Mandragora

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Mandragora vari tipi.jpg
Quote rosso1.png Un pizzico di Angelica, un pugno di Fellandrio, due dita di Assenzio e una spazzolata di Melissa P. Ci ripassi la Mandragora a fuoco lento e poi ci condisci la pasta. Quote rosso2.png

~ Ricetta per ottenere il monociglio.
Quote rosso1.png Grattugia la mandragora finemente, aggiungi la Dulcamara, fai evaporare il succo dello Spincervino, metti la Saponaria per dare corpo, filtra e bevi ancora calda. Quote rosso2.png

~ Tisana per ottenere un'invalidità temporanea.

La mandragora, conosciuta anche come mandragola, è una pianta appartenente alla famiglia delle Solanaceae, ma c'è anche chi la pensa diversamente[1].
Le loro radici sono caratterizzate da una peculiare biforcazione che ricorda la figura umana femminile, in presenza di una triforcazione assomiglia a quella maschile, se è particolarmente pronunciata ricorda molto John Holmes.
Queste caratteristiche, assieme alle proprietà anestetiche della pianta e all'odore di ascella che emana, ha contribuito a fargli attribuire poteri sovrannaturali in molte tradizioni popolari medievali. Il leggendario pianto della mandragola, come ci ricorda Machiavelli nell'omonima commedia, era ritenuto in grado di:

[modifica] Etimologia e leggenda

Mandragora stampa medievale.jpg

Mandragora ignudae

Il termine è probabilmente di derivazione persiana, forse da mehregiah ("estirpa 'sta ceppa"), assegnatole dal medico greco Ippocrate in riferimento alla rischiosa operazione di raccolta della pianta. Come sappiamo, udirne il pianto era fatale. Forse non come udire il ruggito di una tigre dietro le spalle, ma era comunque sconsigliato l'approccio "fai da te" al problema. L'unico metodo sicuro per coglierla era:

  1. legarla al guinzaglio di un cane,
  2. raggiungere una certa distanza di sicurezza,
  3. tapparsi le orecchie,
  4. chiamare a sé il botolo.

L'animale avrebbe sradicato la pianta correndo e (purtroppo morendo all'istante) consentito al suo proprietario di coglierla. Questa capacità di compiere eroici sacrifici, unitamente alla bastardaggine del suo padrone, conferma ancora una volta che i cani sono meglio delle persone.
Secondo altre fonti affidabili, sulle quali il dubbio è più che doveroso, il termine sembrerebbe frutto di una macedonia[2] di idiomi. In particolare dovrebbe provenire da:

  • Man: uomo, tizio;
  • drago: bestia sputafuoco che vola;
  • : in quel posto.

Che possiamo tradurre con:

Quote rosso1.png Ehi tu, hai visto il drago che è passato proprio lì?! Quote rosso2.png

~ Equivalente medievale del: "Guarda! Un asino che vola!"

La mandragora veniva considerata una creatura a metà tra il regno vegetale e quello animale, una sinistra "zona d'ombra" in cui troviamo anche l'agnello vegetale della Tartaria e Maurizio Gasparri.

[modifica] Pozioni Wicca

Alla mandragora venivano attribuite qualità magiche, non è strano che fosse quindi inclusa nella preparazione di varie pozioni, lo strano è casomai farsi fregare i soldi dalle fattucchiere (se non addirittura pericoloso).

Quote rosso1.png Ringraziamo la Dea madre per i suoi doni, ma se ogni tanto aiutasse a pagare le bollette ci farebbe un gran favore. Quote rosso2.png

~ Formula iniziale per i rituali di preparazione.
Mandragora stupra ginseng.jpg

Mandragora intenta a sodomizzare il rivale di sempre.

La tabella ci mostra i principali abbinamenti Wicca con la mandragora.

Ingredienti catalizzanti Uso ed effetti
Bardana, Digitale e Stafisagria Permette di vincere tutte le partite a rubamazzo.
Tanaceto ed Erba rota Fa apparire il fantasma di Antoine de Saint-Exupéry vestito da puffo.
Giusquiamo e Scilla marittima Fa venire un serio grattacapo al vigile che vi ha multato sei minuti dopo che vi era scaduto il parcheggio.
Polio montano e Psillio[3] Fa spuntare i peli sulle tette di quella stronzetta che insidia il vostro ragazzo.
Coloquintide e Lavanda spigo Teletrasporta dal banco del marocchino alla vostra valigia in albergo il cammello magico che vi piaceva tanto.
Licopodio e Frassino da manna Il soggetto sentirà continuamente nella propria testa tutte le canzoni di Fausto Papetti.
Colchico ed Centaurea minore Fa spappolare il menisco ad una vostra rivale, in modo che sarete ripescate per il Ballo delle debuttanti.
Elleboro, Iva[4] e Tiglio Permette il manifestarsi del proprio alter ego per poterci giocare assieme col frisbee.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Mandragora Rolando e radice.jpg
  • Nel 1615, in alcuni trattati sulla licantropia tra i quali quello di Njanaud[5], appariva un magico unguento a base di mandragora che permetteva la trasformazione degli uomini in animali. Oggi basta una birra scadente.
  • Secondo le credenze popolari, le mandragore nascevano dallo sperma emesso dagli impiccati in punto di morte. Resta da confermare la pratica della fellatio ai condannati, di solito l'ultimo desiderio era una cena decente.
  • Nell'antichità le venivano accreditate virtù afrodisiache. Era utilizzata anche per la sterilità. Un recente caso dimostra che è accertata la prima dote, purtroppo, per quanto concerne la seconda non ha dato i risultati auspicati, il soggetto si è riprodotto.
  • Figura fra le piante magiche del romanzo fantasy Harry Potter, si acquista nel minimarket di Hogwarts e costa (al chilo) quanto un'addominoplastica.
  • È il nome di due personaggi de I Cavalieri dello zodiaco, gli Specter Queen di Alraune e Fedor della Mandragora, che in realtà sono la stessa cosa. Purtroppo l'autrice Shiori Teshirogi non conosceva la linkua teteska[6] ed era pure abbastanza distra superf cretina.
  • Nel videogioco Pokémon, Oddish è ispirato a questa pianta. Si evolve in Gloom a livello 21 e, successivamente, in Vileplume usando la Pietrafoglia o in Bellossom usando la Pietrasolare[7].
  • Nel film Winx Club - Il Segreto del Regno Perduto l'antagonista principale si chiama Mandragora. Peccato che non riesca a liberarci delle odiose fatine.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ e guai a contraddirle
  2. ^ frutto-macedonia... (stavolta un vaffanculo non me lo toglie nessuno)
  3. ^ solo il fiore, altrimenti crea aria nell'intestino
  4. ^ al 22%
  5. ^ diffidate delle imitazioni
  6. ^ "alraune" è la traduzione di "mandragola"
  7. ^ Se avessi una pur vaga idea di cosa voglia dire tutto questo, probabilmente sarei sopraffatto dall'euforia

[modifica] Voci correlate

Denti di mostro superiori.png










Denti di mostro inferiori.png
Strumenti personali
wikia