Mario Kart

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Mario guida un kart.PNG
Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi la versione per Wii?


Marioup.gif
IT'S-A ME, MARIO!
Questa pagina contiene un alto tasso di Nintendosità quindi, se non vuoi risvegliarti con un bel paio di baffoni, chiudila subito!

Almeno ti cuccheresti una principessa del Regno dei Funghi...
Lakitu.png
Mario Kart personaggi.gif
3... 2... 1...

Inizia la corsa del secolo! Chi vincerà l'attesissima Coppa Fungodifuocostellare??? Non sarai di certo tu, perché tu verrai sbalzato via un petosecondo prima di tagliare il traguardo da un fottuto Guscio Blu.


Benvenuto in Mario Kart, un gioco così violento che al confronto la boxe sembra un giochetto da Toad!


Mario Kart reale.png

Un intenso scontro in Mario Kart Wii 2, la futura versione della serie.

Quote rosso1.png Ma allora questo cazzo di fottuto gioco di merda ce l'ha con ME! Quote rosso2.png

~ Te quando capisci che le partite sono truccate per farti soffrire orrendamente
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Mario Kart
Quote rosso1.png Porca miseria levati dalle palle stronzo! Quote rosso2.png

~ Tu quando non riesci a superare Donkey Kong

Mario Kart è una serie di videogiochi prodotta da Nintendo dove i personaggi del mondo di Super Mario saltano tutti in sella a dei kart e, dimenticando rancori, relazioni o concetti di tempo (come Baby Peach e Peach che si scontrano) cercano in tutti i modi di eliminarsi a vicenda per raggiungere il gradino più alto del podio, a costo di lanciare bombe sugli avversari o spingerli nella lava. Il gioco è sconsigliato ai minori di anni 18.

[modifica] Storia

La serie di Mario Kart nasce come scommessa al bar fra Shigeru Miyamoto e un altro giapponese di cui a nessuno importa nel 1992. Il primo capitolo intitolato Super Mario Kart (perché il super nel titolo a quel tempo rendeva un gioco più super) faceva uso di una rotazione tridimensionale fighissima[citazione necessaria] che oggi farebbe invidia a Pac-man. Questa, insieme ad un grande cast di personaggi, come Mario, Luigi, Bowser e... *rullo di tamburi* l'insuperabile Toad, fornì ai giocatori ore e ore di secondi di divertimento. Un'altra novità presente nel gioco erano i gusci verdi. Nessuno aveva avuto ancora in mente di mettere che in un videogioco potevi lanciare un guscio di tartaruga contro una macchina. Chissà perchè.

Mario Kart nella realtà.gif

Pubblicità giapponese di Real Super Mario Kart.

Una seconda versione viene pubblicata solo in Giappone, Real Super Mario Kart, dove il giocatore si trova a dover davvero superare l'avversario in una gara di kart, altrimenti un rappresentante Nintendo abuserà di lui con un bonus triplo di banane.

Il terzo episodio, Mario Kart 64, esce a cavallo del 1996 e del 2001, ed era in tre dimensioni per il Nintendo 64. In questo capitolo si ritrova un po' tutto quello del precedente, tranne che adesso in tre dimensioni si ha meglio l'impressione di quanto si è perdenti.

Mario Kart 64 2 era programmato per il Nintendo 64, ma la Sony rubò i progetti e creò Crash Bandicoot: Nitro Kart.

Nel 2001: odissea nello spazio esce il primo capitolo portatile (a meno che non fosse vostra abitudine portarvi il Nintendo 64 in spalla e giocarci per strada) per game boy advance: Mario Kart Super Circuit. L'idea sbalorditiva del gioco era di ricopiare del tutto il primo, spostare la parola "Super" dopo il titolo, e aggiungerci "Circuit" perché ricordava molto le corse in macchina. Per il resto, è Mario Kart, che vi aspettavate?

Ed è il 2003 l'anno che inizia con 2 e finisce con 3. Ed anche l'anno in cui esce Mario Kart Double Dash per GameCube. Ok, ok, è sempre Mario Kart in 3D. Però, stavolta due persone possono stare sullo stesso kart, per motivarsi a vicenda durante le partite. Da questo capitolo in poi, oltretutto, la mancanza di idee degli sviluppatori porta al Torneo speculare, dove si mette la pista allo specchio ed ecco tante, tante nuove ore di divertimento. L'ultima, importantissima idea che nessuno può dimenticare, è la pista più importante della serie: il Baby Park. Nel 2004 esce sempre per GameCube Mario Kart Underground, una versione matura e vietata ai minori dove i personaggi del Regno dei Funghi si danno alle corse clandestine, veicoli truccati e bonus come pasticche di coca.

Arrivati al 2005, per promuovere l'uscita del Nintendo DS Nintendo presenta... Mario Kart DS. In questo capitolo ci saranno le solite vaccate dei precedenti, tranne che è in 3D e portatile al tempo stesso. Non bisogna inoltre dimenticare che si può combattere contro tutto il mondo, e che si preannuncia una sfida difficile.

Nel 2008, esce Mario Kart Wii (per, ovviamente, Wii), dove sono state introdotte alcune significative novità:

  • Tra i personaggi c'è Baby Daisy, e tutti volevano giocare con Baby Daisy.
  • Adesso puoi giocare e perdere contro tutto il mondo, o solo in Italia.
  • Puoi giocare con un volante che non funziona mai bene quanto un fottuto joystick.

Nel 2011 esce Mario Kart 7 per Nintendo 3DS, in questo capitolo viene data la possibilità di gareggiare in aria, con deltaplani, e le eliche per gareggiare sott'acqua, che sbucano dal nulla quando servono.

Nel 2014 è uscito Mario Kart 8. Qui, vista la mancanza di idee, si può gareggiare anche sui muri di casa tua, proprio come in Super Mario Galaxy.


Oltre a questi capitoli sono usciti due versioni arcade da sala giochi, ma fanno schifo e tra i personaggi nuovi c'è Pac-Man.

[modifica] Oggetti

Guscio blu alato in avvicinamento.jpeg

Sei fottuto.

  • Guscio verde - Un guscio verde che nessuno vuole perché fa schifo. Lo tiri davanti a te e, con un pizzico di precisione, te lo ribecchi te facendolo respingere contro un muro.
  • Guscio rosso - Un guscio rosso che se lanciato seguirà per tutta la vita l'avversario, fino a spaccargli la faccia. Quest'arma è stata confiscata dalla polizia, poiché spesso finita la gara il guscio rosso aspettava gli sfidanti all'uscita della pista per spaccargli la faccia.
  • Guscio blu - Detto anche "Apocalisse", un guscio blu appena lanciato si dirige in volo verso il primo giocatore, ed appena lo raggiunge fa esplodere l'intera auto, uccidendo sul posto il primo giocatore. Quando sei primo e senti che sta arrivando, puoi solo fare in tempo a bestemmiare.
  • Buccia di banana - E chi l'avrebbe mai detto che tirare una buccia di banana poteva far ribaltare un kart intero? Ricordatevi sempre di tirare la buccia e non la banana, altrimenti non sortisce effetto. E, a proposito, se una volta tirata la buccia non sapete dove mettere la banana un posticino ci sarebbe...
  • Fungo - Una volta dato un morso ad un fungo, le sue fantastiche proprietà allucinogene vi spediranno in orbita. Causa principale degli incidenti dei sabati sera, è proibito dalla legge sia per quando vi da una spinta sul kart come droga sia quando vi da una spinta a letto come viagra.
  • Fungo scatto dorato - L'energia di dieci funghi concentrata in uno. O vincete la gara o vi scoppia il cuore.
  • Oggetto finto - Se vi sentite abbastanza pezzi di merda, lasciate un oggetto finto sulla pista vicino a quelli veri e lo vedrete danneggiare i guidatori. Come funziona? Boh, è un cubo volante rotante con un punto interrogativo rovesciato, non ne ho idea.
Incidente con guscio blu.jpg

Un guscio blu fotografato sul luogo dell'ennesima strage.

  • Bob-omba - Ora arriviamo alle armi serie. Qualche avversario vi dà particolari problemi? Piazzategli un ordigno esplosivo sulla pista.
  • Categnaccio - Usato solo in Double Dash, è un comodo cucciolo che vi porterà senza problemi verso la gloria eliminando e ingurgitando gli avversari.
  • Boo - I boo (che non esistono più da quel dì come oggetti ma adesso come guidatori) rubano gli oggetti degli avversari vicini. Non fatevi ingannare dalla loro apparente simpatia, sono degli autentici figli di puttana.
  • Saetta - Sentiti anche tu uno Zeus in pista! Lancia una saetta con tutta la tua forza e gli avversari verranno folgorati dal tuo potere!
  • Stella - Come da tradizione di Super Mario, toccare una stella ti rende invincibile. Nessuno sa perché, ma nessuno ci pensa quando sente quella musichetta di sottofondo.
  • Calamako - Oh, no, ti prego, non Calamako! Che paura, me la sto facendo sotto! Il terribile Calamako si accoppia sulla tua testa (se non mi credi guarda nel gioco) e lascia il suo sperma nero sulla tua faccia. Come se non si vedesse più la pista, per due macchiettine di inchiostro.
  • Pallottolo Bill - Prendi un Pallottolo Bill e schizzerai in prima posizione mentre ti gratti il culo! L'oggetto preferito dei principianti, e particolarmente soddisfacente quando il suo effetto finisce su una curva pericolosa.
  • Mega Fungo - Gli effetti di mille droghe in uno! Prendine uno e schiatterai sul colpo, credendo di diventare gigante e fortissimo.
  • Blocco POW - Ottenendo un Blocco POW, tutti si ribalteranno come idioti. Quelli che non stavano toccando terra in quel momento porgeranno l'indice, invece.
  • Nuvola grigia - Che bello, stai andando forte! Nessuno ti può fermare, supererai quello davanti a te in un istante! Ecco il cubo, spera in un bel guscio rosso! No, non è un guscio rosso. La fottutissima nuvola grigia ti volerà sulla testa e fulminerà dopo pochi secondi. Rallenta subito e passala a qualche sfigato (possibilmente che non sa giocare), così ti farai due risate malefiche.
  • Coda Tanooki - Una coda di procione che vi proteggerà da qualsiasi cosa, a patto di premere in continuazione il tasto per usarlo, saltando a ripetizione.
  • Fiore di fuoco - Questo classico di Super Mario Bros. permette di sparare palline di fuoco che invece di arrostire l'avversario di turno lo mandano semplicemente in testacoda.
  • Sette Portafortuna - Sette power-up in uno! Purtroppo è consigliabile stare alla larga dagli avversari oppure usarli subito quando attivate questo power-up, altrimenti potrebbero rubarveli semplicemente toccando il power-up desiderato.
  • Super Clacson - Un clacson che distrugge qualsiasi cosa si muova nel raggio di due metri e, per rendere le cose più divertenti, si può ottenere in qualunque posizione! Rimane comunque vera e propria benedizione, visto che funziona anche contro i fottutissimi gusci blu.

[modifica] Finale tipo

Ti è capitato, vero?


Nintendo logo.png
Strumenti personali
wikia