Maria-sama ga miteru

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Da Nonciclopedia, gokigenyou, Onee-sama

Quote rosso1.png Chiamami Onee-Sama... Quote rosso2.png

~ Inizio del rituale di accoppiamento tra studentessa anziana e la matricola prescelta
Quote rosso1.png Vieni alla casa delle Rose! Quote rosso2.png

~ Iniziazione di nuove schiavette
Quote rosso1.png Voglio solo starmene con te tutto il giorno a letto a poltrire Quote rosso2.png

~ Perché "Ti fotterò fino a che i tuoi antenati non imploreranno pietà" non ha passato la censura
Quote rosso1.png L'anno scorso Rei si è ubriacata, ha sfasciato una finestra e sono successe anche altre cose Quote rosso2.png

~ Sei ricordando con nostalgia il precedente festival scolastico
Quote rosso1.png Non hanno per caso bisogno di un'Etoile? Quote rosso2.png

~ Hanazono Shizuma informandosi sul trasferimento
Quote rosso1.png Cazzo, ma hai mille fobie... Quote rosso2.png

~ Yumi a Sachiko
Marimite - Quadro dell'Hanadera.png

...questo è un giardino per fanciulle

Quote rosso1.png C'è qualcosa di buono nel ripostiglio? Quote rosso2.png

~ Sei su orgie
Quote rosso1.png Hai la fronte larga! Quote rosso2.png

~ Il massimo della volgarità mai raggiunto
Quote rosso1.png Se solo fossi nato femmina... Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Codice della strada?? E cos'è? Quote rosso2.png

~ Kashiwagi su guidare una ferrari a 300 km/h, ubriaco fradicio, bendato e con a bordo quelle isteriche di Touko e Sachiko
Quote rosso1.png Mi vuoi sposare? Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Assomigli ad un velociraptor Quote rosso2.png

~ Il complimento migliore che Eriko riceve in tutta la sua vita
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Maria-sama ga miteru
Quote rosso1.png Gli uomini sono pericolosi, cosa faresti se ti catturassero? Quote rosso2.png

~ Kanako a Yumi su "piccolo" timore
Quote rosso1.png Un calcio sulle palle? Quote rosso2.png

~ Yumi in risposta a Kanako

Maria-sama ga miteru (アリア様が見てる o abbreviato マリみて, Marimite) è una serie di manga, anime, visual novel, light novel, OAV, live action, picchiaduro scadenti, platform idioti, magliette, cappelli e tazze da caffè di Oyuki Konno ed è tra i capostipibe capostitici capost uno dei primi lavori nel genere yuri[1].

[modifica] Introduzione

Le fanciulle che si riuniscono nel giardino della vergine maria hanno dei sorrisi così angelici che l'ignoranza passa oltre e se ne va pappappero pappappà. I loro corpi puri come le loro menti, sono avvolti in uniformi di colore scuro. Le pieghe delle loro gonne devono essere sempre perfettamente stirate. I loro colletti alla marinara devono sempre essere candidi. Qui è gradito camminare con grande calma. L'Istituto Lillian è un giardino per signorine. Insomma, non fanno mai una mazza e giustamente se ne vantano pure.

[modifica] Istituto Lillian

Collegio femminile per signorine beneducate pressoché privo di insegnanti ed amministrato dal consiglio studentesco, lo Yamayurikai, incaricato di gestire i rapporti interscolastici, organizzare eventi, balli in maschera, recite e l'attesissima sagra annuale della patata. La scuola è composta da un grandissimo giardino pieno di alberi di ciliegio e di ginko che schifano ogni anno le studentesse con il loro puzzo, una grandissima cappella utilizzata per incontri segreti, un'aula di musica, una serra dove crescono esclusivamente rose chinensis, un dojo e la famosa casa delle Rose™. Nonostante sia una scuola esclusiva pare che tutti, TUTTI i personaggi femminili adulti della serie ne abbiano fatto parte, il che ci porta a pensare che gli istituti avversari abbiano ricevuto un'offerta che non potevano rifiutare. L'attrazione principale consiste in una statua di Maria posta all'ingresso del giardino, presso cui è obbligatorio offrire una preghiera, ed in casi eccezionali farsi smanazzare dalle studentesse più grandi.

[modifica] Istituto Hanadera

Controparte maschile del Lillian, devota a Buddha e pressoché inutile se non che nei festival scolastici.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

Maribato - Sachiko colpisce Sei.gif

Il riassunto della prima serie

Esiste una trama?

Per quanto possa sembrare di no, invece quella di Maria-sama ga miteru è una lunga e complicata storia, con un intreccio molto complesso, dialoghi forbiti e piena di colpi di scena assolutamente inaspettati.

Yumi Fukuzawa è una studentessa del primo anno dell'istituto femminile Lilian, qui la vita scolastica di tutte viene controllata da uno spietato regime oligarchico chiamato Grande fratello Yamayurikai, e proprio da questo Yumi viene costretta invitata "per dare una mano", ma in realtà si tratta solo di uno dei subdoli piani di Youko Mizuno, la quale sta cercando disperatamente da anni di trovare alla sua insopportabile bouton, Sachiko Ogasawara, una petite souer. Yumi così inizia a lavorare per lo yamayurikai e fa amicizia con tutti gli altri membri, in particolare con una yandere malata di cuore, una suora ed una parente stretta di Shizuma Hanazono e finalmente si decide ad accettare la proposta di Sachiko e diventa ufficialmente la sua souer.

Da questo giorno Yumi diventa anch'essa un membro del circolo massonico yamayurikai e passa le sue giornate ad impicciarsi nelle questioni delle altre rose, fraintendere ogni parola di Sachiko, scegliere la sua petite souer tra una sociopatica ed una androfoba, estorcere caramelle ad un panda gay, assumere pose strane nella sigla di chiusura, girare e viaggiare per i muri della scuola con una penna senza scomporsi la gonna perché è un viaggio segreto.

Wikiquote.png
«Ma dove cazzo è il finale?!»
(Qualsiasi spettatore di Marimite arrivato alla fine della quarta serie)
OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


[modifica] Personaggi

Marimite - Youko sguardo fisso.png

Tu vuoi unirti allo yamayurikai... Tu vuoi unirti allo yamayurikai...

[modifica] Rosa chinesis

Che non sono le rose con problemi di artrite ma le rose rosse.

Youko Mizuno

La maligna capobanda dello yamayurikai e gran capo mafioso il cui desiderio maggiore è vedere esteso a tutto il Giappone il dominio della famiglia. Passa 27 ore al giorno a pensare su come molestare psicologicamente le altre rose o creare intrugli di latte caldo alla fragola da far bere a Yumi, è inoltre una feticista dei cosplay[2] e segretamente[citazione necessaria] innamorata di Sei.

Sachiko Ogasawara

Fredda, sempre isterica e con un millionardo di fobie[3] nonché fidanzata sin dall'infanzia con il cugino Suguru[4]. Figlia di un capo mafioso, vive in una villa gigantesca in cui organizza continuamente feste per sole donne e dalla cui non esce mai, per evitare di venire contaminata dalle nefandezze del mondo moderno, come il Mc Donald o i jeans. È una ragazza molto colta, versata nel ballo, suona stupendamente ed esclusivamente l’Ave Maria al pianoforte, ha studiato settantacinque lingue, è cintura nera tredicesimo dan, sa guidare un black hawk senza una mano e ha scoperto qual è l’ingrediente segreto della Coca cola[5].

Ogasawara "scopa in culo" Sachiko, a causa del padre, del nonno e del cugino che le hanno dimostrato scarso rispetto per il genere femminile ha sviluppato una leggerissima[citazione necessaria] fobia verso gli uomini.

Yumi Fukuzawa
Marimite - Yumi espressione strana.png

L'espressione tipica di Yumi a qualunque cosa

Yumi è una povera ritardata con una grave malfunzione ai muscoli facciali che la porta ad avere sempre delle espressioni da ebete e che le è costata l’estromissione a vita dal world series of poker, dal circolo della briscola di Brembate e dalla tombola di capodanno coi nonni. È la protagonista della storia e, come già accennatto, passa tutto il tempo a dimostrare la grandezza della sua stupidità facendo continuamente figuracce con chiunque le rivolga la parola. Petite sœur di Sachiko, la quale ne è molto gelosa[6] non sa suonare il piano, non sa ballare, non sa palesemente fare la danza del mietitore e non ha sei dita dei piedi. Si sospetta inoltre che nasconda un cucciolo di leone sonno la sottana, i cui ruggiti vengono mistificati con dei brontolii di stomaco nelle situazioni più imbarazzanti. Ma nonostante questo, una banda di matricole inferocite la inseguirà attraverso tutta la terza e quarta serie, tentando di convincerla a fare di loro la propria sorellina. Ovviamente alla fine si fisserà con l’unica ragazza che non la vuole, una tale Miss codini a trapano Touko-chan che gliela darà accetterà il suo rosario proprio nell’ultima puntata. Ah, anche lei è segretamente innamorata di Sei.

Touko Matsudaira

Sorellina di Shihio Huit, verrà in seguito adottata dai Matsudaira; l'abbandono e la mancanza di accettazione le causeranno un trauma irreversibile, rendendola megalomane, sociopatica e perennemente isterica. Per cercare di nascondere questa sua doppia natura si iscrive al club di teatro dove può terrorizzare e tiranneggiare chiunque voglia sotto mentite spoglie e dove la sua patologia può passare inosservata, a parte gli ostici momenti in cui il suo disturbo compulsivo la porta insistentemente a contare fino a cento rannicchiata in un angolo. Altra fissazione patologica è l'amore per i trapani, che porta sempre con sé, solitamente nascosti nei codini. Ovviamente è innamorata di Yumi che vorrebbe facesse di lei la sua sorellina, ma per ragioni note esclusivamente a lei, compie atti assurdi per allontanarla e farsela nemica. Inutilmente, dal momento che il masochismo netto di Yumi ne verrà atrocemente corteggiato.

[modifica] Rosa foetida

Che non sono le rose con problemi di igiene ma le rose gialle.

Eriko Torii
Marimite - Confronto tra Terra e fronte di Eriko.png

Eh?

Passata al potere grazie al suo savoir faire con un professore, è una femme fatale la cui fascia per capelli perennemente indossata in realtà nasconde un microchip che le da accesso ad una conoscenza illimitata.

Rei Hasekura

In realtà un uomo, frequenta l’istituto Lillian esclusivamente per stare vicino alla cugina Yoshino, di cui è perdutamente innamorato/a. È campione/ssa di kendo, ma sa anche lavorare a maglia, cucinare e legge esclusivamente romanzi d’amore. Nonostante il consiglio tenti di tenerlo nascosto il più possibile, è affetta da alcune gravi tare mentali dovute ai numerosi incesti tra i suoi avi; spesso accade che venga colta da attacchi di schizofrenia in cui parla da sola, o corre per la serra in tenuta da kendo agitando la katana in preda al delirium tremens.

Yoshino Shimazu

Petite soeur di Rei, è malata di cuore e tenta sempre in tutti i modi di restituire il rosario a Rei. Ma questa è solo una facciata, perché ne è morbosamente ed ossessivamente attaccata. Instaura un regime di terrore per chiunque tenti di avvicinarsi all'amato/a cugino/a e detiene una profonda amicizia con Yumi, della quale è innamorata (ma va?)[7]. Interessante particolarità sono le sue trecce: si sospetta infatti che siano in realtà una parrucca molto elaborata, non potendo di fatto esistere dei capelli tanto lunghi, senza violare almeno una dozzina di leggi fisiche.

Arima Nana

Una sosia perfetta di Eriko, va ancora alle medie del Lilian ma è stata scelta come sorellina da Yoshino, usando lo stesso metodo si Sachiko: prendendo con la forza la prima persona che capita a tiro nella toilette.

[modifica] Rosa gigantea

Che non sono le rose con problemi alla tiroide ma le rose bianche.

Sei Satou

La ninfomane del gruppo. Probabilmente separata alla nascita dalla sorella gemella Shizuru Viola, è un tornado vagante nel delicato giardino del Lillian. Il suo amore per Koubo Shiori la porta quasi alla pazzia quando la ragazza la lascia per rinchiudersi in convento. È follemente innamorata di Yumi, Shimako, Yumi, Yoshino, Yumi, Youko, Yumi.. Per guadagnarsi da vivere scrive sotto pseudonimo romanzi hard.

Shizuka Kanina

L' altra ninfomane. Bravissima cantante, alla fine del secondo anno lascia la scuola per andare a studiare canto in Italia. Durante il suo anno alla Lilian sembra faccia di tutto per conquistare Sei, ma in realtà è innamorata di Shimako, con la quale mantiene i contatti anche dopo il trasferimento, mandandole cartoline erotiche in cui posa nuda.

Shiori Kubo

La prima persona di cui Sei si sia mai innamorata, inizialmente ricambia il sentimento ma alla fine scappa e si fa suora, provocando in Sei la sua rinomata ninfomania sfrenata verso qualunque essere femminile.

Shimako Toudou
Marimite - Touko con Noriko per terra che ride.gif

La calma e composta Noriko (quella a destra).

La copia sputata di Hikari di Strawberry Panic!. Caratterizzata da un sospetto ritardo mentale, trascorre le sue giornate a raccogliere semi di Ginko, pulire il tempio buddhista di suo padre, contemplare l’erba che cresce e lasciarsi amorevolmente stuprare da Sei. È la ragazza perfetta secondo i canoni del Lillian.

Noriko Nijou

Petite soeur di Shimako, è un’accanita feticista di Buddha e passa il suo tempo libero a visitarne i templi. Intrattiene una relazione complicata con Touko. Con la sua Onee-Sama controlla il monopolio dello spaccio degli juzu.

[modifica] Personaggi secondari

Suguru Kashiwagi

Il cuggino ricchione e promesso sposo di Sachiko, riesce sempre ad imbucarsi in qualunque cosa facciano le rose, specialmente se si tratta di un appuntamento tra Sachiko e Yumi, sperando di trovarci anche suo fratello Yuki.

Nonostante si sia già diplomato all'Hanadera ci torna ancora per scocciare i membri del consiglio studentesco e travestirsi da Pedopanda durante i festival scolastici.

Yuki Fukuzawa

Fratello minore di Yumi, è l'agnello sacrificale della Lilian e dell'Hanadera, è costretto a partecipare a tutti gli eventi, circoli del tè, rimpatriate, recite e tombolate di entrambe le scuole, in più è stato costretto da Suguru a diventare il presidente del consiglio studentesco dell'Hanadera e viene invitato da Sachiko a tutti gli appuntamenti con Yumi con lo scopo di distrarre Kashiwagi.

Kanako Hosokawa
Marimite - Kanako gigantesca.png

La più grande[8] fan di Yumi, a causa del padre che ha messo incinta la sua migliore amica è diventata completamente androfobica e vorrebbe che tutti gli esseri di sesso maschile sparissero dalla faccia della Terra. In più, quale fan di Yumi, anche lei è un po'[citazione necessaria] ritardata, tanto che arriva a credere che esistano due Yumi, di cui una vive su Marte.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Per diventare rosa bianca bisogna avere rigorosamente il cognome che finisca con "-ou".

[modifica] Link esterni

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Ed essendo uno dei primi, potete anche scordarvi di vedere qualche tetta
  2. ^ da qui si spiega l'insistenza morbosa nel far interpretare a Sachiko il ruolo di Cinderella
  3. ^ ma inspiegabilmente amata da tutte
  4. ^ Per preservare e far prosperare i beni di famiglia
  5. ^ L' amore
  6. ^ Dal momento che sembra che ogni altra rosa sia perdutamente innamorata di lei
  7. ^ come tutte del resto
  8. ^ In tutti i sensi.
Strumenti personali
wikia