra gioco

Una versione avanzata della prima Jackson di Friedman.

Durante il suo lungo viaggio in autostop incontrò in un pub nei sobborghi di Caracas un sedicenne scartato dalla Seleçao, che vagava sperduto senza meta perché non aveva un cazzo da fare. Friedman considerò importante il fatto di avere qualcuno da prendere per il culo durante il viaggio e se lo portò appresso. Arrivati a destinazione il caro Marty gli suonò in faccia un assolo da 150 note al secondo, e poi gli passò la chitarra dicendogli "avanti, ripeti...", ovviamente con un sorrisino ebete in volto. Il ragazzino, che diceva di chiamarsi Jason Becker, non appena poggiò le ditina sulla tastiera quasi mandò in coma Friedman con un assolo a velocità tripla del suo.

Dapprima Marty, totalmente incredulo, pensò di aver abusato di stupefacenti ma vedendo che ogni volta che finiva di suonare un assolo in sala d'incisione si presentava Becker e ne faceva uno migliore cominciò a incazzarsi, e gli venne l'ulcera. Becker pubblicò il CD dei duelli chitarristici con Friedman col titolo "Lo stronzo cade sempre in giù", sotto lo pseudonimo dei Cacophony.

Jason Becker

Friedman ha sempre sognato di poter essere così...Per questo raccoglie le sfere del drago!

Il disco riscosse un enorme successo su quelle persone che riuscivano a sopravvivere alle serie di note sparate a velocità astronomiche negli assoli e i due divennero famosi ma non riuscivano ad andare d'accordo, tant'è che furono invitati a Porta a Porta da Bruno Vespa , hanno sollevato una rissa contro Scamarcio in una puntata di Uomini e Donne e vennero visitati privatamente dall'Imperatore Palpatine, ma neppure il lato oscuro poté persuadere le loro menti, sebbene in un certo momento Friedman dichiarò di essere il vero padre di Becker. Friedman detestava Becker, che lo sfotteva di continuo per il modo assurdo con cui tiene il plettro, ma quando seppe che avrebbe partecipato al Grande Fratello cominciò a odiarlo apertamente, ma capiva che votandolo a ogni elimination non avrebbe concluso nulla, quindi preparò la sua vendetta acquistando a una televendita di Vanna Marchi un calendario di Platinette. Quando finalmente Becker uscì dalla casa, Friedman lo raggiunse con il calendario in mano e gli lanciò un malocchio.

All'orrida vista del mese di marzo, Becker ebbe un arresto cardiaco e si accasciò a terra privo di sensi, cacciando un urlo tanto devastante che fece convertire all'islam persino Bruce Dickinson. Giunsero immediatamente dei poliziotti, ma invece di soccorrere Becker in stato catatonico andarono da Friedman e lo arrestarono ricordandosi che è pur sempre un latitante, mica per tentato omicidio. In carcere Friedman realizzò mezzo sogno della sua vita, incontrando la difesa dell'Inter al completo, ma si pentì amaramente di aver disputato una partitella contro di loro. Conobbe inoltre un ragazzo socievole ed estroverso, un certo Dave Mustaine e insieme, dopo essere usciti in barella per un contrasto subito da Materazzi, i due vennero spediti a San Francisco in libertà vigilata dove, tra uno stupro in compagnia e un'overdose di gruppo, incisero il nuovo album dei Megadeth.

[modifica] La lieta storia coi Megadeth

Quote rosso1 Ma chi è che fa quel cazzo di rumore lì!? Quote rosso2

~ Germano Mosconi a un concerto dei Megadeth

Con l'avvento di Friedman i Megadeth scalarono le vette del successo e anche quelle dell'Himalaya: era possibile vedere quasi tutte le ragazzine dei licei strimpellare l'assolo di Tornado of Souls o di Five Magics. In quel periodo Friedman divenne l'uomo del momento: fece il protagonista nella pubblicità delle Vigorsol, della Pantene e della Panasonic, inventò il Super Saiyan e brevettò Guitar Hero, donò un rene ai ricercatori Oral-B per farsi manipolare il DNA e creare il chitarrista perfetto, vinse cinque G3 di fila, oltre all'oscar per la miglior comparsa nel videogioco God of War e un secondo posto allo zecchino d'oro 1993.

Apicella e Berlusconi

Friedman che strimpella allegramente con Mustaine durante un live al trofeo Birra Moretti.

Un periodo così bello sarebbe potuto durare in eterno e rendere Friedman davvero felice, invece no. Un giorno in occasione del derby della Madonnina Mustaine invitò a casa sua gli altri membri della band per gustarsi una dolce serata di calcio ma quando vide giungere Friedman con la maglia di Materazzi lui, da bravo milanista, lo cacciò da casa e dalla band bestemmiando in ostrogoto e poi fece lo stesso con gli altri due perché avevano ricordato a Mustaine che era stato lui a regalargli quella maglietta. Da allora non si è saputo più niente di Friedman, si dice che vaghi per il cosmo alla ricerca della cassetta contentente il codice per decifrare il linguaggio etereo di Luca Giurato, con cui potrà dominare l'universo. Altri dicono che sia segregato in un remoto arcipelago continuando semplicemente a fare quello che faceva prima, ma anche no.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Friedman è il miglior chitarrista al mondo. Dopo Malmsteen, Brian May, Eric Clapton, Eddie Van Halen, Luca Turilli, Michael Angelo Batio, Carlos Santana, John Petrucci, Slash, Joe Satriani, Steve Vai, Jimmy Page, Kirk Hammett, Dave Murray, Angus Young....
  • Ma non dopo Dave Mustaine.
  • E neanche dopo di te.
  • Ed è più bravo anche di se stesso.
  • In una gelida notte d'inverno, Friedman passò a prendere David Ellefson per andare a provare con la band, ma Ellefson scese con la sua san bernarda da 180kg al guinzaglio. Vedendo Friedman, la bestiolina gli si avventò contro e gli morse poderosamente l'inguine, mandandolo in coma per tre settimane. Al suo risveglio farfugliò ancora scosso queste parole puntando l'indice come un eretico "Quello no cane! LEI LUPO!!!", ispirando così Mustaine che scrisse She-Wolf.
  • Recentemente Friedman ha incontrato per strada Mustaine vestito con un saio che gli chiedeva di tornare nella band.
  • Lui ovviamente rifiutò, e da quel giorno smise di assumere sostanze allucinogene.
  • Friedman si è autodedicato una filastrocca, "San Martyno"
  • Friedman ha scritto tutte le canzoncine dello Zecchino d'Oro.
  • Friedman ha scritto le sceneggiature di tutte le 96485462394582573295739484729457684837463837264829 puntate di Beautiful.
  • Friedman ha scritto la colonna sonora di Naruto.
  • Friedman ha scritto tutte le canzoni di Gianna Nannini.
  • Friedman ha scritto tantissime lettere a Babbo Natale
  • Friedman ha scritto tutta le mura della metropolitana di Milano con le bombolette.
  • E pensare che non sa scrivere...
Papa con chitarra elettrica

Marty Friedman in una sua recente apparizione al Gods of Metal 2011, mentre manda a quel paese un gruppetto di papaboy.

  • Friedman ha collaborato con Darth Vader per costruire la Morte Nera.
  • Anche quella bianca.
  • Friedman è un otaku.
  • Probabilmente è anche gay.
  • In un momento d'ispirazione, Albert Einstein ha calcolato che Friedman=Jazz come Ron Dennis=onesta'
  • Tempo fa un idiota nippomane ha fatto un cosplay di Friedman.
  • In realtà era lo stesso Friedman.
  • Che in realtà era una scopa a forma di capelli di Friedman.
  • Friedman ha venduto la sua anima a Moratti, e si vede.
  • Friedman adora Cristiano Malgioglio.
  • Friedman ha sempre sostenuto Ronaldo quand'era infortunato, e quando ha saputo che gioca nel Milan gli ha mandato i trans a casa.
  • Friedman ascolta i Finley, e per questo è stato punito. Duramente.
  • Friedman non si è mai perso una puntata di Walker Texas Ranger.
  • Friedman ha tradotto i testi delle canzoni dei Megadeth in giapponese.
  • E ha tradotto pure i componenti del gruppo in giapponese.
  • Friedman è l'unica persona al mondo ad aver ricordato a Ray Charles che oltre a essere cieco è anche nero.
  • Una volta Friedman fu invitato a un'orgia da Pamela Anderson, ma quando si presentò all'appuntamento trovò Becker con la Cosa ad aspettarlo.
    • La Cosa fece ingerire la sedia a rotelle di Becker a Friedman, e sicuramente Becker era contento.
  • Nonostante tutte le dicerie sul suo conto, Friedman è un uomo di chiesa.
  • È un vescovo del Giappone. Davvero!
  • Gira voce che da quando lasciò i Megadeth sia diventato un truzzemo. Indovinate chi ha sparso la voce...
  • Friedman ha insegnato a Benigni tutta la Divina Commedia a memoria.
  • Friedman sa i nomi di tutte le stelle a memoria, ma a nessuno importa.
  • Friedman è stato uno dei venti Primarchi.
  • In realtà Friedman non esiste: è solo un frutto della tua immaginazione.
  • Friedman aspetta solo che l'Iraq abbia la bomba atomica per comprarsela.
  • E poi distruggerà il mondo.
  • Friedman è l'erede della scuola di Hokuto.
  • Poi magari raccoglierà le sfere del drago e ricomincerà da capo.
  • Ma per ora è a casa a dedicarsi alle sue solite attività private.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo