Manate sul Labbro

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Manate sul Labbro
Manate sul Labbro stemma.jpg

(Stemma)

"Manate città d'arte, va in culo a chi arriva e a chi parte."

(Motto)

Posizione geografica Seconda a sx dopo il semaforo
Anno di fondazione 76 a.Q. (avanti Quelo)
Abitanti
Etnia principale Calvi
Lingua Fioregnese (fiorentino per le bestemmie e bolognese per gli insulti)
Sistema di governo Dittatura dal lun. al Ven. 9-13, Monarchia nel resto del tempo
Moneta Copechi
Attività principale Industria, allevamento, ammettimento
Quote rosso1.png Qual pare a riguardar Manate
'sotto 'l chinato, quando Labbro appare
sovr'essa sí, che a ella incontro andate...
...
...non ricordommi ov'io volea parare. Quote rosso2.png

Manate sul Labbro (Sciaff in dialetto labbronico[1], Spatâak in manesco arcaico) è una città del Sud Padania di scarsantadodici abitanti, capoluogo di regione dell'Emilia Toscumbria.
È uno dei poli industriali di riferimento della regione, attrae di conseguenza tanto gli investitori stranieri che le bussole, motivo per cui viene assolutamente evitata sia dai boy scout che da Bear Grylls.
Ha dato i natali a Gaudenzio Bottoni Premuti, inventore dell'obesità e dell'elenco telefonico ordinato per circonferenza toracica.
Si è aggiudicata nel 2003 il premio come Città più vivibile d'Italia, un errore a cui nessuno ha fatto caso per il troppo smog.
Manate possiede una tradizione culturale antichissima, della quale non sappiamo nulla perché il segreto è custodito gelosamente. La città è anche sede dell'Accademia Nazionale delle Arti Divinatorie, ospitata nel palazzo realizzato dall'architetto futurista Horst Böhmme, che nel disegnarlo ha preso spunto dalla boccia del suo pesce rosso Rommel.
La squadra locale di calcio gioca in Major League Soccer, sotto lo pseudonimo Los Angeles Galaxy.

[modifica] Geografia

Manate è situata nella valle del fiume Labbro, a circa diciassuno chilometri dal suo sbocco sul Mar Maglia. Nella zona artigianale della città si erge Monte Incubo, che con i suoi 2761 m s.l.m. e le pareti a precipizio, rappresenta un'inviolabile cima di grado ED, corrispondente a: "Evitatela, deficienti!"
La parte a sud presenta un territorio prettamente desertico, con una profonda depressione sfruttata per l'allevamento degli Emo. Nella zona equatoriale la fitta foresta pluviale ha lasciato il posto all'attuale polo industriale, il cui fiore all'occhiello è rappresentato dalla Brullo & Incolti, nota fabbrica di stuzzicadenti e paletti in frassino per vampiri.
Il clima è variabile, si passa dall'estrema siccità di magosto alle piogge monsoniche del periodo settobre-novaio. La piena del Labbro del 1897, la peggiore mai registrata, trascinò via il cane e due vasi di begonie della vedova Spampinati, che non si è mai rassegnata alla perdita.

[modifica] Storia

I primi insediamenti umani risalgono al periodo Tardenoisiano[2].Lo conferma il ritrovamento di alcuni ami da pesca fabbricati in osso, due macine in pietra e svariati tarallucci di legno. I primi abitanti del luogo erano comunque nomadi che si spostavano continuamente alla ricerca di zone adatte alla caccia e alla pesca e con un minimo di vita notturna. Questa prima società stanziale era sicuramente originaria della Puglia, viste le incomprensibili iscrizioni rupestri rinvenute che ricalcano per il 79% l'attuale dialetto di Foggia. Sotto il dominio di Roma la città inizia ad avere un'organizzazione di stampo moderno:

  • circolano le prime mazzette;
  • le strade hanno sempre le buche ma si pagano le tasse per mantenerle in quello stato;
  • per aumentare la cubatura della capanna devi prima presentare un progetto a Qualcuno (e corromperlo);
  • vengono emesse leggi a tutela della proprietà privata;
  • i ladri vengono puniti col taglio delle mani;
  • la popolazione elegge i suoi rappresentati per alzata di mano (chi ancora ce l'ha).

Nel medioevo assistiamo all'invasione degli Ostrogoti, popolo composto in larga parte da zingari, che introducono l'uso dell'aglio in cucina. Per quasi un millennio la gente smette di comunicare.

Città con vari monumenti famosi.jpg

Un dipinto della città prima che fosse depredata dei suoi monumenti.

In epoca rinascimentale i labbronici tornano ad utilizzare la favella, oramai stufi di mimare "Maremma impestata" con risultati avvilenti. Grazie alla sua posizione geografica, crocevia ideale per il fiorente commercio dei vibratori a pedali, Manate diventa una delle città più ricche della penisola, tanto da attirarsi l'invidia di Lorenzo de' Medici che decide di conquistarla e privarla di tutto il suo patrimonio culturale.

[modifica] Monumenti sottratti a Manate

  • Campanile di Santa Barbara: regalato alla principessa croata Rebula Gregorčič Prešeren nel 1470, attualmente posizionato nel lago di Bled in Slovenia.
  • Torre Longa e Torre Buzzica: trafugate la notte del 6 aprugno 1470. Successivamente donate a Bologna in occasione del matrimonio della contessina Gertrude Lonza de' Salumieri.
  • Torre Sbilenca: smontata il 13 novaio 1473 e collocata a Pisa in vista delle festività natalizie.
  • Cattedrale di Santa Maria del Frutto: rubata il 21 settobre 1478 e portata a Firenze, dopo avergli cambiato nome per renderla irriconoscibile.
  • Palazzo anziano: altro pezzo finito nella collezione di Lorenzo il Magnifico, incartato e trasportato a Firenze il 14 magosto 1482 e oggi chiamato Palazzo Vecchio per non destare sospetti.

Secondo gli storici la misteriosa scritta nella parte inferiore dello stemma (P.Q.B.F.D.P.) dovrebbe essere una formula alchemica per trasformare il formaggino in uranio impoverito; altri la fanno facile e ritengono che significhi: "Prendi questo, brutto figlio di puttana!"

[modifica] Economia

Labbrone.jpg

Mafalda Incordati Canapa: Consigliere AssoIndustria e titolare della Botox Pharma

[modifica] Industria

  • Coltura e confezionamento per uso medico del Clostridium botulinum.
  • Lavorazione del legname (pellet per frigoriferi, stuzzicadenti, paletti anti-vampiro).
  • Lavorazione dei metalli (manette, punzoni per squali, spranghe per manifestazioni, tirapugni, pestacarne).
  • Produzione di appetitosi snacks in cartongesso per uso alimentare.

[modifica] Agricoltura

[modifica] Turismo

Gli unici turisti mai comparsi a Manate, nel lontano 1969, avevano sbagliato strada nel tentativo di raggiungere l'eremo di Santa Sperduta.

[modifica] Artigianato

[modifica] Amministrazione

Tizio con labbra spropositatamente gonfie.jpg

Il sindaco Borromeo Scafati Chiurlo

[modifica] Gemellaggi

Donna eschimese.jpg

Rúnar Guðni, campionessa di pesca degli halibut ed attuale sindaco di Petropavlovsk, saluta gli amici di Manate.

[modifica] Feste e Sagre

Schiaffo.jpg

Un divertente momento della Sagra del ceffone.

[modifica] Una gita a Manate

Un luogo indimenticabile
(1/?)

Caricamento delle immagini in corso...

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ la seconda b è necessaria
  2. ^ uno dei più penalizzanti per l'evoluzione umana
  3. ^ coniugato Gnocchi Scotti

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia