Manuali:Depredare i rinfreschi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

DRNickThumb
Questo articolo irride la nostra professionalità!


La gilda degli scrocconi si è offesa

L'autore di questo articolo è già stato querelato.
Nell'attesa della consegna della sua testa, si dichiara sciopero ad oltranza.

ScaleIdiote
Bombah
Questa pagina fa parte della
sezione Manuali di Nonciclopedia
Ragazza buffet

Un banchetto per un battesimo in una chiesa durante la preparazione.

Scopri tutti i segreti per essere peggio di un avvoltoio ai rinfreschi, con questa guida!

E così, finalmente, avete deciso di andare a un rinfresco e mangiare a sbafo. Bene. Solo che vi siete resi conto che questa attività non è tanto facile come sembra. Eh già, infatti depredare i rinfreschi è un'arte, cari miei.

[modifica] Introduzione teorica

Logo ADS Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 12 maggio 2008 al 19 maggio 2008.

Prima di addentrarci nelle numerose tecniche facciamo un piccolo briefing su quali sono i motivi per cui lo si fa e i rischi a cui il predatore va incontro:

[modifica] Le motivazioni

Che cosa spinge una persona normale, magari un padre di famiglia, un caro amico o un simpatico vecchietto a diventare un insaziabile divoratore di cibo? Dopo numerose ricerche, si è scoperto che i motivi sono:

  • Mangiare a ufo
  • Mangiare bene
  • Mangiare senza lavare i piatti, sparecchiare e menate varie
  • Causare piagnistei ai bambini finendogli il dolce sotto il naso
  • Apparire dei veri stronzi, attirando così le ragazze

Ovviamente questa attività ha dei rischi enormi. Tra i nemici del predatore ricordiamo:

  • Il colesterolo
  • La scarsità di cibo
  • I rompicoglioni da rinfresco, che verranno approfonditi più avanti

[modifica] Il modus operandi

Mastella

Anche Clemente Mastella preda i rinfreschi. Ma con poco stile!

Chi è andato a decine e decine di rinfreschi sa bene quali siano le strategie migliori, e tutti gli esperti concordano nell'adottare la tattica delle 5 P.

  • Penetrare
  • Prendere
  • Portare via
  • Pappare
  • Proseguire

Questa scaletta, sviluppata sulla base di numerosi studi diretti, permette di massimizzare il consumo di cibo minimizzando il massimo danno, applicando la strategia Minimax in un campo in rapido sviluppo come quello dello scroccare cibo.

Innanzitutto un rinfresco si svolge in più fasi, sempre le stesse, e in ognuna di esse il predatore svolge un compito ben preciso.

[modifica] Prima fase: Introduzione, saluti e noie varie

Gli invitati entrano nella sala dove è preparato il banchetto e iniziano a chiacchierare di boiate pazzesche mentre aspettano che arrivino i soliti ritardatari. Stanno tutti lontani dal tavolo del rinfresco in quanto se mangiassero o solo mostrassero di esserne attratti rivelerebbero agli altri esemplari di Homo Sapiens le loro reali intenzioni da predatori.

Vecchio annoiato

Nessuno si diverte realmente durante l'introduzione

Il buon predatore sa infatti la regola aurea per effettuare un'ottima Introduzione. Bisogna trattare il tavolo come qualcosa di insignificante, o meglio sgradevole. Ecco alcuni errori assolutamente da NON FARE:

  • Guardare spesso il tavolo
  • Fare domande sulla consistenza del rinfresco
  • Bere acqua o bibite (tolgono spazio nello stomaco)
  • Mangiare (MAI FARLO!)

Ecco invece degli ottimi metodi per prepararsi al meglio all'attacco:

  • Prima di entrare dare uno sguardo ai rifiuti (solo se facilmente individuabili) allo scopo di determinare con facilità e discrezione quali e quanti cibi saranno serviti, e iniziare a organizzare una strategia.
  • Essere a digiuno, per massimizzare la capienza del proprio stomaco
  • Evitare di puzzare mediamente, infatti:
    • se si puzza molto si può fare la figura del povero accattone (Ma sì, è un poveraccio, lasciamolo scroccare)
    • se si emana un profumo gradevole si aumentano le chance di non essere bloccati dalle autorità del rinfresco
  • Stare il più lontano possibile dal tavolo
  • Leggere il biglietto di invito al rinfresco per sapere almeno i nomi dei festeggiati, ed evitare gaffes ("Che bel matrimonio, signor Marco!", "Era un battesimo! E io mi chiamo Luca!")
  • Dialogare insistentemente con l'individuo alpha[1] in modo da fargli credere di essere davvero lì per vedere come sta[2], ponendo domande del tipo:
    • Come stai?
    • Come va il lavoro?
    • Tua figlia che scuola fa adesso?
    • Hai sentito che c'è il 3x2 sulle calcolatrici all'Esselunga?

ponendo queste domande si aumenterà il successo sociale e conseguentemente le possibilità di essere invitati ad altri rinfreschi.

[modifica] Seconda fase: l'inizio del rinfresco e l'effetto cascata

Non appena saranno arrivati tutti o quasi gli invitati e tutti si saranno scambiati i soliti inutili convenevoli la gente inizierà a muoversi attorno al tavolo del rinfresco, attirata dall'odore di cibo e dall'aspetto gradevole dei piatti. Tuttavia nessuno inizierà a mangiare, poiché tutti temono di fare la cosiddetta Figura di Merda da Scroccone (FMdS).

Attivazione rinfresco

Lo schema dell'effetto cascata del rinfresco

In realtà il primo che inizia a mangiare ha la gratitudine altrui per aver tolto l'imbarazzo del primo boccone e appare agli altri commensali come "colui (o colei) che ha avuto le palle di mangiare per primo".

Si verifica così il potente effetto cascata: non appena un commensale mangia si abbassa l'effetto FMdS sopra citato, e così la voglia di mangiare delle persone prevale sull'imbarazzo ed esse mangiano, abbassando ulteriormente l'effetto FMdS.

In alcuni casi il rinfresco ha una struttura "Client-Server", ossia ci sono delle persone che servono (Server) e altre che mangiano a sbafo (client). In tal caso alcuni server potrebbero essere esseri socialmente inferiori, come bambini, o addirittura donne. Questi individui sono ormai socialmente immunizzati e protetti dall'effetto FMdS, e quindi spesso sono loro stessi ad avviare l'effetto cascata mangiando il primo boccone.

È quindi più difficile, per lo scroccone, assaltare un rinfresco dotato di struttura Client-Server rispetto al più comodo Peer to Peer. Tuttavia per il Vero Predatore non esistono problemi, ma solo fattori. La presenza di uomini-server può infatti andare comunque a suo vantaggio usando la raffinata tecnica dell'attacco oculare sorridente remoto.

[modifica] L'attacco oculare sorridente remoto

L'AOSR è una tecnica che permette ai predatori di ingraziarsi gli uomini server e riuscire quindi a mangiare di più minimizzando l'effetto FMdS. Ecco come la si pratica:

  1. Avvicinarsi al tavolo del rinfresco
  2. Andare nel gruppo dei bambini. Di solito stanno tutti vicini.
  3. Mentre si aspetta gentilmente di arrivare al rinfresco, essendo i bambini bassi, si ha un contatto visivo con l'uomo server.
  4. Si sorride e si dicono stronzate a quella persona in modo da aggraziarsela (a tal scopo si leggano le tecniche riportate sopra)
  5. Quando si arriva al tavolo si prende un piccolo pasticcino o un salatino, o se si è particolarmente saggi un bicchiere di tè, ma solo se in un bicchiere non trasparente.

Vediamo i punti salienti di questa metodologia di predazione:

  • Mettendosi dietro ai bambini si hanno un campo visivo e una visibilità maggiori
  • I bambini sono più veloci nel muoversi e rompono meno i coglioni (minor effetto FMdS)
  • Se si prende un piccolo salatino non si fa la figura dello scroccone
  • Se si prende un bicchiere di tè opaco, oltre a non fare la FMdS, poi lo si potrà usare per riempirlo di salatini da mangiare con discrezione, e grazie al sapore leggero del tè non si avranno problemi di gusto.

[modifica] I cibi e le bevande

Dobbiamo ora classificare i cibi e le bevande che il predatore può trovare in un rinfresco, in modo da scegliere in ogni momento il più adatto. I parametri in gioco sono:

  • Valore della preda: calorie e gusto
  • Quantità dell'oggetto sul tavolo
  • Effetto FMdS derivante

Per scegliere il miglior cibo si usino queste tabelle di punteggi:


Valore nutrizionale degli alimenti secondo l'Organizzazione Mondiale Scrocconi (OMS)

  • Coca-cola o altre bibite: +1
  • Pasticcino al cioccolato: +4
  • Pasticcino alla frutta: +2
  • Pasticcino di marzapane: +3 discreto
  • Fetta di torta cremosa: +6.5
  • Fetta di torta millefoglie: +4
  • Fetta abbondante di tiramisù: +4.5
  • Manciata di patatine: +0.5
  • Manciata di patatine al bacon: +0.8
  • Manciata di pop-corn: +0.5
  • Manciata di salatini: +1
  • Bicchiere di salatini: +2.5


Fattore di rischio

  • Cibo davanti alla persona server non addolcita con la tecnica AOSR: -3
  • Cibo davanti alla persona server addolcita con la tecnica AOSR: -1
  • Cibo davanti a un bambino: -0.05
  • Cibo davanti a un adulto: -0.3
  • Cibo davanti a un individuo alpha: -1
  • Ruttare sommessamente: -2
  • Sorridere a una donna server: +2
  • Sorridere a un uomo server: -1

(invertire i fattori di rischio degli ultimi due punti se siete una donna)

  • Rispondere al cellulare mentre si parla con una persona: -4
  • Ruttare fragorosamente: -40
  • Arrivare in ritardo: -8
  • Infilare un'accetta nel cranio della nonna dell'organizzatore e dire "me l'hanno detto le mie vocine blu": -900


Il valore scroccologico (V_s) di un cibo dipende non solo dal suo valore nutrizionale (V_n) ma anche dal numero di scelte possibili (S_p) ovvero dal numero di alimenti dello stesso tipo rimasti sul tavolo, dal fattore di rischio (F_r) e dall'istante in cui si riesce a papparselo. Per calcolare il V_s ci può essere d'aiuto la seguente formula empirica:

V_s = \frac{V_n}{S_p} + \frac{F_r (t - t_0)}{15}

Si osservi che per massimizzare il V_s è necessario dirigere subito le proprie scelte su cibi altamente nutritivi, limitando il più possibile il fattore di rischio. Mano a mano che il cibo presente al rinfresco andrà esaurendosi, maggiore sarà il valore scroccologico di quello che riusciremo a mangiare.

A questo punto possiamo enunciare la regola fondamentale dello scroccone:


Lo scroccone mangia sempre il cibo con maggior valore scroccologico

[modifica] La difesa dello scroccone

Un bravo scroccone deve sapersi difendere sia dagli altri scrocconi che dalla gente comune. Deve assolutamente evitare di essere vittima degli altri scrocconi. Infatti, uno scroccone che si fa scroccare dagli altri scrocconi non può essere definito tale, ma è soltanto un povero fallito che cerca di essere ciò che non è. Per questo motivo deve essere in grado di difendersi sia dagli attacchi diretti (tipo: "Mi dai un salatino?") che da quelli indiretti (ad esempio il frega e scappa). Per quanto riguarda l'ultimo tipo lo scroccone deve avere sempre i riflessi pronti e saper agire in modo giusto al momento giusto, dato che sbagliare potrebbe essere fatale. Per quanto riguarda il primo tipo, esistono svariate soluzioni a piacere dello scroccone di turno, i più esperti inventano una supercazzola al momento per confondere il nemico (del genere: "Non sono miei, li tengo per mio cuggino che non ci vede").

[modifica] La fine del rinfresco

Giunti finalmente alla fine del rinfresco, lo scroccone professionista rimane ad aiutare in modo da abbassare il suo livello FMdS, e soprattutto perché così ha alte possibilità di fare conoscenza con altre persone e quindi essere invitato ai loro rinfreschi.

[modifica] Altre informazioni importanti

[modifica] La tecnica del braccio ninja

Depredrinfreschi

Il predatore si appresta a usare il braccio ninja

Il predatore di rinfreschi sa bene come prendere un pasticcino nel modo più discreto possibile approfittando dei vecchi. Ecco come fare:

  1. Prendere una bottiglia di Tè e fare il gesto di versarla
  2. Fare finta di aver cambiato idea e posarla 20 centimetri più in là del pasticcino in esame
  3. Andare via senza prendere nulla
  4. Un vecchio, incuriosito dal movimento della bottiglia (i vecchi bevono sempre tè, mai Coca), si allungherà per prenderla
  5. Infilate velocemente il vostro braccio sotto la sua ascella e prendete il vostro pasticcino
  6. Allontanatevi con decisione ma senza mostrare fretta
  7. Mangiatelo con discrezione. Mettetelo intero in bocca e fatelo sciogliere senza masticarlo

[modifica] I bambini

I bambini nei rinfreschi sono estremamente utili. In primo luogo sono veloci nell'affrontare le code, e in secondo luogo possono aiutare a mangiare di più apparendo dei benefattori. Infatti potete facilmente prendere platealmente del cibo per un bambino e tenerne un po' per voi, mangiando e facendo pure una bella figura perché si aiutano i bambini. Ecco a cosa servono i mocciosi! Tuttavia quelli molto piccoli possono mettersi a strillare e a rompere le balle, quindi state attenti a evitarli se vedete che sono rognosi.

[modifica] I vecchi

I dannati vecchiacci sono la piaga di ogni rinfresco. Dovete sapere che normalmente di fronte a un tavolo imbandito si genera un effetto convettivo: le persone che sono a mani vuote tendono ad avvicinarsi, quelle rimpinzate ad allontanarsi, generando delle correnti circolari. I vecchi, invece, rovinano la platonica perfezione insita in tutto ciò fermandosi inutilmente a mezzo metro dal tavolo a parlare della loro prostata. Inoltre, una volta preso il loro cibo rimangono impalati, e se si prova a lamentarsi partono con una tiritera sui giovani d'oggi così maleducati che non possono mai aspettare che quando durante la guerra mangiavo tre gallette non c'erano mica i compìuter!. Meglio stare alla larga, affinché distraggano gli altri invitati e li rallentino a vostro vantaggio.

[modifica] La donna sotto dieta (DSD)

In ogni banchetto, immancabile, c'è la donna sotto dieta, che smorza le palle a tutti quelli con cui parla dicendo "Ah, io non mangio perché sono a dieta". Questo perché si aspetta che uno risponda "Ma no, lei è in forma perfetta!" in modo da autoglorificarsi (comportamento facilmente comprensibile dato che è una donna). Negli ambienti più raffinati e con più competizione femminile è intollerante al glutine o vegetariana. Anche in questo caso, il predatore sa sfruttare la situazione. Ecco come:

  1. Individuare subito la DSD (dopo due o tre rinfreschi si sviluppa un sesto senso per questa operazione)
  2. Andare al tavolo ed effettuare un AOSR all'uomo server, e prendere una grossa quantità di cibo mettendolo su un piatto. Deve essere molto, prendendone poco penseranno che siate degli scrocconi, ma prendendone molto capiranno che lo state servendo.
  3. Offrendo il cibo a molte persone camminare attorno alla DSD, finché non ne rimangono due porzioni abbondanti
  4. Con movimento deciso - onde evitare che altri ne prendano - recarsi dalla DSD e offrirle del cibo.

Partirà un dialogo del tipo:

  • Vuole un salatino?
  • No, grazie sono a dieta
  • Ah, sì?
  • Sì, ultimamente ho messo su un po' di chili
  • Ah, peccato... - Mangiare una porzione di salatino. La DSD si aspetta che le diciate "Ma no, lei è in forma perfetta!"
  • Eh...
  • Ma in fondo なぜあなたが私を理解することはできませんされてダイエット
  • EHHH ?!?
  • Gnam! Così le tolgo la tentazione! - Mangiate la seconda porzione
  • Ma no, lei è in forma perfetta - È il prezzo da pagare per aver mangiato la sua porzione
  • Ahahahah

Dopodiché fingere di aver visto qualcuno dietro le spalle della DSD e allontanarsi per mangiare ancora.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Il primo predatore di banchetti fu Eliogabalo, nell'antica Roma.
  • Socrate non morì per la cicuta, bensì per un pasticcino avvelenato a un rinfresco. Se avesse applicato il braccio ninja sarebbe ancora vivo.
  • È stato recentemente colto sul fatto un famoso depredatore di rinfreschi che usava frequentemente mettere sostanze soporifere nelle bibite e si assicurava che tutti ne bevessero. Mentre tutti dormivano, se ne fregava di tutte le tecniche qui sopra riportate, riempiendosi le tasche di tutto ciò che trovava. Ora è in carcere.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Ossia il leader del gruppo, lo si riconosce perché è vestito elegantemente e ha le spalle robuste.
  2. ^ Ovviamente questa è una fesseria a cui non crederebbero nemmeno i bambini

StellaWoSArticoli

Questo articolo è entrato nella
Walk of Shame Articoli
in data 13 dicembre 2008
con 14 voti a favore su 14.

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo