Margaret Thatcher

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua Oops! Forse cercavi Vergine di Norimberga?

Margaret Thatcher

۩۩ Margaret Thatcher ۩۩
Margaret Thatcher
Margaret Thatcher. In segreto lei ti disapprova, e tu non puoi farci niente.
Kaiser d'Inghilterra
Mandato
4 maggio 1979 - Forever and ever
Preceduto da Camilla Parker Bowles
Succeduto da Mr. Bean
Partito politico Partito a lunga conservazione
Tendenza politica Magna-magna
Nascita 1925
Morte 2013
Coniuge Un boy-toy diciannovenne superdotato comprato su eBay
Religione Ciellina
Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Margaret Thatcher
Quote rosso1 L'uomo del monte ha detto sì! Quote rosso2

~ Margaret Thatcher commenta la risoluzione del conflitto anglo-argentino
Quote rosso1 Shut the fuck up! Quote rosso2

~ Margaret Thatcher ai sindacati inglesi su etica del lavoro
Quote rosso1 Dove c'è discordia, porteremo l'armonia. Dove c'è menzogna, porteremo la verità. Dove c'è dubbio, porteremo la fede. E dove c'è disperazione, porteremo la speranza. Quote rosso2

~ Margaret Thatcher su pulirsi il culo con la merda
Quote rosso1 Uno che faceva un censimento, una volta, tentò di interrogarmi. Mi mangiai il suo fegato con un bel piatto di fave e un buon Chianti. Quote rosso2

~ Margaret Thatcher su diplomazia
Quote rosso1 Ding-Dong! The Witch Is Dead! Quote rosso2

Margaret Thatcher (in inglese Margaret Thatcher, in francese Margaret Thatcher, in esperanto Margaret Thatcher, in argentino La puta inglesa) è una tipina tosta che andava di moda negli anni Ottanta.

Divenne famosa, oltre che per la sua acconciatura, per essere stata la prima donna a capo del partito conservatore britannico, ovviamente se si esclude Winston Churchill. Oltre a ciò, Mharghareth Thathcher fu anche la prima donna primo ministro, la prima donna primo ministro conservatore, ma anche la prima donna conservatore a fare il primo ministro. E tutto questo senza nemmeno essere donna.

Fu soprannominata "lady di ferro" perché provocava stitichezza, era facile avvicinarla usando una calamita e, se ti scontravi con lei, eri tu ad avere la peggio.

Grazie alla sua politica del "Zitto tu, qui comando io", aperta alle innovazioni come un culo alla penetrazione violenta, l'Inghilterra conobbe un periodo di benessere economico e sociale, caratterizzato da un impoverimento delle classi più povere, un arricchimento delle classi più ricche, aumento incontrollato di episodi di violenza urbana, diffusione di droga sintetica accompagnata dalla nascita della violenza giuovanile organizzata e, soprattutto, l'inizio della trasmissione Little Britain. È considerata una delle più eminenti prove a sostegno della teoria secondo cui la pericolosità delle donne aumenta in maniera proporzionale alla loro distanza dai fornelli.

[modifica] La giovinezza

Samara02

Samara Margaret Thatcher a tre anni.

Margaret Thatcher non nasce. Semplicemente, nel 1925 viene trovata dai genitori in salotto che mangiava le interiora del maggiordomo. La cosa non inquietò minimamente i due, anche perché sospettavano da tempo che il maggiordomo si provasse di nascosto le guepiere della padrona di casa sformandole tutte e rubasse i budini al cioccolato dalla cucina, così decisero di tenere con loro la piccina.

Già nella più tenera infanzia, Margaret mostra ben definito il suo carattere deciso che la renderà famosa negli anni a venire. All'età di due anni, prese a calci sua zia Peonia rea di fare ombra alla bouganville, rea di fare ombra a lei. Nel 1930 partecipò alla sua prima caccia alla volpe. Sterminò anche una famiglia di daini, una muta di dieci cani e una dozzina di oche addestrate nel campo di Lady Ferdinand. Vennero feriti in modo grave otto giardinieri e quattro dame di compagnia. La bambina si giustificò con papà e mamma dicendo: "Danni collaterali".

La famiglia adottiva della Thatcher poteva vantare conoscenze vicine alla famiglia reale britannica, erano infatti gli spacciatori ufficiali di gatti da pippare della Regina, che frequentava spesso casa loro. Col passare degli anni, Elisabetta II iniziò a prendere in simpatia la piccola Margaret, per il suo carattere solare, le sue buone maniere, la sua cultura e per il modo in cui sintetizzava le metanfetamine. Tra le due nacque un rapporto speciale, ai limiti dell'hentai, così la regina decise di portare Margaret con sé a Buckingham Palace. Fu una decisione sofferta, ma alla fine Elisabetta concluse che non poteva sputtanarsi più di quanto non avesse già fatto con Lady Diana.

Poiché i posti da nuora erano tutti occupati, e la legge inglese impediva alla regina di licenziare il principe Carlo, Margaret Thatcher fu nominata primo ministro con il nome di battaglia di Winston Churchill.

[modifica] La seconda guerra mondiale

Nei panni di Churchill, la Thatcher diede il suo fondamentale contributo alla vittoria britannica durante la seconda guerra mondiale. Anche se lei, sotto sotto, tifava per Hitler.

Nel 1941, alle prime ostilità, da sola e con la sola forza dello sguardo riuscì a fermare le divisioni tedesche pronte allo sbarco in Inghilterra. I tedeschi fecero marcia indietro anche se erano a bordo di possenti navi. Nella fretta non passarono nemmeno a ritirare i bollini della Esso, perdendo così la possibilità di ottenere l'ambito dizionario Tedesco-Aldo Biscardi.

Due anni dopo, vinse da sola quello che restava delle armate crucche in Europa, quindi suggerì all'amico Franklin Delano Roosevelt di chiudere le ostilità col Giappone lanciando due bombe atomiche. Va detto per rigore storico che l'idea iniziale di Roosevelt prevedeva soltanto di inviare all'imperatore giapponese una seccata lettera di protesta.

[modifica] Alla conquista del potere

Iron man Thatcher

Vota Margaret Thatcher. No, sul serio, votala, prima che lei si accorga che non l'hai fatto e venga a cercarti...

[modifica] Il primo mandato

Appena eletta, si scontrò con i sindacati. Fu un frontale della Madonna e non ci furono superstiti a parte lei. Da successive analisi, risultò che la Tatcher era passata sopra ai sindacati e poi aveva fatto la retro per investirli di nuovo ed essere sicura che fossero belli morti.

In quel periodo, la Gran Bretagna si trovava ad affrontare una delle più gradi crisi economiche della sua storia. La situazione era talmente pesante che molti inglesi dovettero rinunciare ad usare l'automobile per via del costo della benzina e limitare l'uso dell'energia elettrica. Anche la famiglia reale, per dare il buon esempio, si privò di cose fondamentali come i nani viventi da giardino, le fontane alimentate a champagne e l'orchestra sinfonica live 24 ore su 24.

Ma l'economia non migliorò. Anzi, in breve tempo precipitarono la Rover, la Jaguar, la MG, la Cooper, la Lotus, la McLaren, la Williams. Gli aerei per fortuna non precipitarono mai, ma solo perché non decollavano più. Mentre gli aerei non volavano, i treni, soprattutto quelli per i pendolari, deragliavano in continuazione, causando morti, tragedie, proteste e scioperi ad oltranza che venivano repressi nel sangue. In Inghilterra si chiamò quel periodo una Tragedia Nazionale. In Italia lo si sarebbe chiamato una proficua stagione di dialogo e riforme.

[modifica] La guerra di quelle isole lì da qualche parte

Nel 1982 le isole Falkland vennero occupate dalle truppe argentine, provocando l'ira di Margaret Thatcher. La sua risposta non si fece attendere, e fu decisa e terribile. In meno di un giorno, la Gran Bretagna inviò navi da guerra, sottomarini nucleari, aerei e l'esercito, che riconquistarono il territorio. In realtà sarebbero bastati solo cinque bambini armati di clave, ma la Thatcher voleva farsi bella con Augusto Pinochet, del quale era stata amante. In soli due giorni l'esercito inglese liberò l'arcipelago, e solo la capitale Port Stanley rimase in mano agli invasori argentini, che finirono sotto assedio. Dopo alcuni giorni di stallo, la situazione venne sbloccata quando la Thatcher decise di stanare i nemici con la più terribile arma biologica di cui l'Inghilterra disponesse: la filmografia di Hugh Grant. Gli assediati resistettero stoicamente per tutto Quattro matrimoni e un funerale e Notting Hill, ma si arresero arrivati a metà di Mickey occhi blu, consegnandosi spontaneamente ai britannici.

[modifica] Il secondo mandato

Betty-white

La Thatcher zittisce le critiche di un deputato laburista.

Durante il suo secondo quinquennio da Imperatrice del Regno Unito, Margaret Thatcher riuscì a far approvare dal Parlamento una discussa riforma del sistema giudiziario che prevedeva un inasprimento generale delle pene per i reati violenti. Se commettevi un omicidio, con la nuova riforma, ti prendevi l'ergastolo, ma se il delitto era particolarmente efferato, venivi mandato nell'ufficio della Thatcher.

Inoltre, la Thatcher si trovò a dover affrontare la minaccia del terrorismo irlandese, che è praticamente come il terrorismo islamico, ma con più Guinness. Un primo tentativo di risolvere il problema si ebbe quando le autorità inglesi organizzarono un faccia-a-faccia tra Margaret Thatcher e il leader dei terroristi dell'ETA. L'incontro non andò molto bene, anzi, da quel giorno il capo dell'ETA non è stato più lo stesso. Anche Margaret Thatcher non fu soddisfatta dei risultati della negoziazione e promulgò una serie di norme volte a contrastare il fenomeno. Principalmente, i membri dell'ETA arrestati vennero privati dello status di "prigioniero politico", diventando "prigionieri personali di Margaret Thatcher". Peccato però che l'ETA fosse il movimento separatista basco e non c'entrasse un cazzo con l'IRA.

Infine, ormai politica navigata, iniziò a guadagnarsi la fama di fondamentalista liberale votando a favore della liberalizzazione dell'omosessualità e della depenalizzazione dell'aborto. O forse era il contrario, ma per lei faceva lo stesso. In realtà molti sostengono che abbia depenalizzato l'omosessualità perché, alla fine dei conti, è veramente l'unico metodo anticoncezionale sicuro al 100%.

[modifica] Quando gli inglesi ce l'hanno mandata per la terza volta

Margaret Thatcher ha chiuso la sua carriera governativa interessandosi soprattutto di politica estera. Nel 1989 è stata una corresponsabile del crollo del muro di Berlino. Lo ha abbattuto a testate. Nonostante questo, però, la popolarità della Thatcher subì un drastico calo. L'opinione pubblica che sembrava averla supportata per dieci anni, ora continuava a bersagliarla. Prenderla in giro, ormai, era diventato lo sport nazionale, era talmente facile che le battute dei Monty Python su di lei venivano capite in tutto il mondo senza bisogno che qualcuno le spiegasse.

Margaret Thatcher si dimise nel 1990, non prima però di essersi scissa per mitosi dando vita a Tony Blair, sotto il cui pseudonimo avrebbe governato la Gran Bretagna per altri dieci anni.

[modifica] Il "Thatcherismo"

Grande amante del libero mercato, nei suoi anni al potere, Margaret Thatcher liberalizzò tutto il liberalizzabile. Cominciò col liberalizzare le Poste, la vendita di alcolici e di farmaci. Infine, nel 1982, liberalizzò le boyband maschili dall'ambigua identità sessuale. Proprio a causa di questo provvedimento, i Beatles, sopraffatti dalla concorrenza, si sciolsero e il frontman della band, John Lennon, cominciò contemporaneamente ben due scioperi per riavere indietro i suoi diritti, lo sciopero della fame e lo sciopero del buon gusto in fatto di donne. Infine, esasperato dalle terribili situazioni del nuovo mercato del lavoro creato dalle politiche della Thatcher, Lennon decise di suicidarsi gettandosi addosso a un fan mitomane che casualmente passava vicino a casa sua.

Nosferatu il vampiro

Margaret Thatcher, a destra, in posa con un contribuente inglese.

Il commento, come al solito politicamente pacato e conciliante, della Thatcher saputa la notizia fu:

Wikiquote
«Meglio, un capellone di merda in meno.»

Le sue politiche economiche, fortemente controverse, erano dovute al fatto che la Thatcher credeva che nel mondo, prima o poi, sarebbe finita la sofferenza, per questo voleva ottenerne più che poteva ora da ciascuno, per non rimanere senza dopo.

Famosa era anche la sua capacità di spuntarla durante i dibattiti politici, non importa quanto essi potessero essere ostici, Margaret Thatcher ne usciva sempre vincitrice. Un fulgido esempio della sua forza retorica è il dibattito pre-elettorale del 1983, che contrappose la raffinatezza e la sottile ironia di una compunta signora inglese di vecchio stampo quale è la Thatcher al candidato laburista Michael Foot.

Michael Foot : Quote rosso1 Lei, Mrs. Thatcher, non è altro che una finta liberista e guerrafondaia, per questo non è adatta a governare il paese per altri cinque anni. Quote rosso2
Margaret Thatcher : Quote rosso1 Sarà, Mr. Foot, ma per lo meno io non amo leccare il mestruo di mia moglie dai suoi vecchi assorbenti, lol. Quote rosso2

[modifica] Il rapporto con la regina

Margaret Thatcher e la regina Elisabetta erano da sempre grandi amiche. Mentre in pubblico mantenevano la freddezza che il rigido protocollo ufficiale imponeva loro, in privato, come dimostra il dialogo seguente, i toni tra le due nobildonne si facevano più amichevoli e cordiali.

Elisabetta II : Quote rosso1 Sono quasi le cinque, gradirebbe una tazza di ? Quote rosso2
Margaret Thatcher : Quote rosso1 No, grazie, Maestà. Quote rosso2
Elisabetta II : Quote rosso1 Andiamo, non posso nemmeno offrirle uno o due biscottini? Quote rosso2
Margaret Thatcher : Quote rosso1 No, preferirei di no. Quote rosso2
Elisabetta II : Quote rosso1 Lo sa vero, Margaret, che lo sperma non è l'unico modo di assumere le proteine? Quote rosso2
Margaret Thatcher : Quote rosso1 E lei lo sa, Lizzie, che ho la candida e che me l'ha attaccata suo marito il Duca di Edimburgo? Quote rosso2

[modifica] Ultimi anni e morte

Minatori inglesi tributano i più solenni onori alla defunta Margaret Thatcher

Lo strazio del popolo inglese in seguito alla sua dipartita.

Quote rosso1 Potrò anche avere l'Alzheimer, ma per lo meno non ho l'Alzheimer! Quote rosso2

~ Margaret Thatcher sulla sua vecchiaia

Margaret Thatcher, dopo il ritiro dalla scena politica, ha trascorso una piacevole e rilassata vecchiaia nella campagna inglese. È invecchiata talmente bene che Sofia Loren si è detta invidiosa dei risultati della sua datazione al Carbonio 14.

Nel 1995 le è stato diagnosticato il morbo di Alzheimer, e da allora Margaret Thatcher è vissuta convinta di essere una delle Spice Girls, dando luogo talora a situazioni imbarazzanti, in particolare quando nel 1997 fu vista al Ministry of Sound mentre festeggiava la vittoria elettorale di Tony Blair ballando Wannabe sul cubo con una parrucca di Geri Halliwell e il marito di Victoria Beckham.

Fece l'ultima apparizione pubblica nel 2004, al funerale di Ronald Reagan, quando davanti all'intero uditorio volle ricordare le battaglie intraprese insieme all'ex presidente degli Stati Uniti fucilando sul posto tre sindacalisti. Successivamente combatté duramente contro la malattia, assumendo i farmaci più all'avanguardia e licenziando la domestica, ma invano: si decise infatti a schiattare l'8 aprile 2013, gettando nello sconforto l'intero popolo inglese che in ogni angolo del Regno si riunì in veglie spontanee di preghiera, a chiedere al Signore come mai non l'avesse chiamata a sé nel 1978.

Le sue esequie non si sono svolte in forma di funerale di Stato, bensì, in accordo alle sue disposizioni testamentarie, con una liberalizzazione delle spese per l'estremo saluto, da affidare al minor offerente. Ad aggiudicarsi l'appalto è stata un'azienda funebre di pakistani, che ha allestito la camera ardente in un garage deponendo le sue spoglie su alcune cassette di melanzane e l'ha successivamente caricata su una Austin Metro per il corteo, durante il quale la popolazione ha manifestato di nuovo il suo cordoglio salutando il feretro con sputi e sassaiole.

[modifica] Onorificenze

[modifica] Altri progetti

  • LogoNonCommons NonCommons non contiene file multimediali su Margaret Thatcher, perché la Thatcher ha detto che ci picchia se pubblichiamo altre sue foto.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo