Malocchio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Signor gatto serio.jpg
AVVISO
Questo articolo tratta di cose serie. O almeno semi-serie. Insomma se avete qualche tipo di allergia oppure qualche patologia per cui un articolo come questo potrebbe causarvi danni cerebrali irreparabili, cambiate subito pagina, sito e numero di scarpe, o il vostro inevitabile destino sarà la morte cerebrale.
Igor con malocchio e Alastor Moody con Papocchio.jpg

Il malocchio non ha niente a che vedere col Papocchio.

Quote rosso1.png Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio! Quote rosso2.png

~ Rito pugliese anti-malocchio.
Quote rosso1.png Sciò sciò ciucciuè! Quote rosso2.png

~ Rito campano anti-civetta.
Quote rosso1.png Sciò sciò finanzié! Quote rosso2.png

~ Rito italiano anti-tasse.

Il malocchio è una delle tradizioni popolari più radicate nel mondo, al pari di odiare la suocera. Tratta la superstizione di un fantomatico "potere dello sguardo", capace di produrre effetti sulla persona osservata, quasi sempre negativi. Tra quelli più conosciuti troviamo: spogliare con gli occhi, lanciare occhiate di fuoco, fulminare con lo sguardo e... DRIIIIIIN!!

Wikiquote.png
«Si pronto... ma ne siete sicuri? ...perché a me sembrava che... si ok... va bene, correggo.»

Mi comunicano dalla regia che quello scritto finora non ci azzecca nulla. Con tutta probabilità, il malocchio è una forma di nevralgia molto dolorosa, localizzata attorno al bulbo oculare, le cause posso ess... DRIIIIIIN!!

Wikiquote.png
«Che c'è ora?... Si ma... va bene. La prossima volta però mi date le informazioni prima, altrimenti l'articolo ve lo scrivete da soli... ma si può lavorare così?!»

Il malocchio è roba da creduloni[1], gli immaginari effetti consisterebbero in una serie di presunte "disgrazie" che, improvvisamente e in breve lasso di tempo, accadrebbero alla persona colpita, la quale potrebbe anche suggestionarsi e farla più brutta di quello che è. In molti casi... DRIIIIIIN!!

Wikiquote.png
«COSA CAZZ... chi? ...no, non è casa Paluffi... signora ha sbagliato numero... certo che ne sono sicuro... buonasera.»

(Fanculo! Ho perso il filo) Tale comodin credenza è priva di alcuna validità scientifica o di riscontri oggettivi, e sopravvive in modo ostinato nonostante gli enormi sviluppi culturali del nostro tempo[da verificare].

[modifica] Riconoscerlo in tempo

Rito contro il malocchio.jpg

Il fattore scatenante è generalmente l'invidia di qualcuno nei confronti del soggetto colpito. Per accertare la presenza del malocchio ci sono vari metodi, quasi tutti validi, quasi nessuno gratis. A diagnosticarlo sono i professionisti del "settore truffe", che usano sofisticate tecniche appositamente studiate. Ad esempio, la Strega Salamandra usa il tradizionale metodo con olio e acqua, Vanna Marchi il sugo alla puttanesca, il Mago do Nascimento invece il Caffè Borghetti, tanto. Per evitare di essere derubati da questi cialtroni, basta rivolgersi ad altri.
Se invece siete di braccino corto, e vi chiamano T-Rex per questo, potrete saperlo senza sborsare un euro, basta prestare attenzione ai seguenti segni:

Se vi riconoscete in almeno tre dei punti elencati, allora vi hanno fatto il malocchio. Alcuni riti scaramantici, contenuti nell'opusco della ASMA (Associazione Sfigati Ma Agguerriti), possono sicuramente portare giovamento, ma non durerà.

[modifica] Come proteggersi

Contro il malocchio si usa solitamente un amuleto portafortuna, nell'immagine a lato sono visibili alcuni dei più affidabili.

Malocchio e rimedi.jpg

Alcuni amuleti posso proteggere dal malocchio, ma anche no.

  1. S'ogu de Santa Luxia (Italia): il più potente, ma anche il più pericoloso da reperire. L'occhio di Santa Lucia è l'opercolo[boh!] di un mollusco chiamato astrea rugosa, che purtroppo è identico alla dosinia rostrata, una vongola dotata di aculeo avvelenato letale per l'uomo.
  2. Bolsa de oro (Spagnogallo): un sacchetto contenente mezza quintalata di dobloni d'oro spagnoli, ma vanno bene esclusivamente quelli della regina Giovanna di Castiglia. Il loro inestimabile valore forse non vi leverà il malocchio, ma ve ne farete sicuramente una ragione.
  3. Chei și lemn (Romania): vanno tenute assieme le chiavi della Trabant e un paletto di frassino appuntito. Le prime sono il vero amuleto, l'altro è dotazione standard a titolo precauzionale.
  4. Ferro di cavallo (Mondo): il più usato e di provata efficacia. Va tenuto sempre a portata di mano e, appena scoprirete chi vi ha fatto il maleficio, lo userete per colpire ripetutamente sulla testa quel figlio di troia.
  5. Aglio (Mondo): ne vanno masticati sette spicchi durante il giorno e terrà lontano il malocchio, ma anche la figa. Un giusto prezzo da pagare per la propria sicurezza.

Si usa anche fare le corna alla propria con le dita della mano, toccarsi i genitali[2], portare addosso del corallo (da evitare se siete in partenza da Sharm el-Sheikh, perché è previsto l'arresto) e, per i devoti, portare un santino, un crocifisso sulle spalle, oppure una statua della Madonna (in ghisa e a grandezza naturale) nel taschino della giacca.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ gente tipo chi crede nelle promesse del governo
  2. ^ quindi chi "ravana" è solo un superstizioso e non un porco

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia