Mai-Otome

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Oggi mi sono divertita abbastanza... Quote rosso2.png

~ Shizuru dopo un intenso scambio di opinioni con Tomoe
Quote rosso1.png Toglimi il requisito per essere una Otome Quote rosso2.png

~ Nina a Sergej. Cosa avrà voluto dire?
Quote rosso1.png Spirale, spirale, spirale... Quote rosso2.png

~ Shiho in periodo di elezioni

~ GEM di una Otome in attesa di ricevere il bacio da parte del padrone

~ Governatore disinformato su morte improvvisa

Mai-Dire-Otome (舞-乙HIME alias My-Otome alias Mai-Zhime alias My-Zhime) è uno spudorato plagio di Star Wars la versione tecnologicamente avanzata di Sailor Moon e seguito di Mai-HIME[1].

[modifica] Trama

Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Miss Maria in realtà è (o meglio era) una figa pazzesca!
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png
GEM con errore.gif

Ciò che le Otome temono di più: il bluecrystal of death

Elemento centrale del mondo di Mai-Otome è una scuola chiamata Garden di Balamb Guardaroba.

In questa scuola, giovani vergini vengono addestrate per diventare spietate bambole assassine dette SeeD, Jedi, Otome, che una volta diplomate potranno coronare il loro sogno di diventare schiave al servizio del potente di turno e di essere mandate a morire in battaglia per futili motivi.

I poteri delle Otome derivano da una droga pesante a base di nanomacchine iniettata loro direttamente in vena al momento dell'iscrizione. Siccome le nanomacchine sono collegate a un cristallo-supercomputer (GEM) che le Otome portano alle orecchie, i loro poteri non potranno essere attivati se non tramite uno slinguazzamento all'orecchio da parte del proprio padrone. In compenso, i padroni sono tenuti a firmare un contratto che li obbliga a morire qualora la loro schiavetta venga messa fuori uso. Alle Otome non è permesso trastullarsi con i maschietti a causa del fatto che le nanomacchine sono allergiche al cromosoma Y, ma questo non è un problema dal momento che, a quanto pare, essere lesbiche è un requisito indispensabile per entrare nel Guardaroba.

Gli eventi si svolgono principalmente nella città di Lindbloom, rinomata in tutto il mondo per gli avanzatissimi sistemi di difesa e sorveglianza in grado di permettere a ben 3 fazioni nemiche di penetrare all'interno e installare indisturbate un raggio della morte in cima al castello senza che nessuno si accorga di nulla.

[modifica] Personaggi

[modifica] Arika Yumemiya

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi l'altra versione che non si caga nessuno?
Arika la formichina.gif

Primo piano di Arika Yumemiya

Insetto dell'ordine degli Imenotteri. È infatti dotata di 2 antenne con le quali è in grado di captare svariate stazioni radio.

Il suo spirito libero e indipendente è testimoniato dall'usanza di anteporre il prefisso "Mia nonna dice che..." all'inizio di ogni frase, e dallo smodato desiderio di diventare una Otome (leggasi: di cancellare ogni briciola di volontà individuale e di votare la sua stessa esistenza a servire i fini egoistici di qualche tiranno). Per realizzare ciò tenta di fare irruzione nel Guardaroba dopo essere immigrata clandestinamente a Windbloom, ma ahimè il Guardaroba è già al completo e non accetta più alunne. Tuttavia riesce ugualmente a iscriversi grazie al potere congiunto di ben 2 raccomandazioni (una da Nagi Dai Artai, l'altra da Sergay).

[modifica] Nina Wang

La co-protagonista e vera regina di Windbloom.

Il fatto di dover dividere la stanza con 2 pazze quali Erstin e Arika segnerà profondamente (in negativo) la sua psiche: il suo carattere scontroso è dovuto infatti alle continue molestie da parte di Erstin, mentre suo il pessimismo deriva dalle continue cazzate pensate/dette/compiute da Arika. È anche perennemente incazzata con quest'ultima per via del fatto che è riuscita a farsi ammettere al Guardaroba solo per doppia raccomandazione, mentre a lei è toccato, come a tutte le altre, passare attraverso complicati test d'ingresso e snervanti prestazioni sessuali. Per una malformazione del sistema nervoso la sua intera superficie corporea è una zona erogena, e basta sfiorarla sulla schiena[2] per provocarle orgasmi plurimi.

[modifica] Mashiro Blan de Windbloom

La regina di Windbloom. I suoi contributi allo sviluppo e alla prosperità del regno sono stati svariati e incommensurabili[citazione necessaria], elencarli tutti per intero richiederebbe un'enciclopedia, per cui ci limiteremo a quelli senza dubbio più significativi:

  • Dilapidare le finanze statali per indire una vistosa e sfarzosa festa di compleanno in prossimità dei quartieri poveri in segno di spregio ai plebei.
  • Dilapidare le finanze statali per comprarsi costosissimi vestitini di seta tempestati di diamanti.
  • Dilapidare le finanze statali per affigere enormi manifesti auto-celebrativi in cui posa come modella.
  • Dilapidare le finanze statali per deturpare il panorama cittadino con un eco-mostro abusivo a forma di girasole.

Per questo e per altri motivi, Mashiro è considerata la più amata regina di Windbloom[citazione necessaria], al punto che verso metà serie sarà costretta a fuggire dalla città per sottrarsi alle eccessive attenzioni dei suoi funs, alcuni dei quali talmente fanatici da andare in visibilio alla sola vista della sua domestica. Il suo animale domestico è un gatto[citazione necessaria] nero di nome Mikoto.

Pubblica esecuzione.jpg

I cittadini di Windbloom manifestano il loro apprezzamento per l'operato della regina Mashiro


[modifica] Erstin Ho

Bacio saffico a bordo piscina.jpg

La castità è la virtù più importante per una Otome.

Compagna di cella stanza di Arika e Nina. Mentalmente instabile, senza alcuna causa apparente di tanto in tanto perde i freni inibitori, e ci prova con una delle due[3]. A metà serie si scopre che è la figlia di uno dei cattivi e viene costretta ad usare uno slave[4] contro Nina, che accidentalmente[citazione necessaria] la uccide per difesa.

[modifica] Nagi Dai Artai

Nagi Dai Artai è il vero eroe buono della storia, in quanto tenta di cambiare dall'interno il sistema bigotto e oscurantista del Guardaroba e di diffondere all'esterno la figa tecnologia che invece loro vorrebbero tenere avidamente per sè. Per tutta ricompensa verrà gonfiato di botte e condannato ai lavori forzati.

[modifica] Shizuru Viola

Shizuru con un giocattolo.jpg

Shizuru saluta Tomoe dopo aver giocato innocentemente. Notare l'oggetto in basso a sinistra...

Dietro l'aria tranquilla e amorevole, si nasconde una ninfomane di proporzioni astronomiche che per soddisfare i suoi istinti carnali non ci pensa 2 volte ad approfittarsi delle sue simili e a mettere più corna che capelli alla sua "amata" Natsuki.

[modifica] Sergej Wang

Nonostante il mondo di Mai-Otome sia a corto di maschi e pulluli letteralmente di strafighe[5], curiosamente le attenzioni di questo amabile signore sono tutte rivolte a quei pochi personaggi che ancora non hanno superato i 12 anni, infatti nel corso dell'anime:

  • Giurerà eterna fedeltà a un moccioso rompiballe.
  • Aiuterà la bimbaminkia protagonista a pagarsi gli studi, e questa lo ricambierà svendendogli per due soldi la sua biancheria intima.
  • Salverà disinteressatamente la suddetta bimbominkia da morte certa per annegamento e passerà una lunga notte vegliando su di lei (non prima di averle saggiamente sfilato di dosso tutti i vestiti mentre questa era ancora addormentata).
  • Diventerà il tutore di una povera orfanella.
  • Passerà una lunga notte insieme alla suddetta povera orfanella (la quale, al risveglio, si convincerà di non essere stata penetrata nel sonno sulla base del semplice fatto di avere ancora addosso le nanomacchine... illusa!)
  • Non si filerà di striscio alcun altro personaggio femminile.

Probabilmente è lui che si cela davvero dietro la maschera di Pedobear. Curiosità: sebbene a prima vista potrebbe sembrare che l'utilità di Sergej Wang per la storia sia pari a quella di un paio di nacchere per un pinguino, è bene notare che senza di lui la protagonista sarebbe finita sotto un ponte entro il 6° episodio, e morta di inedia entro in 12°.

[modifica] Tomoe Marguerite

Haruka sfotte Natsuki.jpg

Haruka dà prova delle sue spiccate qualità diplomatiche durante una riunione con importanti personalità politiche

A prima vista potrebbe sembrare una pazza assassina e ninfomane, in realtà ha anche un lato molto dolce: di tanto in tanto sente il bisogno di riscoprire le gioie di quando era ancora bambina, facendosi coccolare teneramente da Shizuru e giocando insieme a lei a innocenti giuochi d'infanzia.

[modifica] Haruka Armitage

Ufficialmente è la Meister Otome della presidentessa Yukino, ma in realtà è lei che detiene tutto il potere mentre la povera Yukino sta lì solo a far presenza e a subire passivamente tutte le sue decisioni senza opporsi[6]. Fermamente convinta che con la violenza si risolva ogni cosa, se un bambino le tirasse i capelli, dichiarerebbe guerra alla sua nazione, raderebbe al suolo la sua città e deporterebbe tutti i suoi abitanti. Ha partecipato a diversi concili internazionali provocando risse e crisi diplomatiche che hanno portato alla guerra dei 12 regni. Per finire in bellezza, nel 3° episodio ha ben pensato di salvare Windbloom dalla distruzione bloccando un'astronave in caduta libera solo per poi liberarsene scagliandola verso il regno di Nagi Dai Artai: è così che avrà inizio la guerra che è al centro della storia di Mai-Otome. La sua frase ricorrente è: "Le Otome devono avere potenza, abilità e... FIGA!"

[modifica] Shiho Huit

Chiuso per sfiga.jpg
Attenzione!
Il personaggio descritto nell'articolo può causare sfiga perpetua, sfortuna, necrosi del testicolo e stitichezza. Si consiglia di toccarsi durante la lettura.
(Attenzione a non esagerare se non volete fare questa fine).

Shiho Huit è uno dei personaggi più temibili di Mai-Dire-Otome. Anche se è dotata di trecce appuntite in grado di trafiggere e iniettare veleno, la sua arma preferita è la spirale, una specie di dildo gigante con il quale è in grado di modificare a livello quantistico la realtà per causare terribili sfighe ai suoi avversari.

[modifica] Akane Soir

Considerata la più dotata tra le Otome del Guardaroba, sarebbe potuta diventare la Meister Otome del Re di Florence...Ma anche no! Infatti proprio nel momento clou della cerimonia di Meisterizzazione, ci ripensa e decide di mettersi con uno sfigato mandando in vacca decine di anni di duro allenamento, e facendo fare una figura di merda al Guardaroba. Infuriato per ciò, il consiglio del Guardaroba decide di vendicarsi mandando Mahya Blithe a rapire il suddetto sfigato ed impedire ai due di fare sesso per il resto della vita.

[modifica] Maria Graceburt

La prova vivente che anche a 90 anni compiuti si può essere campioni di wrestling.

[modifica] Fiar Grosse, il Superbo Incantevole Biossido di Silicio!

Personaggio che compare per un totale di 10 sec. durante tutta la serie e serve a ben poco.

[modifica] Mahya Blythe, il Fluoruro di Calcio della Danza Travolgente!

Personaggio che compare per un totale di 0,5 sec. durante tutta la serie e non serve quasi a niente.

[modifica] Sarah Gallagher, il Megagalattico Ciclosilicato di Alluminio-Berillio!

Personaggio che compare per un totale di 0,2 sec. durante tutta la serie e non serve quasi a niente.

[modifica] Ahn Lu, il Bi-Idrossido-Carbonato di Rame della Saggezza Infinita!

Personaggio che compare per un totale di 0,2 sec. durante tutta la serie e e non serve quasi a niente.

[modifica] Rosalie Claudel, il Pirossene Alcalino del Profondo Verde Abissale!

Personaggio che compare per un totale di 0,08 sec. durante tutta la serie e non serve a un emerito cazzo.

[modifica] Carla Bellini, l'Impetuoso Fulminante Nesosilicato!

Personaggio che compare per un intervallo di tempo troppo breve per poter essere percepito dall'occhio umano, e non serve a un emerito cazzo.

[modifica] Laura Bianchi, il Brillante Scintillante Silicato di Magnesio!

Personaggio che compare per un intervallo di tempo troppo breve per poter essere percepito dall'occhio umano, e non serve a un emerito cazzo.

[modifica] Varie ed Eventuali

[modifica] Harmonium

Un pianoforte accordato talmente male, che pigiando un singolo tasto è possibile frantumare i vetri di tutti gli edifici entro un raggio di mille miglia, e i timpani delle persone al loro interno.

[modifica] Voci Correlate

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Su 10 personaggi di Mai-Otome, 12 sono femmine. Di queste, 14 sono lesbiche.
  • I nomi dei vari episodi sono stati scelti seguendo i preziosi consigli di Tonio Cartonio.
  • Mai e Takumi nonostante siano fratelli hanno cognomi diversi.

[modifica] Link esterni

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ o almeno così dice mio cuggino
  2. ^ anche da vestita
  3. ^ in genere Nina
  4. ^ degli strani.... cosi, simili ai child di Mai-HIME
  5. ^ anche le ultra-settantenni lo sono, per dire...
  6. ^ Si proprio come in Mai-HIME
Strumenti personali
Altre lingue
wikia