Makai Kingdom: Chronicles of the Sacred Tome

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia degli Overlords

Riquadro di Laharl in Disgaea 2.jpg

L'Overlord Laharl approva questo articolo!
Il grande Overlord Laharl vi ordina... Voi, schiavi... Leggete questo articolo e fatevelo piacere!
Il fondatore s'è arreso di fronte alla mia potenza e da questo momento Nonciclopedia mi appartiene. Nonciclopediani, obbeditemi! Haaaah-ha ha ha ha ha!

Zetta e Salome di Makai Kingdom.jpg

Non preoccupatevi, Zetta non si sta preparando a stuprare Salome. È solo l'immagine che fa pensare male...



Quote rosso1.png Sono l'Overlord più forte dell'universo. Hyaaha ha ha ha! Quote rosso2.png

~ Zetta in tutta la sua umiltà
Quote rosso1.png L'Overlord più forte di tutti è sicuramente Baal. Quote rosso2.png

~ Sempre lui, in un grande esempio di coerenza
Quote rosso1.png Che trama coinvolgente! E che grafica! Quote rosso2.png

~ Qualcuno che non stava parlando di Makai Kingdom

Makai Kingdom: Chronicles of the Sacred Tome è l'ennesimo capolavoro[citazione necessaria] della giapponica azienda Nippon Ichi, che con un'estremo sforzo di fantasia ha pensato di fondere in un'unico gioco le meccaniche dei giochi precedenti[1].

[modifica] C'era una volta...

Zetta di Makai Kingdom spaventato da un bruco.png

Una volta trasformato in un libro i bruchi sono diventati i suoi nemici giurati.

Nell'universo di Makai Kingdom: Chronicles of the Sacred Tome esistono diversi mondi chiamati Netherworld. Ogni Netherworld è governato da un potente demone chiamato Overlord. Spesso accade che uno di questi regnanti molto influenti, per noia o per aumentare il proprio potere e il proprio dominio, tenti di conquistare i Netherworld vicini con dei pretesti poco credibili iniziando spietate guerre. Tuttavia, nessuno non ha mai avuto l'ardire di sfidare Lord Zetta. Lord Zetta oltre ad essere il protagonista della nostra affascinante[citazione necessaria] storia, è considerato un Overlord molto potente, ma lui con molta modestia è solito definirsi "il più Potente Signore della Guerra dell'Intero Cosmo". Come nelle migliori favole che si rispettano, un giorno il nostro “eroe” riceve una brutta notizia da parte di un oracolo. Una giovane Overlord di nome Pram predice a Lord Zetta che il suo Netherworld avrebbe avuto presto fine. Conoscendo l’abilità di Pram come veggente, il nostro protagonista si dirige verso il luogo dove è custodito il “Sacro Tomo”, un libro che contiene tutte le verità dell’universo e in cui le parole scritte al suo interno rappresentano verità e legge. Sfogliando il volume, Zetta scopre con grande sorpresa che all’interno del libro è riportata solo una frase, ma molto efficace: “Scemo chi legge”. Acceccato dalla rabbia, da bravo pirla Zetta tenta di incenerire con un incantesimo il Sacro Tomo. Niente di più stolto! Nell’istante in cui il libro comincia a bruciare anche il suo Netherworld viene istantaneamente pervaso dalle fiamme. Nel tentativo estremo di salvare la propria vita, Zetta imprigiona la propria anima nel libro, riuscendo così ad evitare di scomparire assieme al suo pianeta. A Zetta ora non rimane che ricostruire il suo Netherworld da capo… Ma fortunatamente per lui[citazione necessaria] ha un sacco di amici pronti a sfruttarlo peggio di un immigrato clandestino ad aiutarlo.

Potenziamento dei PG in Makai Kingdom .jpg

State ben attenti alle scelte che fate...

