Leonardo Pieraccioni

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Bin Laden con gli occhi che si illuminano
أيها الكفرة الغربيون! لقد كفرتم باسم الله! سينزل عليكم غضبه من السماء.

(Sporchi infedeli occidentali, avete profanato il nome di Allah! La sua ira vi colpirà precipitando dal cielo!)

LeonardoPieraccioni

Leonardo Pieraccioni che ride come un bischero.

Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Leonardo Pieraccioni
Quote rosso1 'Oh bischero, com'è bona la tu' mamma! Quote rosso2
~ La battuta più divertente in un film di Leonardo Pieraccioni


Leonardo Pieraccioni, in arabo Ramanallah ibn Izizullah, (Firenze, 17 febbraio 1965) è un bischero fiorentino che tenta di fare il cinema assieme a quell'altri bischeri di Massimo Ceccherini e Giorgio Panariello. Lo scopo della sua vita è prendere per il culo gli italiani facendo credere che le belle fighe sono più attratte dall'umorismo toscano che dai soldi. In ogni suo film parla toscano e ride da solo alle sue battute, d'altronde qualcuno dovrà pur farlo. I film di Pieraccioni non sono difficili da fare, ci riuscirebbe perfino Pieraccioni: si prende una bella località italica di provincia, ci si piazza dentro lui, una stanga straniera che sa dire tre parole in italiano, Ceccherini nella parte del morto di figa e il film è servito.

C'è da dire però che nella sua recente produzione Pieraccioni si è molto impegnato per superare questi suoi stereotipi: nel film "Una moglie bellissima" infatti la stanga non è più straniera ma è una patonza di derivazione nostrana.

I critici cinematografici, che accolsero molto positivamente l'esordio di Pieraccioni, al suo terzo film già rimpiangevano le commedie erotiche con Lino Banfi che spiava la Fenech dal buco della serratura.

Durante un suo film in Egitto Pieraccioni, complici la sua barbetta da musulmano e il suo sguardo ebete, viene scambiato per uno sceicco arabo diventando così Ramanallah ibn Izizullah e poi reggendo la corona d'Egitto per un breve periodo con il titolo di re Ramanallah IV d'Egitto.

[modifica] Pieraccioni re d'Egitto

Durante la sua parentesi da re d'Egitto, lo sceicco bischero inizia una toscanizzazione del paese, fa diventare l'arabo una lingua secondaria e tutti i bambini incominciano a parlare in fiorentino; poi organizza nuovi posti di lavoro inserendo un sacco di comparse nei suoi film. Alcuni accetteranno, altri declineranno l'offerta per non rovinarsi l'immagine e intraprenderanno la carriera di terroristi sanguinari. Fonda nuove città: Nova Pistoia e Fiorenza 2, tutte dedicate alla Toscana. Inoltre visita l'Iran in missione di pace per farsi prestare un po' di soldi per il suo ultimo film, ma rischia seriamente di mandare tutto a puttane presentandosi dall'Ayatollah con una bottiglia di prosecco.

PieraccioniEgitto

Re Ramanallah IV d'Egitto.

[modifica] L'incontro con Alberto Angela e il ritorno in Italia

Scoperto lo scambio di persona e cacciato dal paese a seguito dell'arrivo del vero re d'Egitto, mentre si trova all'aeroporto de Il Cairo Pieraccioni incrocia Alberto Angela, che si trova in Egitto per svolgere un documentario sugli orsi polari. Paparazzi egizi dicono di averli visti assieme, sotto un banano, mano nella mano a fare qualche giochino insano, ma non abbiamo prove per dimostrare la validità di queste affermazioni, a parte un perizoma maculato di Alberto Angela custodito gelosamente dal Pieraccioni nella sua residenza fiorentina.

[modifica] Curiosità

  • Da un recente sondaggio è emerso che Leonardo Pieraccioni è l'unico che ride alle battute di Leonardo Pieraccioni.
  • Pieraccioni è recentemente uscito nelle sale con il film dal titolo "Io e Marilyn": dopo aver esaurito le scorte di figa attuali sta facendo man bassa anche delle pinup del passato. Il suo prossimo lavoro è previsto per Natale 2010 e dovrebbe chiamarsi: Mi pompo la Pampanini


[modifica] Voci correlate

I registi più famosi di Hollywood e anche di Casalpusterlengo!
Papocchio ciak 2
Papocchio ciak
Pier Paolo Pasolini - Alcoch Hitchfred - Il Grande Maestro dei trailer - AAAAAAAH! - Davide Cronenbergo - Quello che non si capisce niente - Lo zoofilo a cartoni animati - Il genio incompreso - The Fratellis - Lo Jedi - Il mangaka - Giovanni Carpentiere - Colui che ha ucciso il cinema italiano - Quello che si fa sempre la strafiga - Il quinto elemento - Sciaiamalaaaaaan! - Quello giallo - Il Gabibbo - Il girotondino - Rosabella! - Kill Quentin - Robbertooo! - Una cagata pazzesca! - Lo spaghettaro - All work and no play... - Incontri ravvicinati del primo tipo - L'eclettico - Il porco - L'incapace - Lo Steven Seagal Turco - Oreste Lionello - Giacomo Camerata - Black Lee - Chip & Chop - Ferzan Oz..qualcosa - Béla Tamarr - Quelli pazzi
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo