Manuali:Trasformare uno scooter in un chopper

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

IKEA logo1

Questo manuale vi è offerto da IKEA.
IKEA: da cinquant'anni risparmiamo sulla manodopera per voi.

IKEA logo1
Bomb
! Attenzione !

Questo articolo contiene informazioni che potrebbero innescare un'esplosione!
Maneggiare con cura e in caso di modifica servirsi di maschera da saldatore e forbici dalla punta arrotondata.

Esplosione animata
Bombah
Questa pagina fa parte della
sezione Manuali di Nonciclopedia
Quote rosso1 Questa guida mi ha illuminato! Quote rosso2

~ Dennis Hopper dopo aver letto questa guida

Ehi tu! Sei un metallaro sognatore di cavalcare ingombranti chopper invece che motorini tamarri? Vuoi diventare un biker ma hai i soldi appena sufficienti a comprare un SR usato? Questa guida fa al caso tuo!

[modifica] Occorrente

Per prima cosa, bisogna procurarsi i pezzi:

  • Una modesta somma di denari; (Cosa? Per caso credevi che costruire un chopper ricavato da uno scooter fosse una cosa facile ed economica? Tzé, povero pirla...)
  • Uno scooter;
  • Un garage;
  • Vari pezzi di custom vecchi o nuovi; (Magari fotteteli agli ex-biker novantenni)
  • I ferri del mestiere (essenziali le forbici dalla punta arrotondata, la colla vinilica e la pistola anti-gravità);
  • Tanto tempo.

[modifica] Come fare

Siccome stai leggendo questo manuale presumo che tu sappia almeno smontare un motore 50, altrimenti, che cazzo ci fai qui?

[modifica] Smontaggio

Presumendo che tu sappia qualcosa di motori: Parcheggia il tuo scooter in garage, dove ovviamente ti sarai già preparato tutti i pezzi e le attrezzature, e comincia a smontare (e quando dico smontare non intendo martellare con una chiave inglese) i pezzi esterni come il manubrio e i parafanghi, poi passa a pezzi più interni come le forcelle.

N.B.: Alcuni scooter moderni hanno il telaio tubolare di per sé scomodo da modificare. Quindi prima di demolire senza pietà lo scooter, prendi le misure e abbozza un telaio in scala ridotta, che costruirai in un secondo tempo. Ma forse a pensarci bene avrei dovuto dirtelo prima questo dettaglio. Va beh, pazienza.

N.B.2: Schiantare il motorino contro un muro non è una valida soluzione se non riesci a smontarlo. Piuttosto chiedi aiuto a Giovanni Muciaccia.

Quando in qualche modo arriverai ad avere un mucchietto di pezzi metallici composto unicamente dal telaio tubolare al posto dello scooter, passare alla fase successiva.

[modifica] Rifare il telaio

Una volta che avrai il telaio (te ne accorgerai quando davanti a te ti ritroverai una specie di triangolo isoscele metallico con i vari attacchi per i pezzi) Dovrai smontare anche quest'ultimo. Proprio così. Dopo tutto il tempo che hai passato a distruggere il tuo scooter ed eventualmente a rifinire il telaio, ora devi demolire anche questo. Ma che ci vuoi fare, a volte la vita è ingiusta...

Quando avrai tutti i pezzi del telaio smontati davanti a te, allungali, uniscili, accorciali e tagliali aiutandoti con le forbici dalla punta arrotondata.

[modifica] Motore

Coglione in moto con cono infilato nel culo

Non riesci a montare il motore? Questa può essere una valida alternativa!

Siccome non ho la minima idea di come si faccia sono un gran bastardo, non ti spiegherò come modificare il motore. Ricordati solo che un chopper ha millanta cc (e non lo dico io, è proprio una questione tecnica che ora non ho voglia di spiegarti). E TU non hai le potenzialità di modificare un motore cinquantino in modo da aumentarlo di svariate centinaia di cc, per i seguenti motivi:

  • Prima impara ad andare in bicicletta;
  • Sono sicuro che non hai neanche il patentino;
  • Credi davvero di riuscirci? Beh, buona fortuna...

Puoi comprare un motore a gatto imburrato da almeno 750cc (cc vuol dire centimetri cubici, niubbo!) alla modica[citazione necessaria] cifra di trentacinquemila . Quando hai il motore montalo con la colla vinilica al telaio ancora vuoto.

[modifica] Montaggio del resto dei pezzi

Siccome sei ridotto alle tue ridotte facoltà mentali, ti farò solo una lista delle parti da montare:
1. Ruote (che ti aspettavi, ciambelle?):

  • Pneumatico anteriore creato con una gomma da masticare Brooklin;
  • Pneumatico posteriore a forma di gommone;
  • Cerchioni da 666 pollici in kriptonite (cromata);
  • Paraurti anteriore sostituito con il becco di un pellicano;
  • Paraurti posteriore (cromato) più protundente possibile.

2. Telaio & friends:

  • Serbatoio a goccia di sputazzo supersonico;
  • Sellino da bicicletta (cromato);
  • Vari borsoni, borse e borsini fèscion;
  • Forcelle (cromate) inclinate di almeno millanta gradi;
  • Contachilometri (cromato), contagiri, indicatore serbatoio benzina, acqua, olio (cromato), e altre cazzate integrati ai riser (cromati);
  • Manubrio (cromato) a corna di alce;
  • Faro (cromato) anteriore a supposta;
  • Faro posteriore ridotto a una striscia di 5 led, di cui almeno 2 bruciati;
  • Frecce direzionali!? Noooooo!!;
  • Specchietti (cromati) a forma di fiamme, fulmini, tribali o vagine;
  • Pedaline a ciabatta pelosa;
  • Fregi (cromati) assortiti e abbastanza borchie (cromate) per creare un'armeria di mazze choidate;
  • MG 42 anti-truzzi;

3. Meccanica:

  • Motore a gatto imburrato (e cromato);
  • Reattore ipersonico che si attiva dicendo “Go-go-gaget peto infiammato!”;
  • Collettore dell'aria di un dragster;
  • Trasmissione a cinghia di cartone fottuto a un barbone (cromato);
  • Damigiana di N2O;
  • Marmitte a corno vichingo;
  • cambio a 20 marce;
  • ...
  • ...
  • Ho finito i pezzi...
  • È che l'elenco puntato fa così figo...

[modifica] E ora?

E ora cosa? Ce l'hai fatta! Ora sali in sella al tuo destriero d'acciaio (cromato) e unisciti a qualche gang di bikers trucidoni!

[modifica] No, dico: E ORA??

Ma che palle però, eh? Credi che sia facile scrivere qualcosa su una cazzata simile?

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo