Maometto

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Bimbo kamikaze
!الكفار انتبه

La pagina seguente tratta la verità assoluta!
ڽێڿ Allah ڽێڿ e il suo profeta Maometto puniranno chiunque discuterà il contenuto!

الله هو خنزير، الله هو خنزير

Allah Ackbar


Stop hand
QUESTA PAGINA È ASSEDIATA DAI VANDALI

La pagina Maometto ha ferito i tuoi sentimenti?
Allora faresti meglio a chiudere la finestra, oppure a visitare siti più gradevoli.

Stop hand


Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Maometto
Quote rosso1 Porco Allah! Quote rosso2

~ Maometto su scarpe inzaccherate di escrementi canini
Quote rosso1 Se Maometto non va alla montagna... La montagna se ne sbatte Quote rosso2

Quote rosso1 È un bravo ragazzo, ma è tremendamente pigro. Quote rosso2

~ La Montagna su Maometto
Quote rosso1 Allah al bar! Quote rosso2

~ Maometto da informazioni a un fedele musulmano
Quote rosso1 È un poligamo pedofilo Quote rosso2

~ Daniela Santanchè su Maometto
Quote rosso1 Ma,o' metto? Quote rosso2

~ durante il rapporto con la prima delle sue 101 mogli

Manometto (مثلية), conosciuto anche come Cheb Khaled, è il fondatore della major I.S.L.A.M., una delle più grandi case produttrici di musica dopo la Enoch records e la Holy Cross Production.

[modifica] La vita

Khaled

Maometto alias Cheb Khaled

Nato a Vigevano (Sri Lanka) nel XIII secolo da madre lingua e padre ignoto, Maometto si è rivelato un grande cantante fin dalla tenera età. All’età di 7 anni ha partecipato allo Zecchino di Mirra a Riyad, comune dell’hinterland milanese, con la canzone "Allah Achbar Remix".

Negli anni del liceo, svoltisi al liceo scientifico George Michael di Gerusalemme, ha fatto la conoscenza di Molella, noto dj degli ambienti della Gerusalemme bene, con il quale condivise fin dai primi anni il letto sogno di fondare una casa produttrice porno musicale e un relativo studio di registrazione.

Diplomatosi con 23/100 (Maometto non era molto bravo a scuola), il giovane Maohmy, come si faceva chiamare allora, si mosse in direzione della realizzazione del suo sogno e fondò dapprima un piccolo studio di registrazione a Sharm El-Sheik, vicino Sassari, per poi ampliarlo nel corso degli anni dopo la scoperta di alcuni talenti musicali come Paolo Meneguzzi e Gregorio VIII (poi passato alla concorrenza).

Nel 18 d.T. (dopo Topolino), Maometto, sotto il nome d’arte di Cheb Khaled, partecipa al festival della canzone leggera di La Mecca, classificandosi 3°. Quell’edizione fu vinta da un cantante della Enoch Records, il neomelodico Enola Gay.

Maometto/Khaled decise di partecipare alle successive tre edizioni come cantante e produttore e in quelle ancora successive esclusivamente come produttore, ma senza mai riuscire a vincere neanche una volta. Fu sempre battuto dai cantanti della Enoch Records e della Holy Cross alternatamene per quindici anni consecutivi.

Giullare

La celebre vignetta che ritrae Maometto

Il sedicesimo anno, Maometto/Khaled adottò l’arma del terrone psicologico e fece posizionare i suoi 10 cantanti (tra cui Milingo, Mariano Apicella e i Bee Hive, quelli di Kiss Me Licia) su tutti i minareti di La Mecca per far sì che questi, a orari prestabiliti e intervalli regolari, intonassero le canzoni con cui concorrevano al festival, per inculcarle nella mente degli spettatori. Così era sicuro di battere almeno per questa volta quegli sporchi comunisti degli ebrei.

All’apparenza lo stratagemma ebbe un notevole successo, perché ciascuno dei suoi cantanti ottenne 16 voti alla premiazione, ma l’unico cantante in gara della Enoch Records, Mino Reitano vinse ugualmente, battendo la concorrenza con 17 voti.

Maometto non riuscì a sostenere il peso della vergogna e rinchiusosi nella stanza numero 680 del Vittorio Emanuela Ah-din di San Pietroburgo, in provincia di Catanzaro, si tolse la vita. Accanto al suo corpo fu ritrovato anche quello senza vita di Luigi Tenco, ma gli inquirenti non sono mai riusciti a collegare le due morti.

Maometto ha pubblicato anche due volumi, il corANO e Giusy e Pietro nei meandri della milleunesima notte, scritti postumi (della sbornia).

[modifica] Le opere

Scimmia che scrive

Rara immagine che ritrae Maometto mentre scrive il Corano. Notare lo sguardo acuto e profondo del giovane scrittore

  • Il Corano, come suggerisce il nome stesso, è un manuale per imparare a cantare in coro avvalendosi soltanto dell'uso dell'ano. Vi sono descritti tutti i trucchi per evitare vocalizzi, steccate, ecc.
  • Giusy e Pietro nei meandri della milleunesima notte è un poema epico-cavalleresco che narra le vicende di Tom Bombadil, Tom Sawyer e Sampei che si innamorano tutti e 3 della bella Giusy, la quale però tradisce Pietro con il lord Sith Jozif Ratzinger.
LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Maometto.

  • Le emorroidi del mullah Omar. Serie di novelle, a contenuto boccaccesco. Ogni episodio si conclude con la sodomizzazione dello sventurato mullah.
  • L'intestino pigro nell'islam. Come combattere la stitichezza utilizzando il tritolo. Manualetto tecnico-scientifico. Dopo aver analizzato le cause della stitichezza nei paesi islamici, la risoluzione del problema viene identificato con un metodo semplice e rapido: un paio di candelotti di tritolo nel culo. L'effetto è esplosivo.
  • Quel porco di Maometto, quella cagna di Fatima. Autobiografia che descrive gli ultimi anni di vita di Maometto prima della sua scomparsa. Viene riportato, minuziosamente, il rapporto morboso e incestuoso tra Maometto e Fatima, tredicesima figlia della sua quarantanovesima moglie.

[modifica] Curiosità

Padre Gabriele Amorth esorcismo con rasoio Gillette

Per la barba del Profeta...

  • Recentemente SilBer, un noto fumettista italiano, ha disegnato delle vignette satiriche che ritraggono Maometto mentre canta O’ sole mio. Grande l’apprezzamento dei seguaci del cantante.
  • Il nome maometto deriva dalla parola "melanzana": se si sostituiscono quasi tutte le lettere e se ne mettono altre completamente diverse, dalla parola "melanzana" viene fuori inevitabilmente la parola "Maometto".
  • Si dice che Maometto abbia una collezione di frigoriferi composta da un frigorifero.
  • È il fondatore della città di Catanzaro
  • Maometto è famoso per il suo amore per i bambini. Una delle sue 139 mogli, all'epoca del matrimonio, aveva solo 6 anni. Ispirato da Allah e colmo di rispetto per la sua sposa, decise però di consumare il matrimonio solo 3 anni dopo, quando lei ne aveva 9. Da allora questa civilissima usanza si ripete ovunque nella Maomettania, cioè a Napoli e provincia.

[modifica] Altri progetti

  • LogoNonCommons NonCommons non contiene file multimediali su Maometto, perché è proibito


Terroristi e Supremi Dittatori del mondo

Dittatori fascisti Dittatori comunisti Dittatori e basta
Leader religiosi Terroristi e leader razzisti Le categorie del Terrore
Clicca su una categoria per espanderla.


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo