Māris Verpakovskis

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Capparella1.jpg
Capparella dixit: "Questo calciatore è un bidone!"
E se lo dice lui vuol dire che sta inguaiato!
Se sei Māris Verpakovskis sei destinato a vagare nei campi della SERIE Piedi a banana a giocare contro Scapoli o Ammogliati.
Meglio che ti dedichi a qualcos'altro.
Maris Verpakovskis.jpg
Quote rosso1.png Cos'è? Si mangia? Quote rosso2.png

~ Un pirla qualsiasi su Verpakovskis
Quote rosso1.png Ce l'avevo come settima punta alla master Quote rosso2.png

~ Giocatore di PES su Verpakovskis
Quote rosso1.png Ha un grande sinistro Quote rosso2.png

~ Altro giocatore di PES ignorando che Verpakovskis sia destro
Quote rosso1.png Mortacci sua Quote rosso2.png

~ Philippe Mexes su Verpakovskis

Maris Verpakovskis (o Verpapopòccic o più comunemente vefajkslhfkagjgf) è uno sconosciuto calciatore lettone, ma, come ben sappiamo, in Lettonia gli uomini non esistono. Infatti Maris, dopo mezzanotte, si trasforma nella selvaggia Marisa Và-a-penosky, una ninfomane dei quartieri di lusso di Ljepaja. Tuttavia, questo articolo può essere letto da bambini, quindi occupiamoci della sua vita diurna e lasciamo perdere Marisa, la cui vita può essere trovata alla voce prostituta o sodomia.

[modifica] Origini

Bandiera della lettonia.gif

Verpakovskis è una bandiera della Lettonia.

Maris nacque un po' di anni fa a Ljepaja in Lettonia, da genitori entrambi di sesso femminile.[1] Fu evidente già da piccolo che aveva una grande capacità nel fare girare le palle anche a chi le palle non le aveva. Notato questo gran talento le sue madri lo iscrissero nella scuola calcio della città, la Metalurgs, in itagliano puzzonese. Quasi immediatamente capirono tutti, compreso lui, che fosse una schiappa, ma non fu questo a fermarlo. Infatti un dirigente dello Skonto Riga (o Saldi Riga), dopo aver avuto un incontro ravvicinato con Marisa, decise di prenderlo in squadra.[2]

Prese subito il posto da titolare, non per le sue qualità calcistiche, che continuavano a far cagare, bensì perché in Lettonia nessuno gioca a calcio e le scelte erano obbligate. Per tale motivo fu chiamato anche in nazionale.

[modifica] La Svolta

Durante le qualificazioni agli europei del 2004 la Lettonia, grazie ad autoreti e mazzette, arrivò agli spareggi con la Turchia. Per qualche strana coincidenza la presenza dei turchi fece galvanizzare Maris, che segnò 2 reti. Verpakovskis stupì tutti, perché nessuno pensava che un calciatore lettone potesse mai segnare. Dopodiché venne ritenuto un fuoriclasse e venne acquistato dalla Dinamo Kiev per un contratto di millemila anni. Qui fece una stagione da titolare, svelando la sua vera natura anticalcistica; putroppo però il suo contratto sarebbe scaduto millemila-meno-1 anni dopo e, dato che nessun'altra squadra lo voleva più, decisero di affibbiarlo ogni anno a qualche altra squadra sotto forma di "prestito".

Calciatore che perde una scarpa tirando un calcio.jpg

Il leggendario tiro a effetto di Maris.

[modifica]

A Maris piacque molto viaggiare. Durante i suoi prestiti andò in Spagna e in Croazia. Adesso sta facendo una vacanza in Grecia, dove si dice che sia ancora in prestito e dove si dice che presti anche l'ano.

Māris Verpakovskis cyborg - VerpBot.jpg

È anche possibile che non sia stato partorito sulla Terra.

[modifica] Dubbi di nazionalità

Da vari sondaggi effettuati dall'ISTAT pare che si siano riscontrati dei problemi sulla reale nazionalità di Verpakovskis. Potete provare voi stessi a effettuare lo stesso sondaggio, su chi ha sentito almeno nominarlo (anche se ho i miei dubbi che riuscirete a trovarne qualcuno). Il sondaggio è il seguente: di che nazionalità è Maris Verpakovskis?

Purtroppo il 99,9% ha risposto "chi?", quindi prendiamo in esame chi ha risposto diversamente. Ecco i risultati:

  • 57% lituano. Si capisce dalle esse finali;
  • 33% russo. Si capisce dal cognome di merda;
  • ventordici% sanmarinese. Si capisce dal fatto che non sa giocare a calcio;
  • 10% americano. Si capisce da come si mangia bene i gol.
  • 2% boscochiesanuovese. Si capisce, ma anche no;
  • 0,6% polonordico. Si capisce dal fatto che regala tanti palloni in tribuna;
  • 0,qualcosa% senza nazionalità. E senza spiegazioni.

Finora solo l'autore di questo articolo ha scoperto che è lettone.[3] Se notate qualche errore nelle percentuali, allora siete pregati di farvi i cazzi vostri.

[modifica] Palmares

  • 4 Campionati Master a PES;
  • 2 Coppe dAlle Fiere;
  • 1 Coppetta con panna, grazie;
  • 1 Colpo in testa;
  • Miglior colpitore di traverse a porta vuota 2004;
  • Miglior panchinaro 2005.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Come nacque rimane ancora un mistero.
  2. ^ E anche in quel posto.
  3. ^ Tanto nessuno lo conosce, avrei anche potute dire che era papuanuovaguinense e mi avreste creduto lo stesso.



Strumenti personali
wikia