[modifica] Gameplay

Makai Kingdom presenta qualche analogia con i suoi predecessori, quindi se non stupitevi se giocando vi da l’impressione di vivere un profondo dejà vu. Il sistema di creazione dei personaggi è qualcosa di estremamente snervante, in quanto per poter creare un unità è necessario disporre di una materia prima: che sia essa un fiore, un sasso, una spada o quant'altro... A seconda della materia prima utilizzata, le caratteristiche del personaggio verranno modificate. Questo permetterà al giocatore di avere una vasta scelta di personaggi da creare, e a meno che non siate dei completi rintronati vi verrà naturale usare una roccia per creare un guerriero[2] e un fiore[3] per creare un mago e non viceversa. Come se tutto questo non fosse abbastanza si potranno sbloccare nuove unità facendo aumentare di livello le vecchie, costringendovi perciò ad usare per parecchio tempo delle totali nullità; oppure sconfiggendo un particolare avversario, che diventerà disponibile nella lista dei personaggi da creare. Unica novità è possibile trovarla negli edifici e nei veicoli: i veicoli permetteranno un movimento maggiore sul campo di battaglia e aumenteranno i valori offensivi e difensivi di quell’unità, mentre gli edifici permetteranno alle unità presenti in gioco di ottenere determinati potenziamenti, peccato però che abbiano una resistenza pari a quella di un castello di carte e basterà uno sputo per distruggerli.

[modifica] Personaggi

Pram e Zetta da Makai Kingdom.jpg

Il più grande sogno di Pram.

[modifica] Overlords

  • Zetta: il protagonista della storia, un demone sbruffone e arrogante che suscita odio istintivo anche a chi lo vede per la prima volta. Si vanta sempre di essere l'Overlord più forte dell'universo, questo perché in migliaia di anni nessuno ha mai avuto il coraggio di dirgli che la sua forza deriva dal mana di Salome.
  • Pram: detestabile adorabile bimbetta, è solita guardare dall'alto in basso tutti gli altri Overlords vantandosi della sua grande quantità di mana e della capacità di predire il futuro, il tutto nonostante abbia ereditato mana e Netherworld da papino e letto il futuro nel Tomo Sacro.
  • Valvoga: tre Overlords con personalità totalmente differenti in uno, come abbiano fatto tre demoni a fondersi in questa cosa è un mistero a cui gli stessi autori non hanno trovato risposta.

Abbiamo:

  1. La parte superiore, Micky, timido, gentile e contro la violenza, insomma un frocio che non finisce più;
  2. La parte di mezzo, Ophelia, che parla per tutti e tre e difende Micky quando viene maltrattato, sostenendo che solo lei e Dryzen possono fare i bulli con lui;
  3. La parte inferiore, Dryzen, parla poco e quando lo fa o è per prendere in giro Micky assieme a Ophelia o è per metterlo nei guai parlando troppo.
  • Alexander: meglio conosciuto come Alex, Alejandro e un'altra marea di nomignoli stupidi che lo fanno imbestialire, è il classico rivale/amico di turno. Unico Overlord a cercare di uccidere Zetta come vorrebbero le regole, in più occasioni tuttavia gli salverà la vita sostenendo che solo lui ha il diritto di ucciderlo[4].
Re Drake Terzo e altri PG in Makai Kingdom.jpg

Nell'immagine possiamo vedere Drake impegnato a vantarsi delle solite cazzate a cui non crederà mai nessuno.

  • Salome: l'ex allieva e amante di Zetta, nonché una bella gnocca. Continuamente rifiutata, dimostrerà la forza del suo amore condividendo il suo mana con Zetta ma anche così Zetta non se la cagherà di striscio, essendo troppo impegnato ad espandere i suoi domini per accorgersi che il mana che utilizza non proviene da lui[5].
  • Drake Terzo: Overlord dall'aspetto di un leone e con una corona in testa messa per assumere un'aria più nobile, per assicurarsi di non essere attaccato dagli altri Overlords è solito raccontargli storie improbabili nel vano tentativo di impressionarli. Il motivo per cui non è ancora stato ucciso e privato del suo Netherworld è che gli altri Overlords hanno una reputazione da difendere.
  • Seedle: un samurai sbruffone almeno quanto Zetta, che non perde mai tempo per attaccare briga con gli altri Overlords sebbene in ordine di potenza sia il più scarso. È solito prendere per il culo Salome ritenendo assurdo che un'essere umano sia potuto diventare Overlord e tutto questo solo perché quand'erano umani Salome non gliel'ha mai data.
  • Babylon: un vecchio drago che passa tutte le sue giornate a dormire, le poche occasioni in cui si sveglia non può fare a meno di rimproverare gli altri Overlords per quanto sono scarsi e raccontargli dei bei vecchi tempi in cui usando soltanto il mignolo avrebbe potuto distruggere l'universo.

[modifica] Altri personaggi

  • Trenia: misteriosa ragazza che casualmente[citazione necessaria] è spuntata fuori da quando Zetta ha rinchiuso la sua anima nel libro, nonostante questo chiaro indizio sulla sua identità a nessuno degli otto Overlords viene il minimo sospetto che possa trattarsi dello spirito del Tomo Sacro. Sebbene sia uno dei personaggi più importanti della storia appare raramente e quando lo fa le sue uniche attività sono coltivare pannocchie nello spazio, guardare i cartoni animati in TV e, quando le gira, far fare figure barbine a Pram.
  • Il Primo: misteriosa entità nominata da Babylon, che pare intervenga ogniqualvolta un Overlord acquista troppo potere. Sempre stando a quanto detto da Babylon in gioventù ci ha avuto a che fare e per avere salva la vita ha rinunciato a molto del suo mana, ma quando gli viene chiesto il suo aspetto afferma di non ricordarselo, quindi è lecito pensare che sia solo uno dei suoi tanti deliri dovuti all'arteriosclerosi.
Alexander e Raiden di Makai Kingdom.jpg

Ora si spiega tutto.

  • Raiden: tirapiedi di Alexander. Non ha nessun passato, non ha nessuna motivazione per combattervi, appare solo due volte e poi sparisce definitivamente. Nemmeno gli autori sanno dare una spiegazione alla sua presenza nel gioco.
  • Asagi: presunta protagonista di un gioco che deve ancora uscire[citazione necessaria], come in tutti i giochi Nippon Icchi in cui appare anche qui vuole uccidere il protagonista per prendere il suo posto dato che si è stancata di aspettare.
  • Marona e Castile: le protagoniste di Phantom Brave, la prima apparirà per pochi secondi, prima di tornare sulla Terra dopo un'attacco a sorpresa di Zetta, la seconda passerà dalla vostra parte dopo essersi resa conto di non poter tornare sulla Terra, con la promessa che Zetta prima o poi l'avrebbe rispedita a casa[6].
  • Flonne, Etna e Laharl: i protagonisti del primo Disgaea, giunti nel vostro Netherworld dopo un lungo viaggio per fermare la minaccia di Baal. In realtà la loro presenza è dovuta al fatto che si sentivano offesi per non essere più i protagonisti.
  • Baal: l'essenza stessa del male, formatasi dai sentimenti negativi degli Overlords sconfitti. È il classico boss segreto con statistiche così alte che solo uno che ha molto tempo da perdere affronterebbe. Curiosamente questo è l'unico gioco dove non combatte per dominare l'intero universo ma per i diritti dei Prinnies sfruttati e malpagati[7].
  • Petta: una marmocchia con i capelli rossi e affetta dalla sindrome del dente alla Ryoga aggiunta nella versione per PSP, da brava fungirl qual è sostiene che Zetta sia l'Overlord più forte dell'universo e fa di tutto per difenderlo da chi vuole fargli la pelle. Capelli rossi come Zetta, nome simile a quello di Zetta, vestito che ricorda quello di Zetta e capace di sparare laser dagli occhi come Zetta, chi potrebbe mai essere? Ma soprattutto può esistere nell'universo un altro Overlord oltre Salome a cui uno come Zetta non stia sulle palle? Ma certo che sì, basta che sia la figlia.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Rinunciando completamente alla grafica
  2. ^ In quanto aumentano HP e resistenza
  3. ^ Più MP
  4. ^ Avete presente Vegeta di Dragon Ball?
  5. ^ O forse perché più interessato a Pram
  6. ^ Illusa...
  7. ^ E casualmente lui è un Prinny

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia