Luogo comune

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

George Bush balla con un africano.jpg

Non sarà negro, ma non si può dire che non abbia il ritmo nel sangue.

Giovane alla fermata : Quote rosso1.png La crisi economica attuale, per me, è più grave di quella del '29 Quote rosso2.png
Anziano alla fermata : Quote rosso1.png Sì lo so, colpa dei cinesi che non muoiono mai e che cucinano i gatti. Quote rosso2.png
Giovane alla fermata : Quote rosso1.png Scusi, ma che diamine c'entra? Quote rosso2.png
Anziano alla fermata : Quote rosso1.png Ha visto? Non c'è più l'educazione di una volta! Quote rosso2.png
Giovane alla fermata : Quote rosso1.png Bene, è arrivato l'autobus, vado. Comunque la vedo ben messa, auguri! Quote rosso2.png
Anziano alla fermata : Quote rosso1.png Auguri anche a lei e figli maschi, femmine non ne faccia perché sono tutte zoccole. Quote rosso2.png

Il luogo comune, dal latino "qua addietrus tempore, tuttam campagnam erat", è uno stratagemma geniale, a prova del quoziente intellettivo di un partecipante del Grande Fratello, che consente ad un qualunque idiota, anziano di millanta anni, o giovane studente che ha fretta di correre a casa per seguire l'ultima puntata di Amici, di troncare definitivamente un discorso ben avviato e assai intelligente, che sovente riguarda temi come la politica, il meteo, la sicurezza nelle città (dove solo di recente i cittadini italiani hanno ben pensato di dormire con le porte chiuse) e la disponibilità sessuale di tutte le donne, Platinette compresa.

[modifica] Complessità del luogo comune

La pronuncia di un c.d. "luogo comune" è quasi sempre seguita da un atteggiamento che pian piano diventa cupo e grave, quasi filosofico e commovente, che provoca nel fortunato interlocutore una serie di effetti sgradevoli ai più, quali: nausea, vomito, diarrea istantanea ed incontrollata, apparizione di Roberto Giacobbo e di 3 cerchi sul grano, erezione, forte aumento del desiderio (di darsi fuoco), gravidanza (soprattutto maschile).

Pizza quattro stagioni.jpg

È proprio vero: non esistono più le quattro stagioni...

[modifica] L'esperto di luoghi comuni (detti anche "luoghi kommuni")

I segni particolari del profondo conoscitore dei "luoghi comuni" sono:

  • tigna
  • barba bianca (anche Babbo Natale è un appassionato di tali luoghi, al punto che si mormora che proprio per questa ragione a Natale fa regali soltanto ai bimbi buoni e a quelli cattivi dona con amore pedate sulle gengive.)
  • accento del sud Italia, infatti al nord non esistono luoghi comuni[citazione necessaria], a parte uno solo che viene continuamente discusso da un famoso sacco di merda (celebre tra l'altro per aver partecipato al musical "Naomineve e il nano nano") secondo il quale "questa sinistra non andrà al governo per i prossimi 10-15 anni"
  • dipendenza dalle panchine dei parchi, dalle fermate dell'autobus o dalle poltrone dei barbieri.

[modifica] I pericoli di questa piaga

Circa la pericolosità del diffondersi di questo nuovo e vecchio male, è stata intervistata la giovane promessa della Scienza itagliana, "Rita Levi Montalcini", la quale ha affermato col vigore dei suoi 20 anni che "le ragazze serie non ci sono più, toccano il sedere, dandoti del tu". All'indomani di tale esternazione, le organizzazioni italiane a tutela delle (battone) donne hanno organizzato uno sciopero esemplare presso la tanto nota (sì sì, è tanto nota, anche tu la frequenti, ammettilo!) Villa Certosa, incrociando le gambe per più di 36 ore. Per una curiosa coincidenza, un tale di nome Silvio Berlusconi in quelle ore è stato visto aggirarsi furtivamente per le strade di Praga. Ad oggi sono ignote le ragioni di tale gesto; scaduto lo sciopero, il premier è stato fotografato nuovamente nella sua confortevole Villa.

[modifica] Alcuni esempi

  • Qua una volta era tutta campagna - l'inizio di ogni cosa, il fondamento di questo fenomeno.
Deserto con beduini.jpg

Anche qua una volta era tutta campagna.

  • Non ci sono più le mezze stagioni - tipica vecchierella arzilla che si rifiuta di credere che i dolori reumatici siano dovuti alla sua età, anziché al cambio di stagione repentino.
  • Ma chi me l'ha fatto fare? - a metà tra un luogo comune e un felice motto, usato dai giovani d'oggi, in particolare dalle matricole della invidiata Università italiana.
  • Eppur si muove - tifoso allo stadio incuriosito dalla massa informe che tutti chiamano Giampiero Galeazzi.
  • In politica, il più pulito ha la rogna - sbagliando pesantemente, tutti sulla politica italiana.
  • Morto un papa se ne fa un altro - diffuso tra i popoli oppressi dalla tirannia cattolica.
  • Sta minkien!!!! - Papa Ratzinger in risposta al precedente luogo comune.
  • Questa sinistra non andrà al governo per i prossimi 10-15 anni - un popolare cerebroleso italiano.
  • Il postino suona sempre due volte - diffuso in Itaglia.
  • Il postino non muore mai - diffuso in Cina.
  • La Mafia si può sconfiggere - Totò Riina fa autocritica.
  • Chi non muore si rivede - tutti in Cina.
  • Non sai più quello che mangi - fan critica (a torto) la cucina orientale.
  • L'importante è partecipare - aspirante attore porno scartato alla fine di un provino durato 3 ore.
  • Il lavoro nobilita l'uomo - Bernardo Provenzano.
  • Gli italiani li trovi dappertutto - cinese in giro per Roma.
  • L'itaggliano e una delle linggue più dificile da imparrare - giovane diplomato itagliano.
  • La madre dei cretini è sempre incinta - Luca Giurato.
  • I negri corrono più dei bianchi - famosa gaffe di Usain Bolt.
  • Il colpevole è sempre il maggiordomo - qualsiasi coglione che non abbia mai letto un giallo, poco prima di leggere un giallo e scoprire che il colpevole è effettivamente il maggiordomo...

[modifica] Collegamenti esterni

altri esempi

Strumenti personali
wikia